In Commissione Affari Istituzionali le nuove politiche regionali in materia di immigrazione

Promuovere canali di ingresso regolari, percorsi di formazione professionale a cura di enti accreditati e l’avviamento al lavoro. Sono i punti cardine del progetto di legge, illustrato oggi in Commissione Affari Istituzionali e inserito nel contesto delle politiche migratorie ispirate dall’Unione Europea e condivise dal Governo. Il progetto di legge, di cui è primo firmatario e relatore il Presidente della Commissione Matteo Forte (FDI), intende introdurre “un modello alternativo a quello dell’accoglienza diffusa e generalizzata” in tema di immigrazione al fine di favorire la pacifica convivenza e il contrasto all’illegalità. In particolare, la proposta, firmata da tutti i Consiglieri…

Condividi:
Leggi

I cattolici di ieri e di oggi nella politica

La generazione del dopoguerra, quella che ha pilotato l’Italia verso la democrazia e la ripresa economica, era ancora permeata da una certa cultura cristiana diffusa nel nostro paese al di là della reale pratica. Una cultura e una mentalità che sono state in grado di guidare per più di un ventennio la politica mentre la stessa chiesa italiana si appoggiava molto al sostegno pubblico che le veniva da governi chiaramente sostenuti dal partito della democrazia cristiana. Gli eventi del 1968 segnano una rottura di questo schema; quella generazione rifiuta il…

Condividi:
Leggi

Un progetto per i cattolici in politica

Nel corso del Meeting di Rimini è stato presentato il cosiddetto “piano B”, una proposta di ripresa della presenza sociale e politica dei cattolici formulata da un gruppo d’intellettuali, per lo più universitari. Il susseguirsi di iniziative di questo tipo (altre simili hanno visto la luce in questi anni) testimonia da un lato la nostalgia verso una forma di presenza unitaria dei cattolici che per molti anni ha garantito all’Italia, attraverso lo strumento della Democrazia Cristiana, stabilità e sviluppo ma dall’altro manifesta nei proponenti una radicata sfiducia nei confronti dell’attuale…

Condividi:
Leggi

Politica e cultura in Europa

La morte di Milan Kundera, lo scrittore ceco emigrato in Francia (1929-2023), ha aperto per un momento una finestra su un mondo, quello dei paesi del centro Europa, che la politica europea contemporanea fatica a comprendere. Solamente un paio di anni fa, infatti, è stato pubblicato un volumetto, “Un occidente prigioniero”, che raccoglie due interventi in cui Kundera affronta il tema delle piccole nazioni, della loro cultura, del ruolo che hanno avuto e possono ancora avere nell’Europa di oggi. I lunghi anni del dominio dell’Unione Sovietica, frutto della conclusione della…

Condividi:
Leggi

La Dottrina politica cristiana

La Chiesa cattolica ha una dottrina politica? Una domanda di questo genere oggi fa spaventare molti fedeli e, soprattutto, molti ecclesiastici, anche di alto e altissimo rango. Eppure, la Chiesa ha sempre pensato di averla, e solo oggi questa consapevolezza è in grave crisi, perché nella cattolicità sono entrate da tempo errori e idee che contrastano tale possibilità. Il manuale di dottrina politica cattolica scritto da Stefano Fontana affronta il problema in forma sistematica e innovativa, con brevi domande e risposte, sul modello del Catechismo di San Pio X: così…

Condividi:
Leggi

Formigoni riflette sulla partecipazione dei cattolici alla vita politica

Roberto Formigoni è nato a Lecco il 30 Marzo 1947. Laureato in Filosofia, comincia giovanissimo l’attività politica nelle file della Democrazia Cristiana. Nel 1975 fonda il Movimento Popolare di cui rimane presidente nazionale fino al 1987. Nel 1984 è eletto al Parlamento europeo con oltre 450.000 preferenze, venendo confermato anche nel 1989 con 501.000 preferenze. Nel 1987 è nominato vicepresidente del Parlamento europeo, dopo essere stato Presidente della Commissione Politica. Nelle elezioni politiche del 1987 è eletto deputato ed entra a far parte della Commissione Affari Esteri. È nuovamente eletto…

Condividi:
Leggi

E’ morto Berlusconi

Silvio Berlusconi (Milano 29 Settembre 1936 – Milano 12 Giugno 2023) è morto questa mattina. Aveva 86 anni è stato politico, imprenditore e quattro volte Presidente del Consiglio. Come tutte le persone che hanno fatto politica ad alto livello ha suscitato applausi e riprovazioni. Certamente ha avuto tanti avversari non pochi nemici ma anche tante persone che lo hanno stimato. Di lui si potrà dire tutto il bene e il male possibile ma, non si potrà mai negare, che sia stato un eccellente imprenditore e un avveduto leader in politica estera.…

Condividi:
Leggi

Lo stato dell’arte della Dottrina sociale e politica cattolica nel libro di Stefano Fontana

Da qualche giorno è uscito il libro di Stefano Fontana “La Dottrina politica cattolica. Il quadro completo passo dopo passo” (Fede & Cultura, Verona, pp. 258, euro 16,00). Invitiamo tutti gli Amici dell’Osservatorio ad acquistarlo non solo per sé ma anche per diffonderlo con le finalità della buona stampa. Il libro è infatti a carattere popolare, è costruito per brevi domande e risposte, e presenta in modo semplice tutto il quadro della visione cattolica della vita sociale e politica. Si ringrazia Silvio Brachetta per questa intelligente recensione. La Dottrina politica…

Condividi:
Leggi

Il Vaticano e la Cina: un errore di prospettiva

Pubblichiamo editoriale dell’Osservatorio Internazionale cardinale Van Thuan che ringraziamo per la gentile concessione. Autore il direttore dell’Osservatorio Card. Van Thuận, Stefano Fontana, filosofo, giornalista e saggista. Tra le sue pubblicazioni più recenti ricordiamo “La Filosofia cristiana. Uno sguardo unitario sugli ambiti del pensiero” (Fede e cultura, Verona, 2021). Il tema trattato nell’editoriale dal titolo “Il Vaticano e la Cina: un errore di prospettiva” affronta l’evidente fallimento storico e politico, della Santa Sede che persevera  nel voler proseguire la politica di distensione e di accordo con i regimi comunisti. (nell’immagine Stefano Fontana, direttore dell’Osservatorio Internazionale Cardinale…

Condividi:
Leggi

Energia e tregua

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Il futuro energetico dell’Europa è attualmente influenzato negativamente dall’aggressione russa contro l’Ucraina e si potrebbero creare problemi alla transizione energetica. Atteso i prezzi estremamente elevati del greggio e del gas naturale, in parte ora accompagnati dagli alti prezzi globali del GNL (Gas Naturale Liquefatto), ci sono sui paesi membri e sui cittadini enormi pressioni economiche. Dopo la richiesta dei suoi membri di non escludere il gas naturale durante la transizione energetica, pur sostenendo anche provvisoriamente nuovi progetti nucleari…

Condividi:
Leggi

Caos mascherine la politica non decide

Nella polemica di questi giorni riguardante le mascherine nelle aule scolastiche, vedo dalla stampa che il ministro Speranza, contrario a toglierle, dice: “sono valutazioni che deve fare la comunità scientifica”. E’ un’affermazione simile ad altre dello stesso tenore come “ce lo chiede l’Europa” e a quella ancor più definitiva “non c’è altra soluzione possibile”. Queste affermazioni sono il sintomo, se non della morte, almeno di una grave malattia della politica. Compito della politica, infatti, è proprio la capacità di prendere decisioni per sostenere e migliorare la vita dei cittadini: utilizzando,…

Condividi:
Leggi

Green pass, l’onda dei portuali di Trieste invade l’Italia

Alle misuratissime notizie della maggioranza dei giornali sulla protesta contro il green pass sostenuta dai lavoratori del porto di Trieste, oltre che di Genova e Ancona, sopperiscono i giornali online e le televisioni locali che stanno dando ampia copertura su ciò che accade. È il caso dell’emittente triestina “Triesteprima.it” che in un servizio (fatto girare su facebook e che riprendiamo per i nostri lettori) documenta la strategia che intendono perseguire i lavoratori triestini, i quali affermano che il Governo è oggi consapevole di quanto costi una giornata di astensione dal…

Condividi:
Leggi

Per la buona politica serve una giusta visione del mondo

Innanzitutto la performance della giovane e bella parlamentare democratica americana Ocasio-Cortez che si è presentata al MET Gala (una festa per raccogliere fondi a favore del Metropolitan Museum di New York) vestita con un abito bianco su cui risaltava in rosso la scritta “Tax the rich”, tassare i ricchi! Ora è fin troppo facile sottolineare quanto meno l’inopportunità di una tale affermazione in un ambiente in cui i partecipanti avevano pagato lingresso almeno trentamila dollari; o anche obiettare che – visto che si trattava di beneficenza –chi avrebbe dovuto provvedere,…

Condividi:
Leggi

Cibi importati sei volte più pericolosi. Valorizzare il made in Varese

I cibi e le bevande stranieri sono sei volte più pericolosi di quelli Made in Italy con il numero di prodotti agroalimentari extracomunitari con residui chimici irregolari che è stato pari al 5,6% rispetto alla media Ue dell’1,3% e ad appena lo 0,9% dell’Italia. E’ quanto emerge dall’analisi della Coldiretti sulla base dell’ultimo rapporto Efsa nel sottolineare l’importanza della richiesta di Italia, Francia e Spagna di anticipare al 2021 il rapporto sui livelli di pesticidi nei prodotti importati previsto dall’accordo sulla riforma della Politica Agricola Comune (Pac). “E’ necessario che…

Condividi:
Leggi

Carità e politica da sabato nelle parrocchie varesine

Da sabato 12 Giugno nel decanato di Varese, da Casciago a Malnate, sarà possibile trovare il testo che raccoglie la riflessione del cardinale Attilio Nicora, illustre varesino. Il Comitato Amici del Cardinal Attilio Nicora e il Gruppo Lettera alla Città, anche in previsione della tornata elettorale cittadina, propongono alla riflessione un saggio dell’allora Vescovo nostro concittadino. «Il messaggio e il pensiero del Cardinal Nicora sono ancora estremamente attuali – dice monsignor Luigi Panighetti, prevosto e decano di Varese – per questo motivo ho accolto e promuovo l’iniziativa che mira a stimolare una riflessione…

Condividi:
Leggi

Cristiani in politica: è ora di tornare in campo

“In politica da cristiani” è un volumetto di ottanta pagine, edito da Ares al costo di 9 euro, nelle quali il lettore trova un concentrato di profonde e fondamentali riflessioni sull’essenza del cristiano che si senta vocato all’ impegno politico. Ne è autrice Gabriele Kuby, 76 anni, tedesca, laurea e master in Sociologia, per vent’anni traduttrice e interprete, ma soprattutto fervente cattolica, dopo la conversione avvenuta nel 1997. Il pensiero dell’Autrice è di una chiarezza pari al suo spessore intellettuale e non lascia margini ad equivoci d’interpretazione. Il punto focale…

Condividi:
Leggi

Ruolo del partito Comunista Italiano e la questione Venezia Giulia

Mercoledì 9 Dicembre alle ore 17, in diretta facebook, si è svolto un nuovo incontro dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia sulle tormentate vicende del confine orientale italiano. Relatore Claudio Giraldi che ha affrontato il tema “Ruolo del partito Comunista Italiano e la questione Venezia Giulia”  di Claudio Giraldi Ancora disorientati dalle ripercussioni politiche del Patto Ribbentrop Molotov (tra la Germania nazista e l’Unione Sovietica) sia i comunisti slavi che quelli italiani mantennero un profilo basso sulle questioni militari relative all’occupazione della Jugoslavia. Tutto cambiò dopo la dichiarazione di guerra della…

Condividi:
Leggi