Effatà

Non si direbbe, ma anche una società come la nostra può essere sordomuta. Non basta infatti poter dire e sentire di tutto. Le cuffiette con cui molti di noi vivono persino di notte, servono per ascoltare o per tapparsi le orecchie? Siamo udenti o sordi? Effatà, apriti, dice Gesù toccando orecchi e lingua del sordomuto….https://lalocandadellaparola.com/2021/09/05/effata-2/

Condividi:
Leggi

A Busto Arsizio “Parola di bersagliere” di Occhipinti

Proseguono gli appuntamenti dei Giovedì d’Argento, organizzati dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Albaccara, Bustolibri e XY Edizioni. Giovedì 5 Agosto alle ore 17.00 nella Sala Monaco della Biblioteca, Carmelo Corrado Occhipinti inizierà la lettura di “Parola di Bersagliere”, libro scritto da suo padre Vincenzo Occhipinti ed edito da Albaccara. La discussione sul libro si terrà invece il 2 Settembre, sempre in Sala Monaco. L’incontro è gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 0331 390 380.

Condividi:
Leggi

Tutto

Questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri.Tutti infatti hanno gettato parte del loro superfluo. Lei invece, nella sua miseria, vi ha gettato tutto quello che aveva, tutto quanto aveva per vivere”. La misura, per Gesù, non è il tanto o il poco, ma il tutto….https://lalocandadellaparola.com/2021/06/05/tutto-4/

Condividi:
Leggi

In fondo all’anima

Il quinto chiamato. Quattro pescatori e un peccatore. Non che quelli fossero santi, ma di certo questo aveva l’etichetta ufficiale: pubblicano, ovvero pubblico peccatore. Una persona cioè che pubblicamente fosse fuori dalla comunità a causa della sua condotta di vita immorale. Levi figlio di Alfeo, raccoglieva imposte nientemeno che per i…https://lalocandadellaparola.com/2021/01/16/in-fondo-allanima/

Condividi:
Leggi