Taiwan, la democrazia è in pericolo?

Un recente articolo del Guardian ha riportato in evidenza la questione dell’isola di Taiwan definendola la “zona più pericolosa della terra”. La ragione principale è che Taiwan è, oggi, un’area geografica dove si configura chiaramente la rivalità tra Cina Popolare e America. Taiwan è un’isola di 24 milioni di persone con un governo democraticamente eletto , a 160 chilometri dalla costa cinese e i leader della Cina Popolare insistono da sempre nel ritenere che c’è solo una Cina, la loro, e che Taiwan ne è una parte “ribelle”. L’America, dopo…

Condividi:
Leggi

Attenti a quei due

«Conte era tronfio: roboante ma vuoto. Mario Draghi è disteso e nella sua calma introduce elementi di serietà nell’affrontare le difficoltà». Il giudizio, lapidario, è del socialista Rino Formica, ex ministro delle Finanze nella Prima Repubblica, oggi 94enne. Nell’intervista rilasciata giorni fa a Federico Novella su “La Verità”, a proposito dei 32 miliardi di euro che il governo Draghi si appresta ad erogare a favore di imprese e lavoratori Formica aggiunge: «Già nel passaggio dalla parola “ristoro” alla parola “sostegno”, il Governo ha voluto lanciare un messaggio di contenuti. Ristoro…

Condividi:
Leggi

Vaccinazioni anti-Covid il piano del Governo

È stato diffuso il Piano del Commissario straordinario, generale Francesco Paolo Figliuolo, per l’esecuzione della campagna vaccinale nazionale. Il documento, elaborato in armonia con il Piano strategico nazionale del Ministero della Salute, fissa le linee operative per completare al più presto la campagna vaccinale. La governance sarà accentrata a fronte di una esecuzione decentrata, con una catena di controllo snella. I due pilastri per condurre una rapida campagna sono la distribuzione efficace e puntuale dei vaccini e l’incremento delle somministrazioni giornaliere. L’obiettivo è di raggiungere a regime il numero di 500 mila…

Condividi:
Leggi

Draghi annuncia il nuovo Governo

Il prof. Mario Draghi, questa sera venerdì 12 Febbraio,  è salito al Quirinale ed ha sciolto la riserva presentando al presidente della Repubblica Sergio Mattarella la lista dei Ministri. Ministra dell’Interno: Luciana LamorgeseMinistro dell’Economia: Daniele FrancoMinistro degli Esteri: Luigi Di MaioMinistro della Salute: Roberto SperanzaMinistra della Giustizia: Marta CartabiaMinistro del Lavoro: Andrea OrlandoMinistro della Difesa: Lorenzo GueriniMinistro della Cultura: Dario FranceschiniMinistra dell’Università: Cristina MessaMinistro dello Sviluppo Economico: Giancarlo GiorgettiMinistro delle Infrastrutture: Enrico GiovanniniMinistro della Pubblica Amministrazione: Renato BrunettaMinistro della Transizione Digitale: Vittorio ColaoMinistro della Transizione Ambientale: Roberto CingolaniMinistro degli Affari…

Condividi:
Leggi

Urge rivedere le regole del gioco democratico

L’imminente formazione di un governo presieduto da Mario Draghi rende utile una riflessione sulla politica che ci ha portato a questo punto. Dopo le elezioni del 2018 che hanno segnato il grande successo del Movimento Cinque Stelle abbiamo avuto due governi definiti il primo giallo verde (M5S e Lega) e il secondo giallo rosso (M5S e PD), entrambi presieduti da Giuseppe Conte. Qui dobbiamo constatare una prima anomalia. Si sono spese e si continuano a spendere molte parole di critica per i numerosi governi che si sono succeduti nella cosiddetta…

Condividi:
Leggi

Libia la guerra dimenticata

Con l’opinione pubblica occidentale concentrata sulle notizie connesse con la pandemia da virus di Wuhan, sta passando, quasi non considerata, la preoccupante situazione in Libia dove almeno 20.000 combattenti stranieri , in buona parte mercenari, sono schierati sul territorio dell’ex stato nord africano e stanno causando una “grave crisi”, mentre forniture per nulla controllate di armi continuano a riversarsi nel paese devastato da anni di guerra. Quanto precede, è al centro della dichiarazione, della settimana passata, di un alto funzionario delle Nazioni Unite. “Questa è una scioccante violazione della sovranità…

Condividi:
Leggi

Garattini: vaccini, per ora sola annunciati

Era il 21 Febbraio 2020, quando nelle nostre vite è entrato prepotentemente il virus di Wuhan. Da quel giorno le giornate sono state scandite da notizie che riguardavano esclusivamente il contagio. Ogni giorno venivano comunicati numeri che riportavano l’andamento dell’ epidemia che si traduceva in contagi giornalieri, i decessi, i positivi, i guariti, i dimessi dagli ospedali. Abbiamo imparato ad utilizzare e fraternizzare con termini medici sconosciuti. In questo susseguirsi di notizie o talk show nei quali sfilano virologi che dispensano raccomandazioni e consigli, finalmente la notizia, che tutti aspettavamo…

Condividi:
Leggi

Lo Stato con una mano non dà e con l’altra toglie

Alcuni lettori ci informano che non hanno ancora ricevuto, ad oggi 7 Ottobre, i crediti d’imposta a loro spettanti, relativi alle dichiarazioni dei redditi del 2019, crediti che normalmente venivano onorati dallo Stato il primo giorno di Settembre. Poiché la segnalazione ci è pervenuta da più parti ci stiamo chiedendo che cosa stia accandendo all’Inps, sempre che quanto a noi riferito non sia stato causato da disguidi, ma da coordinate decisioni dell’Istituto di previdenza. Se risultasse vero che anche a Novembre l’Inps si mostrasse latitante nell’erogare quanto dovuto a migliaia…

Condividi:
Leggi