Openjob Metis Varese domenica in campo contro Lavoropiù Fortitudo Bologna

L’andata in terra felsinea gli sorrise con il punteggio di 83-88. Adesso la Openjob Metis Varese di coach Massimo Bulleri, nella sfida di ritorno a parquet invertiti di domenica 14 Febbraio alle 16 ‘Enerxenia di piazza Gramsci, punta a riservare alla Lavoropiù Fortitudo Bologna lo stesso trattamento.

La sfida metterà in palio punti preziosi come dobloni visto che le due squadre non navigano certo in acque tranquille e sono divise da due soli punti in graduatoria: dodici ne ha la Fortitudo, dieci la Openjob Metis fanalino di coda insieme con i cugini di Cantù.

Ambedue i roster si propongono di rialzare la testa dopo i rispettivi passi falsi dell’ultimo impegno di campionato. La Lavoropiù è capitolata contro il Banco di Sardegna Sassari, la Openjob Metis ha pagato dazio sul parquet della Germani Brescia. Si comprende quindi come il match assuma una valenza particolare. Nelle sue ultime uscite Bologna ha visto rifulgere soprattutto le stelle realizzative di Adrian Banks con trentaquattro punti messi a referto nelle precedenti due gare, e Dario Hunt (26).

Da tenere d’occhio per il roster di Bulleri saranno però anche Wesley Saunders che, nella sfida vinta dai felsinei contro Trento, ha messo a referto 26 punti in una sola gara e Pietro Aradosi (19 nelle ultime due).  Per la Openjob Metis, ultimamente, hanno punto soprattutto Luis Scola e Toney Douglas, sempre in doppia  cifra nelle ultime tre sfide disputate contro Brindisi, Cremona e Brescia.

Cinquantanove in tutto i punti del primo che ha brillato soprattutto con Cremona totalizzandone 30 , cinquantaquattro quelli del secondo che si è messo in particolare evidenza nella pur persa sfida in terra bresciana. La Fortitudo Bologna, con i suoi 1264 punti messi a referto, figura come il roster meno prolifico della massima serie a fronte di 1311 punti subiti. Per la Openjob Metis, invece, il rapporto è di 1375 a 1523.

Per la Openjob Metis vi è l’attesa di vedere un John Egbunu decisamente più prolifico di quello che, al suo debutto contro Brescia, ha messo a referto soltanto cinque punti. 

I ROSTER 
OPENJOB METIS VARESE: Anthony Beane, Anthony Morse, Luis Scola, Giovanni De Nicolao, Ingus Jakovics, Michele Ruzzier, Arturs Strautins, Niccolò De Vico, Giancarlo Ferrero, Marco Van Velsen, Nicolò Virginio, Toney Douglas, John Egbunu. Coach: Massimo Bulleri.   

FORTITUDO 103 LAVOROPIU’ BOLOGNA: Adrian Banks, Stefano Mancinelli, Matteo Fantinelli, Wesley Saunders, Pietro Aradori, Marco Cusin, Todd Withers, Leonardo Totè, Gherardo Sabatini, Dario Hunt. Coach: Luca Dalmonte.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts