Busto Arsizio, bando Duc domande dal 1 al 30 Giugno

Potranno essere presentate dal 1 al 30 Giugno le domande di partecipazione al ‘bando per la concessione di contributi a fondo perduto alle micro, piccole e medie imprese del commercio, della ristorazione, del terziario e dell’artigianato’ che hanno sede all’interno del perimetro del Distretto del Commercio. Il 30 aprile intanto sono scaduti i termini per la partecipazione al bando, del valore complessivo di 100.000 Euro, che il Comune ha dedicato alle imprese che non hanno sede all’interno del Duc: la domanda di contributo è stata presentata da ben 113 realtà…

Condividi:
Leggi

Da Regione fondi per riduzione consumi energetici installazione degli impianti fotovoltaici

La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore all’Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, di concerto con gli assessori Massimo Sertori (Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni) e Guido Guidesi (Sviluppo economico), ha approvato una misura da 10 milioni di euro, distribuiti tra quest’anno e il 2023, per incentivare la riduzione dei consumi energetici delle imprese e l’installazione degli impianti fotovoltaici. I destinatari in particolare sono le piccole e medie imprese che operano nel settore manifatturiero o estrattivo, con Partita Iva registrata con codici Ateco B o C, e hanno sede…

Condividi:
Leggi

Lombardia, bando protezione famiglia boom di richieste

“Sono numerose le famiglie in difficoltà che hanno deciso di presentare la domanda per ricevere il contributo a fondo perduto messo a disposizione da Regione Lombardia con il bando ‘Protezione Famiglia’. In tutto sono 72.000 le adesioni, un numero decisamente maggiore del previsto”. Così Alessandra Locatelli, assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà Disabilità e Pari opportunità, commentando la chiusura del bando regionale che stanzia 32,4 milioni di euro per supportare le famiglie con figli minori, rispondendo ai bisogni di natura socioeconomica legati al perdurare della situazione emergenziale. “Questo – prosegue l’assessore…

Condividi:
Leggi

Ats Insubria, oltre 200 vaccinazioni domiciliari con unità mobile

Sono stati 217, di cui 118 a Como e 99 a Varese, i pazienti raggiunti dall’attività di vaccinazione territoriale grazie al supporto della postazione mobile coordinata da ATS Insubria. Il servizio ha preso avvio lo scorso 7 Aprile e si è concentrato sui territori di difficile accessibilità, prima della provincia di Varese nelle Valli del Verbano e nella zona di Luino per poi spostarsi nell’area comasca del Medio Lario (interessando le località di Valsolda, Claino con Osteno, Porlezza, Cavargna, San Bartolomeo Val Cavargna, San Nazzaro Val Cavargna, Cusino e Val Rezzo) nelle…

Condividi:
Leggi

Cei discute su custodire le nostre terre

La Cei riporterà l’argomento in primo piano in un convegno on line in programma domenica 17 Aprile e intitolato “Custodire le nostre terre”. L’evento, spiega monsignor Carlo Maria Redaelli, arcivescovo di Gorizia e presidente della Commissione Episcopale per il servizio della carità e la salute, “vuole essere un’occasione di riflessione non solo per gli addetti ai lavori , per accrescere la sensibilità sulle tematiche al centro della Laudato sii, con uno sguardo non settoriale”. Redaelli pone in evidenza soprattutto la centralità del caso della Campania con l’inquinamento ambientale legato alla…

Condividi:
Leggi

Contributo da 500 mila euro per terminare restauro Villa Durini

Quattro secoli fa era un’elegante villa patrizia  appartenuta alla famiglia dei Magni e poi acquistata da quella dei Terzaghi e, infine.  dei conti Durini. La villa del 1500 che di questi ultimi ha mantenuto il nome non ha perso, nei secoli, una virgola del suo splendore ma ha mutato radicalmente destinazione divenendo il quartier generale degli uffici comunali ma anche un elemento di indubbio impreziosimento dell’ampio polmone verde al suo intorno. Ora l’edificio, che dal 1956 è di proprietà del comune, sarà sottoposto a un massiccio intervento di efficientamento energetico.…

Condividi:
Leggi

Il contributo dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia per il Giorno del Ricordo 2021

Purtroppo l’attuale pandemia e le limitazioni che ne derivano non hanno consentito ai nostri dirigenti e ricercatori di svolgere la consueta attività di divulgazione e testimonianza, ma ci siamo attrezzati per essere presenti a fianco di chi vorrà celebrare anche al di là del 10 Febbraio le tematiche che sono al centro del Giorno del Ricordo in maniera doverosa e decorosa, anche per fronteggiare negazionisti, giustificazionisti e riduzionisti delle tragedie del confine orientale, i quali, purtroppo, ancora oggi nel 2021, non hanno perso occasione per far sentire la loro voce.…

Condividi:
Leggi

Dal Comune di Olgiate Olona un contributo alle Caritas

Il buon cuore fà già molto. Per poter portare avanti la loro attività a sostegno dei bisognosi, specialmente nel delicatissimo e drammatico periodo in cui il Covid-19 continua a far sentire la sua presenza, hanno però bisogno anche di un  supporto economico. All’attività svolta delle Caritas cittadine operanti all’ombra delle parrocchie dei santi Stefano e Lorenzo e del Buon Gesù il comune di Olgiate Olona ha deciso di tendere la mano stanziando un contributo di 8 mila Euro “a favore- si legge nella determina comunale – di nuclei familiari olgiatesi…

Condividi:
Leggi