A Fagnano Olona arriva commissario prefettizio Giuseppe Carollo

Un sipario si è chiuso definitivamente e un altro se ne apre. A Fagnano Olona il consiglio comunale precedente è evaporato in seguito alle dimissioni del sindaco Maria Elena Catelli per contrasti con una parte della sua maggioranza riguardanti un progetto di costruzione di un capannone di altezza elevata in un’area residenziale. E ora si è così aperta la fase intermedia della gestione del commissario prefettizio Giuseppe Carollo che dovrà condurre all’indizione di nuove elezioni.  Nei giorni scorsi, infatti, la Prefettura della Provincia di Varese aveva reso noto che “il consiglio comunale di…

Condividi:
Leggi

Matteo Bianchi si dimette dal consiglio comunale di Morazzone dopo 22 anni

Questa sera, venerdì 30 Luglio, in una seduta del consiglio comunale di Morazzone, Matteo Bianchi ha rassegnato le dimissioni dalla carica di consigliere comunale. Come consigliere comunale di Morazzone risultava infatti incandidabile alla carica di sindaco di Varese. “Dopo ben 22 anni, lascio il consiglio comunale di Morazzone – commenta Bianchi – era il giugno del 1999 quando sono entrato, per la prima volta, nell’assemblea cittadina. Più della metà della mia vita è stata dedicata alla mia comunità, con orgoglio e passione, mettendoci il massimo impegno. L’orgoglio per il mio…

Condividi:
Leggi

Bianchi incassa l’appoggio dei democristiani

La sede storica della Lega, in piazza podestà a Varese, luogo simbolo per chi ha militato fin dagli inizi nel Carroccio, è stato il palcoscenico del patto tra Udc (Unione dei Democratici Cristiani e di Centro) e Lega per sostenere la candidatura dell’on. Matteo Bianchi a sindaco della “città giardino” alle prossime elezioni che si svolgeranno a Ottobre del corrente anno.  L’incontro si è svolto questa mattina, venerdì 30 Luglio, alla presenza dei rappresentanti dell’ Udc – localmente identificatasi come “Lega civica” –,  Ennio Imperatore e  Mauro Morello e da…

Condividi:
Leggi

A Varese schierata con Bianchi l’ Unione dei Democratici Cristiani e di Centro

In attesa che la campagna elettorale per l’elezione della nuova Giunta comunale prenda ufficialmente avvio, cominciano ad aggregarsi con i singoli candidati sindaco i gruppi di pressione, le associazioni, i comitati, gli influencer. A favore dell’on. Matteo Bianchi, che guida il centrodestra, si schiera Vareseattiva (legata all’Udc), che spiega le sue motivazioni nel comunicato inviato alla nostra redazione. Questo il testo. «Dopo un serrato confronto con l’on. Matteo Bianchi candidato sindaco della città di Varese per il centrodestra, svolto nelle scorse settimane,  si è concordato che gli ideatori e fondatori…

Condividi:
Leggi

Soragni candidato sindaco a Castellanza

A sostenerlo saranno in quattro: Lega Salvini Premier, Forza Italia, Polo Civico Liberale e Forza Italia Berlusconi per Soragni. Il centrodestra castellanzese, per cercare di aggiudicarsi le prossime elezioni amministrative per il rinnovo delle rappresentanze istituzionali a palazzo Brambilla ed esprimere il suo sindaco,    decide di puntare su una persona di esperienza ovvero Angelo Soragni, professione medico e molto conosciuto in paese. Soragni, specializzato in dermatologia, svolge la professione di medico da ben35 anni e, in una sua presentazione,  si definisce appassionato di politica da sempre.   Residente a Castellanza dal…

Condividi:
Leggi

Matteo Bianchi il sindaco per la città giardino

Varese più sicura, più pulita, con lo sguardo rivolto all’abbattimento delle barriere architettoniche, alla qualificazione ambientale e all’impegno sociale, sono alcuni punti emersi dalla presentazione alla candidatura di Matteo Bianchi a sindaco della città di Varese, oggi venerdì 23 Luglio, in piazza Podestà a Varese. Presenti tutte le forze di centro destra da Piero Galparoli (Forza Italia), Giacomo Cosentino (Varese Ideale), Salvatore Giordano e Andrea Pellicini (Fratelli d’Italia), Cristiano Angioy Viglio, commissario cittadino della Lega, e Raffaele Catteno (Noi con l’Italia) unite nel sostenere la figura di Matteo Bianchi a…

Condividi:
Leggi

A Morazzone Bianchi ha lasciato un buon ricordo

Matteo Bianchi è candidato sindaco di Varese per il centrodestra. Per due legislature è stato il primo cittadino di Morazzone, comune di 4.300 abitanti ad un tiro di schioppo da piazza del Podestà, cuore della città giardino. Siamo andati a vedere che cosa ne pensano i cittadini che per dieci anni sono stati governati da chi oggi si propone di reggere un’Amministrazione con un numero di abitanti di quasi venti volte maggiore. Girovagando per Morazzone abbiamo così svolto un’indagine giornalistica – che non ha alcuna pretesa di sondaggio o ricerca…

Condividi:
Leggi

Bianchi: stimo Galimberti, ma lui è statalista, io liberale e autonomista

Quando il 10 Ottobre i varesini andranno alle urne per scegliere il sindaco, del candidato di centrodestra, Matteo Bianchi, avranno almeno una certezza: quella di una persona che vive “per” e non “di” politica. Per avere rinunciato al seggio parlamentare e accettato di correre per la molto meno retribuita poltrona di primo cittadino, è già stata fatta girare la voce di «chissà quali promesse o garanzie, in caso di sconfitta, deve avergli fatto Matteo Salvini». Che la sua scelta possa essere stata dettata da un convinto attaccamento al proprio territorio…

Condividi:
Leggi

Varese: è Bianchi il concorrente di Galimberti

E’ l’on. Matteo Bianchi il candidato sindaco di Varese per il centrodestra. Quarantadue anni, consigliere di maggioranza di Morazzone e deputato della Lega dal 2018. A Montecitorio è nominato prima Segretario e poi Vice-presidente della XIV Commissione che tratta di politiche relative all’Unione Europea e membro della Delegazione parlamentare presso la Nato, dove ricopre la carica di Vice-presidente della sottocommissione Transizione e sviluppo, carica che mantiene fino al 15 Ottobre 2020 quando gli succede l’on. Giancarlo Giorgetti. L’8 Giugno 2021 è nominato dal Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico,…

Condividi:
Leggi

La Dc è morta, non i suoi valori

Con quell’acume che non si può non riconoscergli, Giulio Boscagli, nell’editoriale di venerdì 9 Aprile su Resegoneonline, ha spiegato come la storia della Democrazia cristiana sia definitivamente chiusa con l’avvento di Enrico Letta alla segreteria del Pd. Boscagli, quando affronta ragionamenti di politica, oltre che misurato nell’esposizione come è nel suo stile, parla con cognizione di causa perché si basa sulla propria lunga esperienza, oltre che sulla conoscenza dei fatti (molti vissuti in prima persona). «Con la nomina di Enrico Letta, un tempo giovane enfant prodige della Democrazia cristiana», è…

Condividi:
Leggi

Attenti a quei due

«Conte era tronfio: roboante ma vuoto. Mario Draghi è disteso e nella sua calma introduce elementi di serietà nell’affrontare le difficoltà». Il giudizio, lapidario, è del socialista Rino Formica, ex ministro delle Finanze nella Prima Repubblica, oggi 94enne. Nell’intervista rilasciata giorni fa a Federico Novella su “La Verità”, a proposito dei 32 miliardi di euro che il governo Draghi si appresta ad erogare a favore di imprese e lavoratori Formica aggiunge: «Già nel passaggio dalla parola “ristoro” alla parola “sostegno”, il Governo ha voluto lanciare un messaggio di contenuti. Ristoro…

Condividi:
Leggi

Draghi annuncia il nuovo Governo

Il prof. Mario Draghi, questa sera venerdì 12 Febbraio,  è salito al Quirinale ed ha sciolto la riserva presentando al presidente della Repubblica Sergio Mattarella la lista dei Ministri. Ministra dell’Interno: Luciana LamorgeseMinistro dell’Economia: Daniele FrancoMinistro degli Esteri: Luigi Di MaioMinistro della Salute: Roberto SperanzaMinistra della Giustizia: Marta CartabiaMinistro del Lavoro: Andrea OrlandoMinistro della Difesa: Lorenzo GueriniMinistro della Cultura: Dario FranceschiniMinistra dell’Università: Cristina MessaMinistro dello Sviluppo Economico: Giancarlo GiorgettiMinistro delle Infrastrutture: Enrico GiovanniniMinistro della Pubblica Amministrazione: Renato BrunettaMinistro della Transizione Digitale: Vittorio ColaoMinistro della Transizione Ambientale: Roberto CingolaniMinistro degli Affari…

Condividi:
Leggi

Castellanza count-down alle elezioni comunali

Le elezioni per il rinnovo delle rappresentanze istituzionali cittadine hanno imboccato il sentiero del countdown. E, sotto il cielo di Castellanza, se ne sente l’atmosfera. E uno dei termometri per misurarla è certamente costituito da qualche scambio di vedute dai toni marcati a cui si è assistito durante l’ultimo consiglio comunale. Al novero del già visto e già sentito appartiene l’intemerata del consigliere di “Sognare Insieme Castellanza” Michele Palazzo che ne ha avuto, una volta di più, per il sindaco Mirella Cerini, il presidente del consiglio Lisa Letruria e il segretario…

Condividi:
Leggi

Castellanza la fievole luce dei parchi

Per esserci ci sono. E, oltrechè per la luce, sono preziosi anche sul piano della sicurezza. Proprio per questo devono essere fatti funzionare a dovere. Sullo stato dei lampioni che illuminano i parchi cittadini il capogruppo della lista “Marinella Colombo sindaco” Angelo Soragni ha qualche perplessità. E per filo e per segno la riferisce al primo cittadino Mirella Cerini. “Sappiamo che di recente sono stati fatti dei lavori sui parchi pubblici del nostro comune – spiega – ma non si deve trascurare anche l’aspetto dell’illuminazione, in diversi casi i vetri…

Condividi:
Leggi

Castellanza pensa in grande in fatto di sport

 Un occhio all’aspetto logistico-strutturale e uno su quello della centralità educativa dello sport. Per il 2021 l’amministrazione comunale di Castellanza del sindaco Mirella Cerini, sulle strutture di via Bellini e “Provasi” di via Cadorna, pensa in grande. Il complesso degli interventi messi in campo da palazzo Brambilla è legato sia all’efficientamento energetico che all’irrobustimento degli impianti. “Il 2020- spiega in premessa il comune in una nota –  è stato un anno difficile a causa della pandemia che ha condizionato la vita di tutti e ha penalizzato diverse attività non solo economiche, ma…

Condividi:
Leggi

Olgiate Olona si dimette l’assessore al bilancio

 Aspettavano una sua presa di posizione. E glie l’hanno chiesta a più riprese. Ma, ai rappresentanti delle forze di opposizione, ovvero Movimento Cinquestelle e “Olgiate Insieme Acanfora sindaco”  che gli chiedevano una disamina sulle improvvise dimissioni dell’assessore al bilancio Angela Di Pinto per intervenute difformità di vedute con la giunta, il sindaco Giovanni Montano ha risposto con un semplice attestato di stima verso la sua ex collega di amministrazione. “La scelta dell’ingegner Di Pinto – ha sottolineato il primo cittadino che ha poi dovuto illustrare personalmente l’aspetto politico del bilancio…

Condividi:
Leggi

Con ministri inesperti l’Italia è al palo

La meritocrazia è uno dei valori di cui il nostro Paese dovrebbe avvertire di avere urgenza. Purtroppo nelle posizioni apicali, soprattutto in politica e nelle istituzioni ad essa strettamente connesse, filtrano ancora poche persone tra le più qualificate. Il ministro Luigi Di Maio, persona gradevole e umanamente simpatica, non ce ne vorrà, ma a reggere il dicastero degli Affari Esteri è arrivato troppo presto (a 33 anni) e con una preparazione, ahilui e ahinoi, oggettivamente inadeguata. Identica considerazione si potrebbe fare per altri suoi colleghi, responsabili di dicasteri importanti come…

Condividi:
Leggi

Lo stucchevole teatrino della liberazione di una rapita

Siamo felici del rientro in patria di Silvia Romano, la volontaria milanese rapita in Kenya il 20 Novembre 2018. Felici per lei e per i suoi genitori, parenti e amici che per diciotto mesi hanno vissuto nell’angoscia di non rivederla più sapendola nelle mani di ignoti delinquenti. Siamo molto soddisfatti per il lavoro delle nostre forze di sicurezza che diligentemente hanno assolto il complicato compito di ridare la libertà alla nostra giovane connazionale. Per nulla soddisfatti siamo invece della messa in scena con cui il Primo Ministro e il Ministro…

Condividi:
Leggi