Varese: Polizia di Stato due arresti di spaccio al dettaglio di cocaina

La Polizia di Stato di Varese ha arrestato due individui, fortemente sospettati di aver condotto un’operazione di spaccio al dettaglio di cocaina a Varese e nella provincia circostante. In particolare, a seguito di un’indagine, il personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile ha individuato un’abitazione nella Provincia, presumibilmente utilizzata da alcuni cittadini albanesi dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti. Sulla base delle informazioni ottenute, gli agenti di polizia hanno condotto servizi mirati e appostamenti vicino alla suddetta abitazione. Durante queste operazioni, hanno osservato il continuo andirivieni di due individui che,…

Condividi:
Leggi

Lonate Pozzolo arresto per spaccio e detenzione di cocaina ed hashish

Venerdì mattina 10 maggio, gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato di P.S. di Gallarate, nella zona boschiva adiacente la Via del Gaggio di Lonate Pozzolo, hanno arrestato un uomo di anni 37, sedicente ed irregolare sul territorio nazionale per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti  del tipo cocaina ed hashish. Durante l’intervento mirato a combattere il fenomeno illegale dello spaccio nelle aree boschive del basso Varese, gli agenti in abiti civili si sono recati in loco, attirando l’attenzione dell’individuo sospettato. Questi, presumendo di aver a che fare con…

Condividi:
Leggi

A Brebbia un incontro per parlare di legalità

Sabato 27 aprile, presso la sala Montinaro di Brebbia, si è tenuto un importante incontro incentrato sulla legalità. L’evento è stato inaugurato con i saluti istituzionali del prefetto di Varese, dottor Salvatore Pasquariello. Tra gli illustri partecipanti vi erano il dottor Francesco Pino, capo di Gabinetto della Questura di Varese, in qualità di rappresentante del Questore, il presidente dell’ANSP di Varese, dottor Agostino Scuncia, l’ispettore Giuseppe Natella, presidente dell’ANSP di Gallarate, il comandante dei Carabinieri di Besozzo, Gabriele Rainolter, nonché i membri della Polizia Locale di Brebbia. L’evento è proseguito…

Condividi:
Leggi

Polizia di Stato di Varese contrasto allo spaccio di stupefacenti nelle zone boschive

Continuano i servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in ambito boschivo da parte della Polizia di Stato di Varese. Lo scorso 5 aprile, equipaggi della Questura, del Reparto Prevenzione Crimine di Milano e delle Polizie Locali di Bardello con Malgesso e Bregano, di Besozzo e Travedona Monate, hanno effettuato controlli nelle adiacenze delle zone boschive dei relativi territori comunali, smantellando due postazioni adibite allo spaccio di sostanze stupefacenti, controllando 70 persone e 52 veicoli. Nelle scorse settimane, nelle medesime zone, sono state elevate 11 violazioni amministrative per…

Condividi:
Leggi

Polizia di Frontiera Luino: denuncia per spaccio stupefacente e sequestro di cocaina e contanti

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato di Luino ha sorpreso uno spacciatore intento a smerciare cocaina nei pressi di alcuni esercizi commerciali di Cugliate Fabiasco. Dopo avere notato i sospetti movimenti del giovane, che si intratteneva nei dintorni di un bar apparentemente senza consumare eppure permanendo sempre al centro dell’interesse del viavai di sospetti acquirenti di stupefacente, gli agenti della Polizia di Frontiera di Luino hanno deciso di sottoporlo ad un più approfondito controllo. Inizialmente l’uomo, poi risultato essere un ventiquattrenne di nazionalità albanese non regolarmente soggiornante, non sembrava…

Condividi:
Leggi

Gorla Maggiore 61enne arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Martedì pomeriggio 12 marzo, la Polizia di Stato di Gallarate, nel corso di una mirata attività finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico di stupefacenti, ha tratto in arresto, a Gorla Maggiore, un cittadino italiano di 61 anni, già noto nel mondo dello spaccio di droga, colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso del relativo servizio di osservazione, gli agenti della squadra investigativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno riscontrato un andirivieni sospetto dall’abitazione dell’uomo, fin quando una delle persone che…

Condividi:
Leggi

Polizia di Stato frontiera Luino: sequestro di cocaina e contanti. Denuncia per spaccio di stupefacenti

Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia di Stato di Luino hanno denunciato due cittadini italiani, rispettivamente di quaranta e sessantaquattro anni, già noti per precedenti specifici, sorpresi nel corso di un servizio antidroga nei pressi di Bedero Valcuvia mentre concludevano una cessione di droga. Dopo averli monitorati ed osservati a distanza scambiarsi furtivamente qualcosa, gli agenti del Settore Polizia di Frontiera sono intervenuti e li hanno subito sottoposti a controllo di polizia, scoprendo che il quarantenne aveva appena ceduto oltre trenta grammi di cocaina al sessantaquattrenne, in cambio di…

Condividi:
Leggi

Proposta di legge sulla spaccio criminale presentata dall’on.le Pellicini (FdI)

Pubblichiamo nota dell’Onorevole Andrea Pellicini sulla proposta di legge presentata in tema di contrasto allo spaccio di stupefacenti “Le attività di spaccio di droga di organizzazioni criminali, spesso extracomunitarie, che continuano a svilupparsi nelle zone boschive del Nord Italia, mi hanno indotto a presentare una proposta di legge che limita l’applicazione dell’attenuante della modica quantità prevista dalla legge stupefacenti.   Chi agisce in determinati contesti non può essere considerato un piccolo spacciatore nemmeno quando vende una modesta quantità di droga, in quanto l’autore del reato è al servizio di una organizzazione…

Condividi:
Leggi

Belli e bianchi

Luca Favarin da molti anni realizza progetti di incontro diretto con forme di povertà e di sensibilizzazione su tematiche sociali. Uno dei suoi progetti è “Kidane campus” un luogo di accoglienza e resilienza per i minori senza dimora o provenienti da situazioni di disagio familiare o spaccio. “Belli e bianchi” è il suo ultimo libro uscito da poco nelle librerie con edizioni San Paolo. Luca Favarin ad un certo momento della sua vita ha deciso di dedicarsi agli ultimi e in questo volume racconta la vita del profugo, una figura…

Condividi:
Leggi

Castelveccana spaccio nei boschi interrogazione parlamentare dell’on. Pellicini

Pubblichiamo il testo dell’interrogazione dell’onorevole Andrea Pellicini, su ciò che è accaduto a Castelveccana, in merito allo spaccio di sostanze stupefacenti. “Al Ministro dell’Interno – Per sapere – premesso che: -venerdì 10 febbraio 2023, nel Comune Castelveccana, in provincia di Varese, un uomo di origine extracomunitaria ha perso la vita e, in relazione a questo fatto, la Procura della Repubblica di Vareseha aperto un’indagine per il reato di omicidio a carico di un Carabiniere della Compagnia di Luino, il quale, come emerge dalle cronache sulla stampa, avrebbe sparato colpi di…

Condividi:
Leggi

Sumirago vertice sul tema spaccio di sostanze stupefacenti nelle aree boschive

Giovedì 1° dicembre alle ore 9.30, presso la Sala degli Stemmi del Comune di Sumirago, si terrà una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, sul tema “Fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle aree boschive”, presieduto dal Prefetto di Varese alla presenza del Presidente della Provincia, del Sindaco di Varese, dei Vertici delle Forze di Polizia e dei Sindaci dei Comuni di Sumirago, Albizzate, Azzate, Besnate, Brunello, Casale Litta, Cavaria con Premezzo, Crosio della Valle, Daverio, Inarzo, Jerago con Orago, Mornago e Vergiate.

Condividi:
Leggi

Busto Arsizio coltivava ed essiccava marijuana in casa

L’indagine ha permesso di accertare che il giovane, residente in una via del centro di Busto Arsizio, ma di fatto domiciliato in San Vittore Olona, presso alcuni parenti, era dedito alla coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”. La perquisizione domiciliare eseguita presso l’appartamento situato a Busto Arsizio ha permesso di rinvenire una serra, fornita di impianto di aerazione, ventilazione e lampada alogena, contenente 3 piante di marijuana; all’interno di un’altra serra di dimensioni più ridotte venivano rinvenuti in essiccazione 14 rami con infiorescenze, per un…

Condividi:
Leggi