A Torre Boldone le testimonianze dell’esodo Giuliano Dalmata

Nella sala consiliare del Municipio di Torre Boldone in provincia di Bergamo, gli autori Alberto Comuzzi e Donatella Salambat presenteranno, martedì 20 Febbraio, alle ore 18.00 il libro “Testimoni di un esodo” editore Mimep Docete. Presente all’incontro il presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (Anvgd) di Bergamo Maria Elena Depetroni, che con gli autori dialogherà sul tema dell’esodo prendendo spunto dalle dodici testimonianze, presenti nel libro,  raccolte di prima mano dai nipoti di esuli istriani che nel 1943 hanno dovuto fuggire dalla loro terra lasciando tutto ciò che avevano. Il…

Condividi:
Leggi

Giornata del Ricordo: l’atteggiamento del Sindaco di Besano e quello di Varese

Egregio direttore,  per chi, come il sottoscritto, da anni si impegna, prima fuori dalle istituzioni, ed ora al suo interno, per ricordare quello che lo Stato ha deciso di imprimere nella giornata del 10 febbraio, ovvero il dramma delle foibe e l’esodo Giuliano Dalmata, il presidio antifascista organizzato dal Comune di Varese, quindi da un’istituzione, alla presenza di esponenti politici di primo piano, rappresenta un clamoroso errore, che fa compiere alle istituzioni un passo indietro nel lungo cammino della memoria accettata e condivisa. La Giornata del Ricordo è stata istituita…

Condividi:
Leggi

Ebrei tra le due guerre in Istria e a Roma

di Lorenzo Salimbeni – fonte https://www.anvgd.it/ebrei-tra-le-due-guerre-in-istria-e-a-roma/ Per la prima volta un’istituzione della comunità ebraica in Italia ed un’associazione dell’Esodo giuliano-dalmata hanno collaborato alla realizzazione di un evento congiunto in cui si sono intrecciate nella storia del confine orientale tematiche attinenti alla Giornata della Memoria ed al Giorno del Ricordo. È stata la prestigiosa sede della Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea di Roma ad accogliere mercoledì 7 febbraio l’evento “Ebrei tra le due guerre. Casi di studio: aspetti della vita sociale, economica e culturale a Roma e nell’Istria” organizzato dal Comitato…

Condividi:
Leggi

Ricordi e approfondimenti su esodo e Foibe per il Giorno del Ricordo alla Camera

di Lorenzo Salimbeni – fonte https://www.anvgd.it/ricordi-e-approfondimenti-su-esodo-e-foibe-per-il-giorno-del-ricordo-alla-camera/ Testimonianze dalla frontiera adriatica e l’anteprima del nuovo documentario realizzato da Rai Cultura per il Giorno del Ricordo 2024: così ha celebrato la Camera dei Deputati il 10 Febbraio. «Dobbiamo ricordare e riportare al cuore quegli avvenimenti affinchè non siano rimossi dalla nostra storia – ha affermato il Presidente della Camera Lorenzo Fontana aprendo l’evento che si è svolto alla Sala della Regina l’8 febbraio – e siano invece sempre di più parte della memoria collettiva degli italiani. È un dovere nei confronti della verità e…

Condividi:
Leggi

Esodo festività natalizie rimozione di 171 cantieri

In previsione dell’aumento dei flussi veicolari dovuti agli spostamenti dei vacanzieri Anas (Società del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane), per facilitare la circolazione sulla propria rete stradale e autostradale, rimuove da oggi fino all’8 gennaio prossimo 171 cantieri. L’obiettivo è offrire in occasione delle festività natalizie un viaggio più confortevole e sicuro non solo per spostamenti di breve e medio ma anche di lungo raggio. Nei prossimi giorni su tutto il territorio nazionale è prevista una crescita del traffico di circa il 20%: si stima che oltre 6,5 milioni…

Condividi:
Leggi

Ritorna il concorso scolastico della Regione Lombardia dedicato al ricordo di foibe ed esodo

Ogni anno viene bandito dal Consiglio Regionale della Lombardia un concorso per le scuole secondarie di primo e secondo grado della regione, previsto all’art. 3 della legge regionale 14 febbraio 2008, n. 2 denominato “Il sacrificio degli italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i diritti dei popoli”. Il tema scelto per la XVI edizione del concorso, Anno scolastico 2022/2023, è: Le foibe, la strage di Vergarolla e il conseguente esodo giuliano, fiumano e dalmata: come gli esuli hanno affrontato la…

Condividi:
Leggi

GdF bilancio dell’esodo e controesodo estivo

Nel mese di agosto – ma soprattutto nel periodo ferragostano e del “controesodo” estivo – la Guardia di finanza ha intensificato i controlli in materia di prezzi dei carburanti al consumo eseguendo 2.424 interventi e riscontrando irregolarità in 659 casi, nei confronti di: – 171 distributori operanti sulle autostrade; – 2.253 impianti attivi sulla restante rete stradale. Le attività di controllo hanno portato alla contestazione di 1.439 violazioni, di cui: – 570 per mancata esposizione dei prezzi e/o difformità di quelli praticati rispetto a quelli indicati; – 869 per inosservanza…

Condividi:
Leggi

Controesodo nel fine settimana attesi 11 mln di transiti

Quarto e ultimo fine settimana di agosto da bollino rosso all’insegna del ritorno a casa dalle vacanze. Si prevede traffico intenso verso le regioni del Centro-Nord. In particolare, Anas (Società del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane) stima un transito di circa 11 milioni di veicoli fra le giornate di sabato e domenica, con picchi di quasi mezzo milione nelle ore di punta. Osservate speciali in vista del grande rientro sono: la A2 “Autostrada del Mediterraneo” in carreggiata Nord, con possibili criticità in corrispondenza del nodo di Pontecagnano-Battipaglia, la statale…

Condividi:
Leggi

Lombardia al via il secondo esodo estivo

Al via il secondo fine settimana di grandi partenze per l’esodo estivo con spostamenti di breve e lunga percorrenza lungo la rete stradale di competenza Anas (Società del Polo infrastrutture del Gruppo FS Italiane). Viabilità Italia prevede bollino nero (traffico critico) nella mattinata di domani, sabato 5 agosto, e bollino rosso (traffico intenso con possibili criticità) nel pomeriggio di domani e per l’intera giornata di domenica 6 agosto. In Lombardia, le principali direttrici in gestione Anas maggiormente interessate dall’incremento del traffico sono la statale 36 “del Lago di Como e…

Condividi:
Leggi

Lombardia: parte il primo fine settimana di esodo estivo

Al via le grandi partenze nel primo fine settimana di esodo estivo con spostamenti di breve e lunga percorrenza lungo la rete stradale di competenza Anas (Società del Polo infrastrutture del Gruppo FS Italiane). Viabilità Italia prevede bollino rosso, a partire dal pomeriggio di oggi e per le giornate di sabato 29 e domenica 30 luglio. Parte il Piano mobilità estiva 2023 sulla rete Anas. Previste iniziative e misure finalizzate a minimizzare i disagi, ridurre le possibili criticità legate al prevedibile notevole aumento dei flussi di traffico e migliorare l’assistenza…

Condividi:
Leggi

Una lezione sull’Esodo ha concluso la Scuola Estiva per docenti

Fonte: https://www.anvgd.it/una-lezione-dellesodo-ha-concluso-la-scuola-estiva-per-docenti/ di Lorenzo Salimbeni L’ultima giornata della terza edizione della Scuola Estiva per docenti sulla didattica della frontiera adriatica organizzata dal Tavolo di Lavoro Ministero dell’Istruzione e del Merito – Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati, ha affrontato l’argomento dell’Esodo. Dopo l’introduzione di Matteo Carnieletto, firma de Il Giornale, i docenti selezionati per questa edizione sono stati proiettati nell’atmosfera del Magazzino 18 dall’appassionato intervento di Piero Delbello, direttore dell’Istituto Regionale per la Cultura Istriano-fiumano-dalmata e vero e proprio artefice del salvataggio delle masserizie accatastate nel celebre edificio del…

Condividi:
Leggi

10 Febbraio dalle foibe all’esodo

Roberto Menia in “10 Febbraio dalle foibe all’esodo” parla di una pagina della storia dimenticata dalla memoria comune che ha inciso in modo indelebile sulla vita di italiani costretti a fuggire dalla loro terra divenendo esuli in Italia e nel mondo senza ricevere aiuti e solidarietà. L’Italia ha volutamente dimenticato migliaia di compatrioti barbaramente uccisi, gettati nelle foibe con la sola colpa di essere italiani vittime della brutalità dei partigiani comunisti di Tito. In Italia il Partito Comunista impone la cultura del silenzio sulle stragi titine e la Democrazia Cristiana…

Condividi:
Leggi

“Gli eccidi delle Foibe, tragedia dell’esodo e la grande menzogna” all’Anvgd Comitato di Milano

L’avvocato Paolo Sardos Albertini, presidente della Lega Nazionale di Trieste, sarà ospite, giovedì 2 Marzo, alle ore 18.00 del Comitato di Milano dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (Anvgd) e parlerà del tema “Gli eccidi delle foibe, la tragedia dell’esodo e la grande menzogna”. L’incontro si svolgerà sul sito Facebook dell’Anvgd e sarà possibile seguirlo tramite collegamento al seguente link https://www.facebook.com/groups/2559430654128300/ didascalia:  pagina facebook Anvgd

Condividi:
Leggi

Galliate: foibe ed esodo, memoria ed oblio

In occasione del Giorno del Ricordo, Galliate propone incontro al Castello Sforzesco sala Neogotico, domenica 12 Febbraio, alle ore 16.00. Presenti Anna Maria Crasti esule da Orsera, consigliere nazionale Anvgd (Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia), Giorgio De Cerce esule da Zara presidente del Comitato Anvgd di Novara, Marino Gorlato esule da Pola e consigliere Anvgd di Novara, Francesca Gambaro discendente da esuli da Zara e consigliere Associazione Dalmati Italiani liberi nel mondo e Libero Comune di Zara in esilio.

Condividi:
Leggi

Morazzone presenta “Testimoni di un esodo”

L’Amministrazione comunale di Morazzone, mercoledì 8 Febbraio, alle ore 21, presso la sala Mazzucchelli di via XXVI Agosto presenta il libro “Testimoni di un esodo” editore Mimep-Docete. Una serata che toccherà la travagliata vicenda umana di istriani, giuliani e dalmati dal 1943 al 1954. Una raccolta di dodici testimonianze di esuli istriani che nel 1943 sono dovuti fuggire dalla loro terra abbandonando tutto ciò che avevano. Presenti alla serata gli autori Alberto Comuzzi, Donatella Salambat, Pier-Maria Morresi presidente Anvgd di Varese e Loris Velati giornalista e moderatore della serata.

Condividi:
Leggi

Nicolò Spogliarich in fuga dalla dittatura titina, “ineligible” per gli Stati Uniti

Fonte: Sito web: http://anvgdud.it/ Ci sono documenti inediti nell’Archivio di Bad Arolsen (Germania), disponibile nel web. Ecco la storia di Nicolò Spogliarich, nato a Fiume il 19 aprile 1922, meccanico specializzato, desideroso di emigrare in Australia, USA, Cile, o Canada. È sordomuto e celibe con familiari. Dopo aver optato per l’Italia il 19 agosto 1948, il suo esodo da Fiume risale all’autunno del 1949 con regolare passaporto provvisorio del Consolato italiano di Zagabria n. 19.713, del 9 luglio 1949. Molto probabilmente è in treno verso il 16 novembre 1949. Dalla Zona…

Condividi:
Leggi

L’esodo notturno della fiumana Elda Spogliarich

“Si abitava in via Buonarroti a Fiume – ha detto Elda Spogliarich – è stato molto brutto partire, nel 1948, durante la notte in silenzio lungo quella discesa che pareva non finire più, fino alla stazione dei treni“. Già, gli italiani dovevano andarsene di notte, così la gente non vedeva l’esodo. Chi c’era con lei? “C’erano i miei familiari – è la risposta – col papà Francesco, la mamma Brigida Superina e mia sorella Luciana, l’atmosfera era molto triste e in treno ci hanno persino spento le luci, pensare che…

Condividi:
Leggi

Tradate presenta Testimoni di un esodo

Giovedì 6 Ottbre con inizio alle ore 20,45 alla biblioteca Frera di Tradate, via Zara 37, sarà presentato il libro “Testimoni di un esodo” (Mimep – Docete, pag. 174, 12 euro). Relatori saranno il dottor Lorenzo Salimbeni storico e ricercatore dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalamazia (Anvgd) Annamaria Crasti vice – presidente Comitato di Milano Anvgd e Claudio Fragiacomo membro del Comitato, e il giornalista, Franco Negri. All’incontro parteciperanno gli autori del libro, giornalisti di Vareseinluce.

Condividi:
Leggi

Varese presenta Testimoni di un esodo

Lunedì 19 Settembre con inizio alle ore 18.00 nel salone dell’’oratorio San Vittore in via San Francesco d’Assisi 15, a Varese sarà presentato il libro “Testimoni di un esodo” (Mimep – Docete, pag. 174, 12 euro). Relatori saranno monsignor Ettore Malnati Vicario Episcopale per il Laicato e la Cultura della Diocesi di Trieste, il dottor Pier-Maria Morresi presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia di Varese (Anvgd) e il giornalista, Loris Velati. All’incontro parteciperanno gli autori del libro, giornalisti di Vareseinluce.

Condividi:
Leggi

A Palazzo Verbania la storia diventa cultura

Un tuffo nei tragici eventi del confine orientale italiano all’indomani della fine del secondo conflitto Mondiale è stato garbatamente proposto dallo scrittore e giornalista Robi Ronza al numeroso pubblico luinese intervenuto nel tardo pomeriggio di sabato 10 Settembre alla presentazione del libro “Testimone di un esodo” (Mimep – Docete pp. 174, dodici euro). Ronza dopo avere inquadrato storicamente i fatti, se soffermato su alcune pagine del libro, scritto a quattro mani da due giornalisti di Vareseinluce: Donatella Salambat e il direttore Alberto Comuzzi. Lo scrittore, varesino doc, ha ricordato la…

Condividi:
Leggi

Luino presenta Testimoni di un esodo a Palazzo Verbania

Sabato 10 Settembre con inizio alle ore 17.00 lo scrittore e giornalista varesino Robi Ronza presenta, a Luino nella Sala conferenze di Palazzo Verbania, il libro “Testimoni di un esodo” (Mimep – Docete, pag. 174, 12 euro). L’evento è promosso dall’ Associazione Culturale gli amici delle Sempiterne con il patrocinio del Rotary Club di Laveno, Luino e Alto Verbano, dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia e dei Liberi Comuni in esilio di Pola, Zara e Fiume. All’incontro saranno presenti gli autori i giornalisti di Vareseinluce Donatella Salambat ed il direttore…

Condividi:
Leggi

Seminario online per docenti “L’agonia di Pola e l’Esodo”

Il Gruppo di lavoro Ministero dell’Istruzione – Associazione degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati organizza per il 6 maggio 2022 il seminario L’agonia di Pola e l’Esodo. Il seminario è finalizzato a diffondere la conoscenza dei tragici eventi della storia del Confine italiano orientale; a rinnovare e conservare la memoria di tutte le vittime delle foibe e dell’esodo dalle loro terre delle Genti giuliano-dalmate all’indomani della Seconda Guerra Mondiale. Segue il programma del seminario con il link per la registrazione dei partecipanti che dovrà essere effettuata entro le ore 24.00…

Condividi:
Leggi

Testimoni di un esodo presentato all’Anvgd di Milano

Alberto Comuzzi e Donatella Salambat hanno raccolto le umanissime testimonianze di numerosi istriani, giuliani e dalmati che furono costretti a lasciare la loro terra tra il 1945 e il 1954. L’Anvgd Comitato di Milano, venerdì 8 Aprile ha organizzato la presentazione online del volume “Testimoni di un esodo”, uscito nel Novembre 2021 a cura dell’editore Mimep Docete. Presenti all’incontro oltre agli autori Donatella Salambat e Alberto Comuzzi, suor Dolores della casa editrice Mimep, Luciano Patelli e Matteo Cassinerio nipote di Mario Vesnaver due dei protagonisti del volume che hanno reso…

Condividi:
Leggi

Pola città perduta

Continuano gli incontri settimanali dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Comitato di Milano, con la presentazione del libro “Pola città perduta. L’agonia e l’esodo”, del prof. Roberto Spazzali, giovedì 7 Aprile alle ore 18.00. L’incontro è possibile seguirlo alla pagina facebook dell’associazione al seguente indirizzo collegandosi al link https://www.facebook.com/groups/2559430654128300.

Condividi:
Leggi

Esodo giuliano-dalmata-istriano: in aula consiliare la premiazione dei vincitori del concorso scolastico promosso dal Consiglio regionale

Si svolgerà domani giovedì 10 febbraio alle ore 10.45, nell’Aula consiliare di Palazzo Pirelli, la premiazione del concorso scolastico “L’Esodo Giuliano Dalmata e la memoria delle Foibe in Lombardia” promosso dal Consiglio regionale della Lombardia nel “Giorno del Ricordo” e giunto quest’anno alla sua 14° edizione. Alla cerimonia interverranno la Vice Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Francesca Brianza, il Consigliere Segretario e presidente della Commissione di giuria Giovanni Malanchini, la Direttrice dell’Ufficio Scolastico regionale Marcella Fusco e il Consigliere regionale Fabio Pizzul. Per l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia…

Condividi:
Leggi

Quegli italiani dimenticati per la realpolitik

Dobbiamo essere riconoscenti ai giornalisti Donatella Salambat e Alberto Comuzzi per avere raccolto le testimonianze di tanti connazionali sopravvissuti all’epurazione dei comunisti titini nel decennio 1945-55. Ancor più riconoscenti dobbiamo essere ai veri protagonisti del libro, coloro che hanno accettato di ricordare, riaprendo ferite, mai totalmente rimarginate, i momenti dell’abbandono della loro terra, dei loro beni e soprattutto dei loro affetti più cari. “Testimoni di un esodo” (pp. 194, € 12,00) è un bel libro, scritto con una prosa concisa per raggiungere il pubblico più vasto e, quel che merita…

Condividi:
Leggi

Magazzino 18 la memoria dell’esodo

“Magazzino 18. Luogo simobolo dell’esodo” è il tema che affronterà l’Anvgd Comitato di Milano, giovedì 27 Gennaio, alle ore 18. Presente all’evento il dottor Piero Delbello, direttore dell’Irci (Istituto regionale per la Cultura istriano fiumano dalmata) . L’incontro potrà essere seguito alla pagina facebook dell’associazione al seguente indirizzo https://www.facebook.com/groups/2559430654128300. (crediti “Istituto Regionale per la cultura istriano-fiumano-dalmata”)

Condividi:
Leggi

Trieste, Dipiazza: «Massima attenzione alle vicende dell’Esodo»

Toni Concina, neo Presidente dell’Associazione Dalmati Italiani nel Mondo – Libero Comune di Zara in Esilio, ricevuto in Municipio dal Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza. Ribadita la massima attenzione sulle vicende dell’Esodo Cordiale e amichevole incontro questa mattina (venerdì 29 ottobre) nel salotto azzurro del Palazzo municipale, dove il sindaco Roberto Dipiazza ha ricevuto Antonio, “Toni”, Concina, il neo presidente dell’Associazione Dalmati Italiani nel Mondo e sindaco del Libero Comune di Zara in Esilio. Il sindaco Dipiazza si è congratulato con il presidente Concina per la significativa elezione al vertice…

Condividi:
Leggi

Al via piano mobilità estiva 2021

Al via il piano mobilità estiva 2021 sulla rete Anas (Gruppo FS Italiane). Nel fine settimana è previsto traffico intenso, in direzione sud, sulle principali direttrici verso le località di villeggiatura e in uscita dai centri urbani e per i numerosi spostamenti locali. Si prevede, inoltre, un consistente flusso di traffico in prossimità dei centri urbani, soprattutto a partire dal tardo pomeriggio di domenica, in concomitanza con i rientri del fine settimana. Ricordiamo che è in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti dalle 16.00 alle 22.00 di  venerdì 23 luglio, sabato 24 dalle 8.00 alle 16.00…

Condividi:
Leggi

Istituto di I° Grado di Vergiate terzo classificato al concorso esodo Giuliano-dalmata

 L’ Istituto Comprensivo di I° grado di Vergiate si è classificato terzo nel concorso scolastico esodo giuliano – dalmata promosso dal Consiglio regionale, con il video “Ulisse – 10 febbraio Giorno del Ricordo”. “Negli anni drammatici tra il 1943 e il 1947 oltre 300mila italiani dell’Istria, della Dalmazia e di Fiume dovettero scappare e abbandonare terre, case, affetti e lavoro: parecchie migliaia di loro vennero torturati e uccisi dentro le voragini naturali del Carso. Sono state pagine terribili della recente storia italiana, troppo spesso ancora oggi dimenticate sui libri di scuola e…

Condividi:
Leggi