Agricoltori a Palazzo Pirelli: “Per noi lo Stato siete voi, ascoltate le nostre esigenze”

“Oggi– ha dichiarato il Presidente della Commissione Agricoltura Floriano Massardi (Lega) – abbiamo accolto gli agricoltori che hanno manifestato l’interesse a collaborare con Regione Lombardia per trovare delle soluzioni concrete alle loro istanze. Noi siamo pienamente disponibili a fare squadra con gli agricoltori e con le associazioni di categoria contro le scellerate politiche agricole europee, per aiutare il comparto lombardo che rappresenta il 50% dell’intera produzione nazionale. Noi siamo quello che mangiamo – ha proseguito Massardi – è quindi un dovere della politica quello di consentire agli agricoltori e agli…

Condividi:
Leggi

Gallarate, Polizia di Stato: arrestata giovane per furti capi abbigliamento

La Polizia di Stato di Gallarate, nella serata di domenica 14 gennaio scorso, ha tratto in arresto una giovane cittadina italiana di etnia rom e denunciato in stato di libertà un’altra minorenne della stessa etnia per aver, in concorso tra loro e con una ragazzina di 13 anni, non imputabile ed un’altra donna non meglio identificata in quanto riusciva a fuggire prima dell’arrivo degli agenti, commesso il furto di alcuni capi di abbigliamento presso un esercizio commerciale cittadino. Gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di P.S. intervenuti accertavano che…

Condividi:
Leggi

Busto Arsizio, Polizia di Stato: giovani ladre intercettate e refurtiva sequestrata

Sono passati pochi giorni da quando la Polizia di Stato di Busto Arsizio ha intercettato due nomadi giovanissime, addirittura non imputabili, che, con al seguito arnesi da scasso, avevano tentato di entrare in un condominio per “ripulirne” gli appartamenti. Ieri sera la pattuglia del Commissariato di P.S. ha dovuto nuovamente occuparsi delle due, rispettivamente di 10 e 12 anni, individuate questa volta in un bar nella zona del Palazzo di Giustizia. Anche ieri le ragazzine, senza documenti e ostinatamente restie a fornire i loro dati, sono state accompagnate in Commissariato…

Condividi:
Leggi

Natale 2023: gli auguri della Polizia di Stato

Il video di Natale 2023 della Polizia di Stato ha avuto come set la meravigliosa Civita di Bagnoregio (VT), conosciuta come “la città che muore”, uno dei borghi più belli d’Italia. Questa piccola storia recitata da volontari trasformatisi in attori, è un inno alla gioia del Natale nella sua vera essenza, quella della vita che si rinnova. L’unione di persone con cammini di vita differenti che si riconoscono, ritrovandosi nella stessa “casa”, fa da sfondo all’idea che nella vita, girando un angolo o cambiando prospettiva, ci si può imbattere con…

Condividi:
Leggi

Polizia di Stato, Busto Arsizio: tre arresti e due denunce per reati predatori

Continua l’azione di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio della Polizia di Stato di Busto Arsizio, ulteriormente sensibilizzata in occasione delle festività di Natale e Capodanno che normalmente fanno registrare un incremento di questo tipo di crimini che ha portato, nel fine settimana appena trascorso, all’arresto di tre soggetti e al deferimento di due. In particolare, gli agenti del Commissariato di P.S., nel primo pomeriggio di venerdì, si sono insospettiti per il comportamento di due ragazze che stazionavano nel piazzale della stazione FFSS e che, alla vista della…

Condividi:
Leggi

Busto Arsizio in campo la Polizia di Stato contro i femminicidi

Giovedì mattina 24 Novembre, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne che si terrà il 25 novembre, la Polizia di Stato della Questura di Varese ha incontrato la cittadinanza attraversando vari comuni della Provincia fino all’arrivo in Piazza Bersaglieri di Busto Arsizio, dove il “camper” è rimasto per tutta la mattinata. Tale progetto si inserisce all’interno dell’iniziativa di sensibilizzazione e prevenzione denominata “Questo non è amore” e consiste in una campagna di informazione finalizzata a fornire aiuto alle donne in situazione di rischio e a favorire l’emersione del…

Condividi:
Leggi

In Aula la commemorazione delle vittime esposta la bandiera dello Stato di Israele

“In questo momento drammatico è quanto mai necessario far sentire la nostra vicinanza ed esprimere la solidarietà dell’intera Assemblea regionale al popolo israeliano, a cui ci unisce un sentimento di profonda amicizia. La violenza non è mai la via per raggiungere una soluzione pacifica dei conflitti. La sofferenza di coloro che sono stati coinvolti direttamente in questo tragico evento ci tocca profondamente. Le immagini che abbiamo visto sono sconvolgenti per la loro cruda brutalità. Il nostro pensiero va in particolare alle famiglie delle vittime colpite dalla violenza terroristica e alle…

Condividi:
Leggi

Gallarate: Polizia di Stato e Carabinieri controlli in stazione

La costante attività di analisi ed il monitoraggio degli eventi che hanno interessato il territorio cittadino di Gallarate hanno evidenziato il verificarsi di alcuni episodi, negativamente impattanti sulla sicurezza e sull’ordine pubblico nella zona antistante la Stazione Ferroviaria cittadina. Alla luce delle criticità rilevate anche a seguito dell’ordinario servizio di controllo del territorio quotidianamente svolto dagli uffici territoriali,  il Questore di Varese, al fine di potenziare la sorveglianza della zona ed evitare il verificarsi di eventi negativamente impattanti sull’ordine e la sicurezza pubblica, ha predisposto specifici servizi di ordine pubblico…

Condividi:
Leggi

Dopo l’8 Settembre nelle foibe istriane morirono la Patria e lo Stato

di Lorenzo Salimbeni «La guerra è finita. Tutti a casa!»: questo è stato il pensiero che milioni di italiani hanno avuto la sera dell’8 settembre 1943 sentendo alla radio il Capo del Governo Pietro Badoglio annunciare che l’Italia aveva accettato la resa incondizionata imposta dagli Alleati. Ebbe vita breve tuttavia l’euforia iniziale sorta spontaneamente per la fine di un conflitto che aveva dissolto un impero coloniale, portato ad un’ecatombe sul fronte russo, fatto scoprire la guerra partigiana nel settore balcanico e cominciato a colpire il territorio metropolitano con lo sbarco…

Condividi:
Leggi

Africa, di colpo di stato…in colpo di stato

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation – I colpi di stato militari erano un evento purtroppo “regolare” in alcuni paesi dell’Africa nei decenni successivi alla loro indipendenza. Nel 2022/2023, dopo un periodo di relativa stabilità democratica, ci sono segnali che siano di nuovo in crescita. La presa del potere in Gabon a fine agosto stato è solo l’ultimo di una serie di colpi di stato avvenuti negli scorsi anni, e arriva appena un mese dopo che le forze armate hanno preso il controllo del…

Condividi:
Leggi

Calendario 2024 della Polizia di Stato

Il calendario istituzionale è uno tra i progetti editoriali più rappresentativi dell’attività di comunicazione della Polizia di Stato, coniugando il racconto per immagini dell’attività operativa con la bellezza degli scenari naturali ed artistici che vengono scelti di volta in volta come “sfondo” dei poliziotti al lavoro. Senza dimenticare le finalità solidali, da sempre legate all’aiuto a bambini meno fortunati ed alle loro famiglie. Negli ultimi anni il calendario è stato realizzato da diverse categorie di autori: fotografi molto celebri, fotoreporter di fama internazionale, fumettisti e poliziotti-fotografi. Per il calendario 2024…

Condividi:
Leggi

Busto Arsizio: Polizia di Stato arresta spacciatore in bicicletta

La Volante della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Busto Arsizio intorno alle 20,30 di ieri 10 agosto in via Ferrer si è imbattuta in quello che agli agenti è sembrato un “puntello” per una cessione di droga. Sospetto confermato dal fatto che i due uomini sorpresi a confabulare, entrambi in sella a delle biciclette, vedendo l’auto della Polizia si sono improvvisamente divisi fuggendo in opposte direzioni. I poliziotti hanno dovuto rapidamente scegliere chi inseguire tra i due, optando per quello che avevano notato stringere nella mano qualcosa…

Condividi:
Leggi

Maltempo: Lombardia, chiesto al Governo stato di emergenza

“Al momento, con una stima davvero provvisoria e certamente destinata a crescere, i danni causati dal maltempo in Lombardia negli ultimi giorni superano i 100 milioni di euro. Con il presidente Fontana, entro la giornata di oggi, chiederemo al Governo il riconoscimento dello stato di emergenza”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza e Protezione civile, Romano La Russa, in apertura dei lavori del Consiglio regionale. “Purtroppo – ha spiegato – in 24 ore abbiamo registrato anche due vittime. Una donna a Lissone e una ragazza in Valcamonica. Ai loro…

Condividi:
Leggi

Ricordando Norma Cossetto, nata il 17 maggio 1920

Renzo Codarin – Presidente nazionale A.N.V.G.D.  (Fonte https://www.anvgd.it/ricordando-norma-cossetto-nata-il-17-maggio-1920/) Il 17 maggio 1920 nasceva a Santa Domenica di Visinada Norma Cossetto, la quale, poco più che ventitreenne, sarebbe diventata il simbolo delle stragi delle foibe compiute dai partigiani comunisti jugoslavi di Tito nelle tremende giornate successive all’8 settembre 1943. In occasione del centenario della sua nascita, a cura del Comitato 10 Febbraio veniva pubblicato il libro Norma Cossetto. Rosa d’Italia (Eclettica, Massa 2020), nel quale compariva anche un contributo del Presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Cav. Renzo Codarin, di cui pubblichiamo uno…

Condividi:
Leggi

17 marzo 1861, lo Stato italiano senza gli italiani dell’Adriatico orientale

Fonte https://www.anvgd.it/17-marzo-1861-lo-stato-italiano-senza-gli-italiani-delladriatico-orientale/ di Lorenzo Salimbeni «Italiani due volte, una per nascita ed una per scelta» è un’espressione attribuita a Indro Montanelli con riferimento alla dolorosa decisione di intraprendere la via dell’Esodo compiuta dagli italiani delle province annesse alla Jugoslavia comunista di Tito per effetto del Trattato di Pace del 10 febbraio 1947. Ma questi italiani dell’Istria, del Carnaro e di Zara erano i discendenti di quelli italiani che il 17 marzo 1861 erano ancora sudditi dell’Impero d’Austria mentre nasceva ufficialmente il Regno d’Italia. In quel momento neppure il Veneto, il…

Condividi:
Leggi

La Lombardia a Bellinzona per incontro con Consiglio di Stato ticinese

Una delegazione del Consiglio di Stato ticinese, guidato dal presidente Claudio Zali, ha ricevuto oggi a Bellinzona, a Palazzo delle Orsoline, una rappresentanza istituzionale della Regione Lombardia, guidata dal presidente Attilio Fontana. La riunione ha offerto l’occasione per discutere una serie di temi d’attualità e per verificare lo stato di avanzamento della ‘roadmap’ sulle materie transfrontaliere di interesse comune, sottoscritta nel 2018. Il governatore Fontana era accompagnato da Massimo Sertori, assessore agli Enti locali, Montagna, Piccoli Comuni e presidente della Regio Insubrica, e da Claudia Terzi, assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità…

Condividi:
Leggi

Scegli

Che sia il pizzo al mafioso..l’IVA allo Stato, la merenda al bullo o l’incenso a un dio, poco cambia. Quando a chiedere è qualcuno più forte, non resta che stringere i denti e sacrificargli ciò che ci saremmo tenuti volentieri. Se invece a chiedere è il più debole di noi, più povero, più vecchio, più ignorante, più colpevole ecc, allora si è messi alla prova, perché si è liberi di dire sì o no. Si è sovrani nella decisione….https://lalocandadellaparola.com/2022/07/01/scegli/

Condividi:
Leggi

Rinascere dalla mafia

Federico Cafiero de Raho, Giancarlo Caselli, Luciano Violante, Franca Imbergamo, Rita Atria, Silvia Stener sono solo alcuni dei protagonisti del libro “Rinascere dalla mafia” edizioni San Paolo (18.00 euro, 280 pag) autore Toni Mira. Il libro è una raccolta di testimonianze sugli eventi che seguirono le tragiche morti dei magistrati Giovanni Falcone,la moglie Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e gli uomini della scorta. L’autore intervista i magistrati che dopo la morte di Falcone e Borsellino seguirono le indagini e continuarono la lotta alla mafia seguendo la strada tracciata dai loro compianti…

Condividi:
Leggi

Solidarietà e vicinanza al popolo e alla nazione ucraina

Il Consiglio Provinciale di Varese esprime la più ferma condanna per l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia e dei bombardamenti delle città. Azioni avvenute in spregio ad ogni regola del Diritto Internazionale per sottomettere uno Stato Sovrano, minacciando la pace e la stabilità dell’Europa. In tal senso, il Consiglio esprime pieno appoggio alle azioni del Governo italiano, degli Stati membri e delle Istituzioni dell’Unione Europea e auspica un immediato ritorno alle trattative diplomatiche perché, come ci testimonia il passato, “In guerra la verità è la prima vittima”. Solo tornando ai…

Condividi:
Leggi

Il modello cinese nelle relazioni tra Stato e Chiesa

In occasione del 90mo compleanno del Cardinale Joseph Zen, arcivescovo emerito di Hong Kong, in suo onore e come atto di riconoscenza nei suoi confronti, pubblichiamo per intero il suo intervento scritto per il nostro 12mo Rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa nel mondo dal titolo “Il Modello cinese: capital-socialismo del controllo sociale” (Cantagalli, Siena 2021). Per acquistare il Rapporto (16 euro) scrivere a abbonamenti_acquisti@vanthuanobservatory.org. Ci sono due documenti dalle Autorità Centrali del Partito Comunista Cinese che possono aiutare a capire la presente politica religiosa del governo cinese: Il Documento…

Condividi:
Leggi

Giussani: la società di oggi è schiava dello Stato

Don Luigi Giussani, fondatore di Comunione e Liberazione, in tempi non sospetti metteva in luce i pericoli che l’umanità avrebbe corso nel sostituire Dio con la Scienza. Questo suo messaggio, profetico, dovrebbe aiutare a comprendere ciò che stiamo vivendo. L’Occidente è pervaso da classi dirigenti politiche interessate più a dominare che a migliorare il benessere, materiale e spirituale, dei loro amministrati. (a.com.) (crediti immagine Chiesa di Milano)

Condividi:
Leggi

Al via piano mobilità estiva 2021

Al via il piano mobilità estiva 2021 sulla rete Anas (Gruppo FS Italiane). Nel fine settimana è previsto traffico intenso, in direzione sud, sulle principali direttrici verso le località di villeggiatura e in uscita dai centri urbani e per i numerosi spostamenti locali. Si prevede, inoltre, un consistente flusso di traffico in prossimità dei centri urbani, soprattutto a partire dal tardo pomeriggio di domenica, in concomitanza con i rientri del fine settimana. Ricordiamo che è in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti dalle 16.00 alle 22.00 di  venerdì 23 luglio, sabato 24 dalle 8.00 alle 16.00…

Condividi:
Leggi

La tentazione dello Stato di farsi assoluto

Ha fatto scalpore la nota con cui la Segreteria di Stato Vaticana ha segnalato al governo italiano che nel disegno di legge Zan sono contenute disposizioni che investono la libertà della Chiesa. Ne riporto alcuni passi per aiutare a conoscere i rischi del progetto di legge i cui pericolosi contenuti sono accuratamente oscurati dai suoi sostenitori.  Dice la nota: «la Segreteria di Stato rileva che alcuni contenuti dell’iniziativa legislativa — particolarmente nella parte in cui si stabilisce la criminalizzazione delle condotte discriminatorie per motivi «fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale,…

Condividi:
Leggi

Napoleone e i suoi due Papi

Ei fu….., così canta Alessandro Manzoni nella ode “Il cinque Maggio” che annuncia la morte di Napoleone Bonaparte a Sant’Elena nel 1821. Così inizia, anche,  il libro di Luca Crippa, scrittore e saggista saronnese, autore di “Napoleone e i suoi due Papi” edito da San Paolo, (22,00 euro -236 pag), che racconta le gesta di Napoleone, nato nel 1769 in Corsica. Il libro esce nel bicentenario della morte del condottiero e imperatore francese ed accompagna il lettore nella vita di questo personaggio storico nel suo travagliato rapporto con la chiesa e…

Condividi:
Leggi

Contributo da 500 mila euro per terminare restauro Villa Durini

Quattro secoli fa era un’elegante villa patrizia  appartenuta alla famiglia dei Magni e poi acquistata da quella dei Terzaghi e, infine.  dei conti Durini. La villa del 1500 che di questi ultimi ha mantenuto il nome non ha perso, nei secoli, una virgola del suo splendore ma ha mutato radicalmente destinazione divenendo il quartier generale degli uffici comunali ma anche un elemento di indubbio impreziosimento dell’ampio polmone verde al suo intorno. Ora l’edificio, che dal 1956 è di proprietà del comune, sarà sottoposto a un massiccio intervento di efficientamento energetico.…

Condividi:
Leggi

I rapporti tra Occidente e Cina nel periodo di “inizio della fine” della pandemia

Il giorno dell’Epifania, Antony Blinken, Candidato al Segretario di Stato per l’amministrazione Biden ed Ex Vice Segretario di Stato ai tempi di Obama, ha dichiarato: ”Gli arresti, effettuati in modo radicale, dei manifestanti a favore della democrazia sono un attacco a chi coraggiosamente difende i diritti universali. L’amministrazione Biden-Harris starà con il popolo di Hong Kong e contro il giro di vite di Pechino sulla democrazia”. La situazione a Hong Kong è strettamente legata a quella di Taiwan, l’isola con governo democratico e ventitre milioni di abitanti che Pechino considera…

Condividi:
Leggi

Messaggio augurale ai militari italiani in Somalia

Pubblichiamo qui di seguito il messaggio del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Enzo Vecciarelli ai militari in serivizo in Somalia, impegnati nella missione Eutm-s (European Union Training Mission. «Grazie sentitamente dal profondo del cuore per quello che state facendo, un lavoro importante che serve a dare stabilità nel contesto internazionale, un lavoro che porta lustro all’Italia…”. Con queste sentite parole, rivolte ai Militari italiani attualmente impiegati nella missione EUTM-S (European Union Training Mission in Somalia), si è conclusa questa mattina la visita del Capo di Stato Maggiore della…

Condividi:
Leggi

Del Vecchio dona milioni di mascherine allo Stato

Ad Agordo, dove ha sede Luxottica, la più grande holding produttrice e venditrice mondiale di occhiali e lenti (150.000 dipendenti e 8.000 negozi nel mondo) fondata dal cavaliere del lavoro Leonardo Del Vecchio, è stato riadattato il palazzetto dello sport che sorge a pochi passi dallo stabilimento per renderlo idoneo ad ospitare una serie di macchine che sono in grado di produrre 3 milioni e mezzo di mascherine al giorno. Ottantacinque anni lo scorso 22 Maggio, l’imprenditore bellunese è uno dei capitani d’industria più stimati al mondo. Nell’arco di pochi…

Condividi:
Leggi

Lo Stato con una mano non dà e con l’altra toglie

Alcuni lettori ci informano che non hanno ancora ricevuto, ad oggi 7 Ottobre, i crediti d’imposta a loro spettanti, relativi alle dichiarazioni dei redditi del 2019, crediti che normalmente venivano onorati dallo Stato il primo giorno di Settembre. Poiché la segnalazione ci è pervenuta da più parti ci stiamo chiedendo che cosa stia accandendo all’Inps, sempre che quanto a noi riferito non sia stato causato da disguidi, ma da coordinate decisioni dell’Istituto di previdenza. Se risultasse vero che anche a Novembre l’Inps si mostrasse latitante nell’erogare quanto dovuto a migliaia…

Condividi:
Leggi

Foibe: io, figlia di un esule, non le ho mai ignorate

La legge 92 del 30 Marzo 2004 fissa il 10 Febbraio (firma dei trattati di pace di Parigi 10 Febbraio 1947) Giorno del Ricordo una ricorrenza nazionale. Da quel giorno venivano assegnati alla Jugoslavia l’Istria, il Quarnaro, la città di Zara considerati fino a quel momento territori italiani. Furono 350 mila i fiumani, gli istriani e i dalmati che dal 1945 in poi si riversarono in Italia ed ancora oggi non è ben definito il numero di chi finì nelle foibe, tombe senza nome. Migliaia di insegnanti, di sacerdoti, di…

Condividi:
Leggi