Europa 2024: Fiocchi (FdI) altri cinque anni a Bruxelles

Condividiamo il messaggio di ringraziamento dell’eurodeputato lecchese Pietro Fiocchi, che è stato rieletto per il suo secondo mandato al Parlamento Europeo, rappresentando con orgoglio la circoscrizione Nord-Ovest. Questo risultato è una testimonianza del suo impegno e della fiducia che gli elettori hanno riposto in lui. “Cari amici ed amiche, ce l’abbiamo fatta! Sono stato rieletto in Europa ed il merito è solo Vostro e di tutti coloro che ci hanno creduto ridandomi consenso e fiducia. Sia chiaro, non ho vinto solo io, ma hanno vinto i territori, tutte le categorie…

Condividi:
Leggi

L’Europa che vogliamo – Le eurofollie di questi cinque anni

In questa seconda diretta entreremo nel merito dei dossier e dei progetti portati avanti da questo Parlamento Europeo negli ultimi cinque anni. Ci siamo trovati a contrastare tante iniziative che possiamo definire “eurofollie” o, se vogliamo, “ecofollie”. L’ideologia green ha caratterizzato, quasi tenuto in ostaggio, questa legislatura europea. Noi Conservatori siamo stati fondamentali per arginare queste iniziative e, nonostante l’esigua forza in Parlamento, abbiamo ottenuto numerose vittorie grazie alla forza del buonsenso. Vi aspetto in diretta per raccontarvi alcune delle battaglie più importanti.

Condividi:
Leggi

Disabilità: 750 mila sordi esclusi da dirette Parlamento UE

“In Europa ci sono 750 mila persone sorde che non riescono a seguire i lavori del Parlamento europeo trasmessi dal sito web e hanno difficoltà a informarsi autonomamente sulle decisioni che vengono prese dall’unica istituzione dell’UE eletta direttamente dai cittadini. Si tratta di una grave ferita alla partecipazione alla vita democratica delle persone sorde, che deve essere sanata al più presto. Per questo abbiamo consegnato una richiesta scritta alla Presidente Roberta Metsola affinché l’Eurocamera sia dotata degli strumenti necessari per consentire ai cittadini sordi di poter accedere alle informazioni e alle decisioni…

Condividi:
Leggi

Il Parlamento europeo è per la cultura dello scarto

Il Parlamento europeo ha approvato giovedì 11 Aprile una vergognosa risoluzione per trasformare l’aborto in un diritto civile. Così oggi gli europei sanno che la maggioranza di coloro che hanno eletto a Strasburgo è per la cultura dello scarto e della morte. È molto sospetta questa corsa dell’Unione Europea, pochi giorni prima della sua naturale scadenza, ad approvare risoluzioni che implicano aspetti etico-morali, su un tema delicatissimo come è appunto l’aborto. Se il Parlamento di Parigi decide di far rientrare nella propria costituzione il diritto d’interrompere la gravidanza, non può…

Condividi:
Leggi

Scarpe Rosse al Parlamento UE con presidente Metsola

 “Un segnale forte dall’Europa a sostegno delle donne che in ogni parte del mondo lottano per la parità e per i diritti e a supporto del prezioso lavoro svolto dai centri antiviolenza”. Con queste parole l’eurodeputata lombarda Isabella Tovaglieri (Lega), membro della commissione FEMM, ha inaugurato oggi la mostra itinerante Scarpe Rosse contro la violenza di genere, alla presenza della presidente dell’Eurocamera Roberta Metsola.  L’evento, promosso da Tovaglieri presso il Parlamento europeo di Strasburgo in collaborazione con il Centro Antiviolenza Kore di Vigevano (PV) nell’ambito delle iniziative per la Giornata Internazionale delle Donne, ha visto anche la partecipazione…

Condividi:
Leggi

Festa donne, martedì 12 inaugurazione mostra “Scarpe Rosse” al Parlamento di Strasburgo 

In occasione della Giornata Internazionale delle Donne, approda al Parlamento europeo di Strasburgo la mostra itinerante contro la violenza di genere “Scarpe Rosse”, organizzata dall’eurodeputata Isabella Tovaglieri (Lega), componente della Commissione Femm, in collaborazione con il Centro Antiviolenza Kore di Vigevano (PV). L’inaugurazione si svolgerà alla presenza della Presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola martedì 12 marzo alle 14. Interverranno Isabella Tovaglieri, l’assessore regionale lombarda alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità Elena Lucchini, la Presidente di Kore Nicla Spezzati e la Direttrice Barbara Milan. La mostra resterà aperta…

Condividi:
Leggi

Democrazia e rappresentanza

È stato detto che «la democrazia è la peggior forma di governo, eccezion fatta per tutte quelle altre forme che si sono sperimentate finora». Prendo punto da questo famoso aforisma di Winston Churchill per riflettere su qualche aspetto della rappresentanza democratica come si sta esercitando in questo tempo. La prima constatazione è che si stanno moltiplicando i luoghi decisionali sottratti al controllo democratico, a differenza di quanto sta scritto nella Costituzione della Repubblica Italiana: «La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione» (art.1).…

Condividi:
Leggi

UE: stop Parlamento a norma ammazza stalle

Abbiamo fermato in Europa la norma ammazza stalle, con la decisione di lasciar fuori gli allevamenti bovini dalla revisione della direttiva sulle emissioni industriali che salva un settore cardine del Made in Italy. E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini nel rivendicare la decisione del Parlamento Europeo che ha votato con la maggioranza di 367 voti a favore l’’esclusione dei bovini e lo stop ad ulteriori oneri per suini e pollame. Un testo che – sottolinea Prandini – va incontro alle richieste di Coldiretti che per prima aveva…

Condividi:
Leggi

Monopattini, Parlamento introduca uso casco e assicurazione

“Regione Lombardia si è già mossa da tempo, con una Proposta di legge approvata in Consiglio regionale e inviata in Parlamento, che introduce l’obbligatorietà del casco anche per i maggiorenni, l’obbligo di copertura assicurativa per tutti e la frequenza di un corso di abilitazione per i conducenti minorenni”. Lo afferma Franco Lucente, assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile di Regione Lombardia, commentando il risultato plebiscitario del referendum di Parigi che ha sancito lo stop al noleggio dei monopattini elettrici. “Il referendum di Parigi – aggiunge Lucente – dimostra in maniera…

Condividi:
Leggi

Roberta Metsola eletta nuova Presidente del Parlamento europeo

Roberta Metsola stata eletta al primo turno di votazione, in cui ha ricevuto una maggioranza di 458 voti su 616 voti validi, fra tre candidati presenti. All’inizio della giornata, Kosma Złotowski (ECR, PL) aveva ritirato la sua candidatura. La Presidente Metsola guiderà il Parlamento nella seconda metà dell’attuale legislatura, fino alla costituzione di un nuovo Parlamento dopo le elezioni europee del 2024. Risultati dei voti del primo turno:  Roberta Metsola (PPE, MT): 458Alice Bah Kuhnke (Verdi/ALE, SE): 101Sira Rego (La Sinistra, ES): 57 Roberta Metsola nata a Malta nel 1979,…

Condividi:
Leggi