Green pass, l’onda dei portuali di Trieste invade l’Italia

Alle misuratissime notizie della maggioranza dei giornali sulla protesta contro il green pass sostenuta dai lavoratori del porto di Trieste, oltre che di Genova e Ancona, sopperiscono i giornali online e le televisioni locali che stanno dando ampia copertura su ciò che accade. È il caso dell’emittente triestina “Triesteprima.it” che in un servizio (fatto girare su facebook e che riprendiamo per i nostri lettori) documenta la strategia che intendono perseguire i lavoratori triestini, i quali affermano che il Governo è oggi consapevole di quanto costi una giornata di astensione dal…

Condividi:
Leggi

Nobile gesto di solidarietà dei lavoratori del porto di Trieste

Venerdì 15 Ottobre, entrerà in vigore l’obbligo di green-pass per i lavoratori pubblici e privati. Il clima come si è visto in molte piazze italiane sabato 9 Ottobre è stato incandescente. Non lo sarà di meno a Trieste. Dove già ieri lunedì 11 Ottobre, i portuali sono scesi in corteo per ribadire il loro no al green pass. Anche il tentativo del Governo di ammansirli dando loro la possibilità di lavorare senza green pass ma con l’utilizzo dei campioni gratuiti offerti dalle società operanti nel porto non ha sortito l’effetto…

Condividi:
Leggi