Il padre

Il Padre di certo non si offende se non ci rivolgiamo direttamente a lui. Siamo liberissimi di affidarci all’intercessione dei santi o di persone care che ora vivono in Dio. Appunto: se vivono in-Dio, noi parlando a loro parliamo ad un’espressione di Dio, ad una sua manifestazione particolare. Eppure è bello parlare direttamente a Dio, rivolgendogli i nostri pensieri, il nostro più grande grazie, confidando a lui le nostre paure e preoccupazioni. Proviamo, superiamo il disagio, chiediamo al Padre nel nome di Gesù. Finora non abbiamo chiesto nulla. Gesù afferma…

Condividi:
Leggi

Distacco

L’odio si manifesta in molti modi. In varie parti del mondo i cristiani sono odiati in modo diretto, con violenza fisica, psicologica, trattati come cittadini di seconda classe. Nella piccola parte di mondo in cui viviamo, la parte che di fatto comanda e decide le sorti di tutti, questo odio di cui parla Gesù parrebbe non esserci. Potremmo dire di non essere liberi di manifestare la nostra fede? Eppure i cristiani, quelli veri intendo, non possono non dare fastidio perché il mondo tende ad amare ciò che viene da lui e non ciò che…

Condividi:
Leggi

Contraddizione

Sono misteriose le parole del vecchio Simeone. Dice che Gesù sarà segno di contraddizione affinché siano svelati i pensieri di molti cuori. Parole misteriose sì, ma anche evidenti. È nei contrasti che riusciamo a vedere meglio dentro noi stessi, nel cuore. A volte sono proprio i contrasti con gli altri che ci svelano quanto e se ci teniamo a loro. Altre volte è la vita a contraddirci: problemi di salute, economici o di lavoro ci trafiggono l’anima e ci permettono di guardarle dentro. Scopriamo ciò che non credevamo d’avere: capacità di resistenza, forza di…

Condividi:
Leggi

101 pensieri per resistere all’odio

Chi era Etty Hillesum? Edizoni San Paolo, ha pubblicato il volume “101 pensieri per resistere all’odio”, riflessioni di una giorvane, Etty, morta a 27 anni, insieme ai genitori e un fratello ad Auschwitz nel 1943. Era un giovane ebrea olandese, iniziò a scrivere ad Amsterdam,l’esperienza quotidiana di quei terribili anni, quasi come una sfida, una resistenza a uno dei mali peggiori dell’umanità l’odio. Prima della sua partenza per il campo di transito nazista di Westerbork, nel nord est dell’Olanda, Etty consegnò i diari all’amica Maria Tuinzing. Le chiese di portarli…

Condividi:
Leggi

101 pensieri per essere felici

Edizioni San Paolo è presente nelle librerie con il libro “101 pensieri per essere felici” di Blaise Pascal. Blais Pascal (Clermont-Ferrand 19 Giugno 1623 – Parigi 19 Agosto 1662) fu un matematico, fisico, filosofo ed anche un bambino prodigio. Educato dal padre i suoi lavori avevano un indirizzo matematico-scientifico. Fu l’ideatore del triangolo di Pascal conosciuto come il Triangolo di Tartaglia. Subì un incidente dal quale ne uscì indenne e da quel momento si dedicò a studi filosofici. La capacità di riflessione di Pascal rimane ancora oggi unica e originale.…

Condividi:
Leggi

L’arte della buona battaglia

Don Fabio Rosini, docente presso la Pontificia Università della Santa Croce, responsabile per l’ufficio vocazioni del vicariato di Roma e collaboratore della Radio Vaticana per la quale commenta da più di dieci anni il Vangelo domenicale è autore del libro “L’arte della buona battaglia” edizioni San Paolo. Un libro che aiuta il lettore ad entrare nella vita quotidiana affrontando i disagi e i problemi. Affronta gli otto pensieri maligni secondo Evagrio Pontico e degli otto longhismoi, pensieri maligni codificati e analizzati uno per uno con riflessioni che si intrecciano con…

Condividi:
Leggi

Ripetendo e ripostando

Dunque, leggendo bene, li inviò a predicare ma le loro prediche non erano quello che immaginiamo. Le prediche dei Dodici apostoli avevano il potere di scacciare i demoni. Che sarà mai questo predicare con il potere? Con parole potenti, efficaci, con parole che fanno quello che dicono. Con parole che allontanano il male, i demoni dei pensieri cattivi, dei vizi capitali, dei mali oscuri dell’inconscio. Un predicare che dunque è medicinale, guaritore, trasmettitore di forza. Prima di predicare essi stavano con lui. Diversamente, le loro prediche, le nostre prediche, le nostre belle parole, di tutti noi, sarebbero appunto solo…

Condividi:
Leggi