Per tutto

Oggi ci lasciamo incantare da questo testo dell’antico testamento……che di antico non ha proprio nulla. È un testo attualissimo, quasi una fotografia delle nostre giornate. Tutto, troviamo il tempo per tutto. Piangere e ridere, tacere e parlare, conservare e buttar via, amare e odiare. Facciamo tutto e il contrario di tutto. Qoelet, il libro “ateo” della Bibbia, non mette nell’elenco la preghiera. Forse nemmeno noi la…https://lalocandadellaparola.com/2022/09/23/per-tutto/

Condividi:
Leggi

La ricchezza

Lc 16,1-13 Gesù diceva ai discepoli:…«Un uomo ricco aveva un amministratore, e questi fu accusato dinanzi a lui di sperperare i suoi averi. Lo chiamò e gli disse: “Che cosa sento dire di te? Rendi conto della tua amministrazione, perché non potrai più amministrare”. L’amministratore disse tra sé: “Che cosa farò, ora che il mio padrone mi toglie….https://lalocandadellaparola.com/2022/09/18/la-ricchezza/

Condividi:
Leggi

Seminare

Interessa ancora quel che dico?, si chiede il predicatore. Questa parabola è la miglior consolazione dell’evangelizzatore che si sente fallito. “Semina, semina, qualcosa di certo resterà”, si sente dire. Ma sarà davvero questo il messaggio della parabola, cioè che l’importante è seminare sempre e comunque? …https://lalocandadellaparola.com/2022/09/17/seminare/

Condividi:
Leggi

Il loro bene

Mi aveva colpito, anni fa, un commento alle ultime parole….del vangelo di oggi: li servivano con i loro beni. Non ricordo chi parlasse e non posso assicurare che sia un’interpretazione rigorosa. Tuttavia me la ricordo ancora perché dà un senso più ampio a queste parole. Lette così infatti, sembrano suggerire che queste donne si limitassero a sostenere le spese di Gesù e i dodici….https://lalocandadellaparola.com/2022/09/16/il-loro-bene/

Condividi:
Leggi

Superiori

da Doha, Emirati Arabi Ammetto che non mi mancava la giostra degli aeroporti ….e delle loro vetrine, dove in pochi secondi ho visto ciò che in quaranta giorni potevo solo ricordare. Ma ciò che conta non è arrabbiarsi, criticare o esaltare il mondo in cui si è nati o quello in cui si è rinati. Ciò che conta è rimanere se stessi in ogni mondo, essere signori del sabato, superiori a ciò che ci vorrebbe condizionare….https://lalocandadellaparola.com/2022/09/03/superiori/

Condividi:
Leggi

Innocenza

da Darwin, Australia Per ogni cosa c’è il suo momento sotto il sole…. dice il libro di Qoelet, e purtroppo, sotto il sole cocente di Timor, è giunto il momento di partire. L’aereo si è staccato da terra, Dili è rimpicciolita sotto di me, mentre ancora riconoscevo luoghi e strade. Poi solo il blu del mare. Nel piccolo aeroporto, centoventi ragazzi e ragazze attendevano la partenza per Israele. Lavoreranno la terra nel sud, ai limiti del deserto del Negev. Dal gruppo si staccano tre ragazzine che mi mostrano orgogliose il…

Condividi:
Leggi

La capacità

da Dili, TIMOR EST Al mare non manca certo l’acqua. Ogni recipiente immerso sarà riempito tutto, in base al suo volume, alla sua capacità. Così siamo noi, tutti ricolmi fino all’orlo di talenti e capacità. Non importa la quantità, bensì la consapevolezza di essere colmi di doni. Nella parabola il servo non riesce ad aumentare il suo capitale non perché sia inferiore a quello degli altri, ma perché ha…https://lalocandadellaparola.com/2022/08/27/la-capacita/

Condividi:
Leggi

Ognuno guarda

da Dili, TIMOR EST Ognuno ha la sua scorta di olio e di luce..ognuno ha forze limitate e a un certo punto si assopisce e s’addormenta. Ognuno guarda il mondo come può, lì da dove è, così come gli riesce, pensando che la sua sia l’unica possibile visione. Non c’è come stare a lungo lontani da casa per cercare dapprima le uguaglianze, e poi apprezzare il diverso modo di intendere la vita…https://lalocandadellaparola.com/2022/08/26/guarda-3/

Condividi:
Leggi

La porta stretta

Da Dili, TIMOR EST…Sono pochi quelli che si salvano? Salvarsi da cosa? E come? Lc 13,22-30 –   Gesù passava insegnando per città e villaggi, mentre era in cammino verso Gerusalemme.Un tale gli chiese: «Signore, sono pochi quelli che si salvano?». Disse loro: «Sforzatevi di entrare per la porta stretta, perché molti, io vi dico, cercheranno di entrare, ma non ci riusciranno…..https://lalocandadellaparola.com/2022/08/21/la-porta-stretta/

Condividi:
Leggi

Innocenza

da Maliana, TIMOR EST Che c’è di così eroico in questo Gesù che ama i bambini? A tutti piacciono i bambini. È quando invecchiano che sono brutti e difficili. Perché dunque diceva che a chi è come loro appartiene il regno dei cieli? Forse per la loro innocenza e la loro fiducia nel momento presente. Così sicuri della vita da non pensare al futuro….https://lalocandadellaparola.com/2022/08/13/innocenza/

Condividi:
Leggi

Il tesoro e il cuore

Da Dili, TIMOR EST Dove va il nostro cuore? Qual’è il nostro vero tesoro? ….«Non temere, piccolo gregge, perché al Padre vostro è piaciuto dare a voi il Regno. Vendete ciò che possedete e datelo in elemosina; fatevi borse che non invecchiano, un tesoro sicuro nei cieli, dove ladro non arriva e tarlo non consuma. …..https://lalocandadellaparola.com/2022/08/07/il-tesoro-e-il-cuore/

Condividi:
Leggi

Va’ da loro

da Dili, TIMOR EST. È più forte ripeterlo da qui….Non è questione di scegliere tra vita attiva e vita contemplativa, come si dice in gergo ecclesiastico. Non sono in concorrenza tra loro. Nessuno infatti può stare seduto ad ascoltare la parola di Gesù, senza sentirsi dire da lui Alzati e cammina, va’ a curare i malati, a sfamare gli….https://lalocandadellaparola.com/2022/07/29/va-da-loro/

Condividi:
Leggi

Pai

da Darwin, AUSTRALIA È bello volare ancora, oggi, nella domenica del Padre…..Quando pregate dite Padre, dite Madre. Non abbiate paura di Dio. È bello tornare in una terra dove ancora Dio c’è, pur tra l’inquinamento del mito del consumismo, Dio c’è ancora. I giovani non se ne vergognano. È “normale” ritenere che Dio esiste,…https://lalocandadellaparola.com/2022/07/24/dite/

Condividi:
Leggi

Rimani qui

Rimanere, un verbo che forse contrasta ….forse contrasta con viaggiare. Forse, perché è proprio solo viaggiando che si incontra la gente del posto, quella che rimane. Quella che di mestiere è sulla riva del fiume e tu fai parte della corrente. Tu passi e vai. Vai proprio via per migliaia di chilometri e loro rimangono a terra. Il barista del caffè di stamattina, la poliziotta col cane antidroga, lo scaricatore dei bagagli, l’impiegata al check-in….https://lalocandadellaparola.com/2022/07/23/rimani-qui/

Condividi:
Leggi

Maddalena

da SINGAPORE, aeroporto È davvero la domanda giusta… quella posta a Maddalena. Domanda spontanea quando si è fermi per lunghe ore in un aeroporto internazionale. Si osserva la gente, tutti così diversi, ognuno con la sua lingua, la sua religione e la sua borsa da trascinare. Chi cerchi? Da chi vai? Forse non cerchi nessuno, perché l’hai già trovato e viaggia con te..https://lalocandadellaparola.com/2022/07/22/maddalena-2/

Condividi:
Leggi

Se aveste compreso

Se aveste compreso che cosa significhi……..“Misericordia io voglio e non sacrifici”… Ma forse l’abbiamo compreso benissimo. Istintivamente compreso. Il sacrificio rituale lo si compie perché lo chiede la religione. Una volta sacrificato l’animale, si torna a casa sentendosi a posto, in regola davanti a Dio e uomini. Questa mentalità si può…https://lalocandadellaparola.com/2022/07/15/se-aveste-compreso/

Condividi:
Leggi

Vi mando

Continuano le “istruzioni per l’uso” in un viaggio missionario. Il viaggio della vita, si intende, non certo solo i viaggi veri e propri tra genti lontane. Predicate, guarite, entrate nelle case, diceva ieri Gesù. Guardatevi dagli uomini, aggiunge oggi. Sì, perché non si va in missione tra gli umani senza consapevolezza di come siano fatti, di cosa cerchino. Gli umani hanno fame, una fame da lupi. Fame di tutto: cibo,….https://lalocandadellaparola.com/2022/07/08/vi-mando/

Condividi:
Leggi

Scegli

Che sia il pizzo al mafioso..l’IVA allo Stato, la merenda al bullo o l’incenso a un dio, poco cambia. Quando a chiedere è qualcuno più forte, non resta che stringere i denti e sacrificargli ciò che ci saremmo tenuti volentieri. Se invece a chiedere è il più debole di noi, più povero, più vecchio, più ignorante, più colpevole ecc, allora si è messi alla prova, perché si è liberi di dire sì o no. Si è sovrani nella decisione….https://lalocandadellaparola.com/2022/07/01/scegli/

Condividi:
Leggi

Sacro Cuore

Non lo raccontò ad una generica folla, ma a scribi e farisei….. A gente che puntava a vivere in modo tanto perfetto da non avere bisogno di conversione. Gente che usava il 100% delle proprie forze per cercare di essere al 100% in regola. A persone così, Gesù racconta che se anche si dovesse giungere al 99% di perfezione, sarebbe l’1% di errore riconosciuto a causare gioia a Dio….https://lalocandadellaparola.com/2022/06/24/sacro-cuore-3/

Condividi:
Leggi

Gallarate arrestato 41enne albanese per maltrattamenti in famiglia

Sabato 11 giugno, la Polizia di Stato di Gallarate ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in Carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Busto Arsizio nei confronti di un quarantunenne albanese residente a Gallarate, indagato per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate, violenza sessuale e violazione degli obblighi di assistenza familiare. A fine maggio, infatti, una giovane donna albanese si è presentata presso il Commissariato per sporgere denuncia/querela nei confronti dell’ oramai ex consorte, narrando agli agenti una storia di abusi, anche di natura…

Condividi:
Leggi

Non tacere

Anche a noi che non siamo appassionati di cerimoniali, fa un certo effetto trovarci in una cattedrale. Effetto ancora più grande lo fanno i bambini quando sono solenni. Solenni e soli. Ad aprire ogni processione vi è sempre un bimbo solo, che porta la sua croce. Sono soli, i bimbi, nella fede. Non è più cosa di famiglia. Soffocàti da mille….https://lalocandadellaparola.com/2022/05/27/non-tacere/

Condividi:
Leggi