In Lombardia 176 mila alveari, Brescia prima provincia

Creare le condizioni affinché le Associazioni apistiche lombarde e le singole aziende apistiche possano incrementare le aree di produzione e specializzazione qualitativa all’interno delle aree naturali della Lombardia. Con questo obiettivo l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi ha inviato oggi una lettera a tutti i presidenti degli Enti gestori di aree protette (parchi e riserve naturali) del territorio regionale. “La Regione ha riconosciuto per legge l’apicoltura come attività essenziale per l’ambiente. Vogliamo coinvolgere tutte le realtà possibili per incrementare l’utilizzo delle aree adibite a pascolo per…

Condividi:
Leggi

Carabinieri restituiscono due porticine di tabernacolo del Settecento

Due porticine di un tabernacolo del Settecento raffiguranti “San Adriano di Nicomedia con la Sacra Famiglia in Gloria e Santi in convegno che contemplano la Madonna in Gloria e la Trinità”, dipinte a olio su rame e applicate su una tavola dalle misure di 69×31 cm, sono state restituite dai Carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale di Monza. L’indagine era stata avviata nel febbraio del 2020, quando il titolare di una nota casa d’aste bresciana si era presentato negli uffici del Nucleo monzese per consegnare i beni…

Condividi:
Leggi

Open job Metis scende in campo a Masnago al Pala Enerxenia Arena

Non c’è il due senza il tre? La Openjob Metis Varese vuole applicare l’antico adagio alla sua serie di vittorie di fila nella sfida in programma domenica 28 marzo alle 18 al “Pala Enerxenia Arena” di Masnago contro la Dolomiti Energia Aquila Basket Trento. Il roster bosino di coach Massimo Bulleri arriva all’appuntamento con il carico di punti ed entusiasmo accumulato i due turni precedenti grazie alle vittorie sul pitturato amico contro Dinamo Banco di Sardegna Sassari e Carpegna Prosciutto Basket Pesaro che hanno rimesso le ali alle sue speranze…

Condividi:
Leggi

A Brescia vaccinazioni nei Comuni più colpiti

“A Brescia esiste una terza ondata. Dobbiamo intervenire immediatamente”. Lo ha detto il responsabile della campagna di vaccinazione anti-Covid della Lombardia, Guido Bertolaso, intervenendo nell’Aula del Consiglio regionale. “La provincia di Brescia – ha continuato – ha un’incidenza, ovvero un numero di nuovi casi, doppia rispetto al resto delle province lombarde. Allo stato attuale, la situazione è sotto controllo e gestibile – rispetto all’anno scorso – in tutto il territorio regionale, tranne in provincia di Brescia, dove siamo di fronte alla terza ondata della pandemia. Questo è il punto che va aggredito immediatamente. Il…

Condividi:
Leggi

Openjob Metis Varese una nuova brutta sconfitta

Dopo lo stop di Brescia, era attesa a un pronto riscatto. Invece la Openjob Metis Varese è incappata in una brutta sconfitta all’”Enerxenia arena”  per 67-79  al termine di una partita sottotono. Ai bosini di coach Massimo Bulleri non è stato sufficiente mettere le mani sul primo e sull’ultimo quarto. Ne è bastato un Luis Scola ancora una volta sugli scudi con diciannove punti messi a referto. La Fortitudo Lavoro più Bologna, dal canto suo, ha collpito soprattutto con Banks, Aradori e Saunders dimostrandosi a suo agio, almeno ultimamente, nelle…

Condividi:
Leggi

Openjob Metis Varese domenica in campo contro Lavoropiù Fortitudo Bologna

L’andata in terra felsinea gli sorrise con il punteggio di 83-88. Adesso la Openjob Metis Varese di coach Massimo Bulleri, nella sfida di ritorno a parquet invertiti di domenica 14 Febbraio alle 16 ‘Enerxenia di piazza Gramsci, punta a riservare alla Lavoropiù Fortitudo Bologna lo stesso trattamento. La sfida metterà in palio punti preziosi come dobloni visto che le due squadre non navigano certo in acque tranquille e sono divise da due soli punti in graduatoria: dodici ne ha la Fortitudo, dieci la Openjob Metis fanalino di coda insieme con…

Condividi:
Leggi

Openjob Metis Varese non supera l’ostacolo Germani Brescia

Niente tris. La Openjob Metis Varese, dopo gli acuti con Happy Casa Brindisi e Vanoli Cremona, non riesce a superare l’ostacolo Germani Brescia. Al “PalaLeonessa” la formazione di coach Massimo Bulleri ha masticato amaro perdendo per 83-98. Il roster bosino resta così all’ultimo posto con dieci punti in coabitazione con Cantù. Brescia,  dopo aver bissato la vittoria ottenuta contro l’Allianz Pallacanestro Trieste, balza a quota sedici e si propone in zona playoff. Un Douglas molto ispirato e il tandem Beane- Scola non sono bastati alla Openjob Metis  per avere ragione di un roster…

Condividi:
Leggi

Brescia la “Vittoria alata” torna a casa

L’assessore regionale all’Autonomia e Cultura, Stefano Bruno Galli, ha preso parte alla conferenza di presentazione del restauro della ‘Vittoria Alata’ di Brescia. L’assessore, nel suo intervento in streaming, ha espresso compiacimento “per il ritorno della ‘Vittoria Alata’ presso il Capitolium di Brescia. Integralmente restaurata e riportata al suo originario e bronzeo splendore – ha detto ancora – è una delle icone più ammirate della storia antica di Brescia. Da oggi, queste nobili vestigia della Brixia imperiale, troveranno una collocazione all’altezza della loro rilevanza storica e artistica nella cella orientale del…

Condividi:
Leggi

Dal 2023 sulla Brescia-Iseo-Edolo si viaggerà a Idrogeno

È stato presentato giovedì 26 Novembre, in videoconferenza, il progetto di FNM e Trenord, denominato H2iseO, che consiste nell’acquisto di nuovi treni alimentati a idrogeno che serviranno dal 2023 la linea Brescia-Iseo-Edolo e nella realizzazione di centrali per la produzione di idrogeno, destinato inizialmente ai nuovi convogli ad energia pulita. “La scelta di puntare sui treni a idrogeno – sottolinea il presidente della Regione, Attilio Fontana – è uno sguardo verso il futuro, verso il Green New Deal voluto dall’Europa e verso un trasporto ecosostenibile. Partendo da queste iniziative si deve…

Condividi:
Leggi

Brescia, operazione Scarface, duro colpo ‘ndrangheta (Video)

Dalle prime ore dell’alba di oggi, lunedì 2 Novembre,  i Carabinieri del Comando Provinciale di Brescia stanno eseguendo una misura cautelare nei confronti di numerose persone, responsabili di associazione per delinquere finalizzata al riciclaggio di denaro di provenienza illecita, ricavato per il tramite di trasmissioni televisive specializzate nella previsione dei numeri del lotto, con l’aggravante di aver agevolato l’attività della ‘ndrangheta. Contestualmente, i militari stanno eseguendo anche misure patrimoniali con il sequestro di beni mobili e immobili, per un ammontare complessivo pari a 25.000.000 (venticinque milioni)di euro.

Condividi:
Leggi