Nagorno Karabakh, un’altra aggressione nei territori dell’ex Unione Sovietica

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Nei giorni scorsi il primo ministro armeno Nikol Pashinyan ha dichiarato che l’Azerbaigian conduce una “politica palese di pulizia etnica” e obbliga gli armeni che vivono nella regione del Nagorno Karabakh ad andarsene. Da più di un mese gli azeri sostengono arbitrariamente di voler tutelare l’ambiente e bloccano il corridoio di Latcin, un corridoio umanitario strategico che collega l’Armenia alla regione del Nagorno Karabakh abitata da armeni e a causa del blocco, nella regione montagnosa con i circa…

Condividi:
Leggi

I Balcani all’alba del 2023

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation – La Regione dei Balcani è una regione che già prima dell’aggressione russa in Ucraina era accomunata da una serie di problemi politici, sociali ed economici interni e dalla sua vulnerabilità a fattori esterni siano essi connessi alle dinamiche di una perdurante globalizzazione o alla negativa interferenza di importanti attori regionali e globali, Turchia e Russia in testa. L’aggressione contro l’Ucraina e l’attenzione prestata agli sviluppi militari rischiano di oscurare un importante sviluppo positivo da parte degli amici…

Condividi:
Leggi

Curdi e Armeni a rischio come gli Ucraini. Due popoli da non dimenticare

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Turchia e Azerbaijan stanno attuando metodi che si possono definire anche disumani nei loro attacchi armati a Kurdistan e Nagorno Karabakh. I due paesi alleati stanno attuando tale atteggiamento approfittando che l’attenzione mondiale è concentrata sull’ aggressione russa al territorio ucraino e alle enormi problematiche che vengono quotidianamente affrontate dalla popolazione ucraina. L’associazione non governativa Human Rights Watch ha riportato che attacchi aerei turchi dal 20 novembre 2022 stanno interessando aree densamente popolate e infrastrutture critiche nel nord…

Condividi:
Leggi

Una possibile fine della guerra? Si inizia a pensarci..

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence college Foundation. La guerra in Ucraina ha fatto seguito al crollo bancario e finanziario del 2008-10, alla crisi del debito dell’Eurozona del 2010-11, alla crisi dell’immigrazione del 2015, alla Brexit del 2016 e alla crisi COVID iniziata nel 2020. La guerra ha quindi agito come un acceleratore del cambiamento geopolitico già in atto che a lungo i governi in Europa si sono rifiutati di affrontare. Il susseguirsi delle crisi ha mandato in frantumi la fiducia strategica europea. Per gli analisti…

Condividi:
Leggi

La Nato Foundation discute a Roma il futuro dei Balcani

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation.  La stabilità e la sicurezza dei Balcani e del Mar Nero sono strettamente connesse a quelle della comunità euro-atlantica. Oggi è più evidente che in passato che, sia il legame profondo tra le due regioni sia la rilevanza dello spazio strategico, sono ormai in cima alle agende politiche dell’Unione Europea e della NATO, entrambe tornate a sostenere l’integrazione e la sicurezza regionale, anche alla luce degli avvenimenti tragici in Ucraina. Per l’Italia la regione è oltremodo importante, tanto è…

Condividi:
Leggi

Elezioni a Taiwan, il “vento”, forse, cambia poco…

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. La Presidente della Repubblica di Cina- Taiwan, Tsai Ing-wen si è dimessa da leader del Partito progressista democratico al governo dell’isola, dopo che il suo partito ha subito pesanti perdite percentuali nelle elezioni di metà mandato nello scorso fine settimana. Nella Repubblica di Cina- Taiwan a partire Nel 1987, la legge marziale è stata revocata e il paese si è avviato in un processo di democratizzazione, iniziato con l’abolizione delle “disposizioni temporanee” e culminato con la prima elezione…

Condividi:
Leggi

Afghanistan sempre più nel caos

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Ben più di un anno dopo che ai talebani è stato lasciato il potere a Kabul, gli afgani devono affrontare un futuro sempre più triste. Dopo due decenni (il tempo di quattro Guerre Mondiali!) di intervento guidato dagli Stati Uniti e da tutta la NATO, enormi investimenti internazionali e sforzi per costruire uno stato democratico, garantire i diritti umani fondamentali, sviluppare l’economia afghana e ridurre la povertà, l’Afghanistan sta affrontando una crisi su più fronti. Sebbene le perdite…

Condividi:
Leggi

Ultime da Taipei. Taiwan appare tranquilla nonostante le epurazioni a Pechino

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. A Taiwan la notizia del giorno è che l’ormai ex premier cinese Li Keqiang ha perso ogni potere e contemporaneamente il presidente cinese Xi Jinping ha consolidato il controllo sulla Cina Popolare che è , ricordiamolo, la seconda economia più grande del mondo. Li non è stato incluso nel nuovo Comitato Centrale di 200 membri del Partito Comunista Cinese (PCC), un requisito per entrare a far parte del più potente Comitato Permanente del Politburo Centrale del PCC. Questo…

Condividi:
Leggi

Accordi Abramo e Medio Oriente. La NATO Foundation accende i riflettori , a Roma, sul processo di Pace

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Sono passati poco più di due anni dalla firma degli Accordi di Abraham, che hanno “normalizzato” le relazioni diplomatiche tra Israele, Emirati Arabi Uniti, Bahrain, Marocco e, potenzialmente, il Sudan, il 15 settembre 2020. Questo grande successo dell’amministrazione Trump ha ottenuto risultati contrastanti nel progresso dello sviluppo delle relazioni. L’attesa normalizzazione ha aperto nuove opportunità per la cooperazione in materia di difesa e sicurezza, in particolare tra Israele, Bahrain ed Emirati Arabi Uniti, che condividono una prospettiva comune…

Condividi:
Leggi

Summit di Samarcanda il gas che tutti vogliono e l’aggressione all’Armenia

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. C’è l’accordo tra Russia e Turchia in base al quale Ankara pagherebbe il 25% delle proprie importazioni di gas in rubli. Lo ha dichiarato il Presidente russo Putin  dopo il meeting con il presidente turco Erdogan a Samarcanda in Uzbekistan, dove si è svolto l’incontro tra i leader dei Paesi della S.C.O. (Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai). La notizia è che la Turchia, intende stringere i propri rapporti economici con la Russia indipendentemente dalla sua appartenenza alla NATO e…

Condividi:
Leggi

La data per raggiungere “l’obiettivo minimo” russo è il 15 Settembre

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Secondo alcuni media americani sembrerebbe che a parere di fonti ucraine, il Presidente russo Vladimir Putin avrebbe dato alle sue truppe la scadenza del 15 settembre per raggiungere i confini amministrativi della regione orientale di Donetsk durante “l’operazione speciale” in corso. In sintesi, Putin vorrebbe che “l’obiettivo minimo” della guerra sia raggiunto entro tale data! Lo scorso giugno, l’Associated Press, citando funzionari ucraini e analisti militari, aveva riferito che sembrava che la Russia già occupasse circa la metà della…

Condividi:
Leggi

Libia nuovamente nel caos e le fonti energetiche sono centrali….

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Circa una quindicina di combattenti e civili sono deceduti negli scontri tra gruppi armati nella capitale libica, Tripoli, venerdì scorso. I combattenti sono avvenuti in un distretto centrale della città dove hanno sede diverse agenzie governative e internazionali, insieme a missioni diplomatiche, e gli scontri hanno interessato anche le aree periferiche di Ain Zara e Asbaa. Questi eventi sono solamente l’ultima escalation che minaccia la relativa pace dopo quasi un decennio di guerra civile in Libia, dove due…

Condividi:
Leggi

Putin in Iran. La soluzione per il grano bloccato in arrivo

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Il presidente russo Vladimir Putin è arrivato oggi (martedì 19 Luglio) a Teheran prima dei colloqui con i suoi omologhi iraniani e turchi su questioni chiave che interessano la regione. Il presidente iraniano Raisi e il presidente turco Erdogan discuteranno con lui del conflitto in corso in Siria e della proposta, sostenuta dalle Nazioni Unite, volta a consentire l’esportazione di grano dai porti ucraini bloccati dal conflitto tra cui quello principale di Odessa, minato a scopo difensivo dagli ucraini…

Condividi:
Leggi

Cosa succede dopo il summit Nato di Madrid?

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation Dopo una settimana circa dalla sua pubblicazione ufficiale e sentiti i maggiori esperti (militari e non) si può ora fare la considerazione che il nuovo Concetto strategico della NATO è chiaro, conciso e ponderato ed esprime esattamente quanto si propone di fare: comunicare la serietà e fermezza degli Alleati in materia di deterrenza e difesa. Purtroppo il documento è stato pubblicato in coincidenza di una guerra in Europa e, come nelle passate edizioni, è un compromesso tra ciò che deve…

Condividi:
Leggi

NATO Summit a Madrid. A Roma se ne discute in anticipo

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Il prossimo Summit NATO a Madrid sarà uno dei più importanti dell’ultimo decennio: in un momento cruciale per l’intera comunità euro-atlantica, approverà il nuovo Concetto Strategico dell’Alleanza e vedrà, per la prima volta nella storia, la partecipazione di paesi Partner dall’Indo-Pacifico e dal Medio Oriente, così come di Svezia e Finlandia. Questi ultimi due paesi sono poi prossimi a entrare a far parte dell’ Alleanza (capricci e interessi turchi di Erdogan permettendo). La guerra in Ucraina vede in…

Condividi:
Leggi

Energia e tregua

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Il futuro energetico dell’Europa è attualmente influenzato negativamente dall’aggressione russa contro l’Ucraina e si potrebbero creare problemi alla transizione energetica. Atteso i prezzi estremamente elevati del greggio e del gas naturale, in parte ora accompagnati dagli alti prezzi globali del GNL (Gas Naturale Liquefatto), ci sono sui paesi membri e sui cittadini enormi pressioni economiche. Dopo la richiesta dei suoi membri di non escludere il gas naturale durante la transizione energetica, pur sostenendo anche provvisoriamente nuovi progetti nucleari…

Condividi:
Leggi

Il Covid e il mar cinese orientale

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. A due anni dall’inizio della pandemia di COVID-19, sono stati segnalati più di mezzo miliardo di casi confermati e più di 6 milioni di decessi in tutto il mondo. Il mondo oggi continua ad affrontare le sfide della pandemia, della fornitura di vaccini e della ripresa post-pandemica. Tutte le nazioni dovrebbero lavorare insieme e prepararsi a possibili future pandemie o varianti del virus, come noto, proveniente di Wuhan. Ogni singolo stato diventa quindi un partner indispensabile per garantire…

Condividi:
Leggi

Russia i giorni della verità’…per l’Ucraina

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Il 9 maggio 2022 si è svolta la parata nella Piazza Rossa dove il Presidente Putin ha esposto la sua verità sull’aggressione all’Ucraina. Tralascio volutamente i giudizi su quanto Mosca ha voluto mostrare in pubblico. La ridotta, rispetto alle aspettative di molti, presenza di armi potrebbe essere un inganno voluto e non una dimostrazione di carenza di disponibilità. Nella battaglia della propaganda di guerra c’è da aspettarsi di tutto e il peggio di tutto. I bombardamenti delle ore…

Condividi:
Leggi

L’Afghanistan è sempre più il paese della droga

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. La guerra russo-ucraina sta facendoci dimenticare dell’Afghanistan sempre più nel caos, e si prospetta, un prossimo futuro, che quell’area diventi un problema non solo per il terrorismo, la fame e la condizione delle donne ma anche per la crescente produzione di droga. Dopo la partenza delle truppe NATO l’industria “farmaceutica” continua la rapida crescita dell’Afghanistan e opera dagli avamposti del deserto. Per esempio, a ovest di Kandahar, in località dove sventolano le bandiere talebane, i grossisti della morte lavorano apertamente producendo…

Condividi:
Leggi

E se la Russia attaccasse un paese della Nato?

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Mentre continua la folle e tragica guerra russo-ucraina si susseguono anche le richieste di Kiev all’Occidente di adottare misure di supporto sempre più estreme. Queste potrebbero portare, per reazione, ad un attacco russo al territorio della NATO. La linea ufficiale della NATO (o almeno quella che potrebbe essere confermata) è che l’Alleanza risponderebbe in modo proporzionato e ponderato, soprattutto per non innescare una vera e propria terza guerra mondiale! Prima di tutto bisogna ricordare che l’Articolo 5, Trattato…

Condividi:
Leggi

Pechino pretende di tracciare la sua “linea rossa”

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Il Partito Comunista Cinese ha, da sempre, indipendentemente da quale governo stesse tenendo le redini della Repubblica di Cina – Taiwan, sostenuto la necessità di annettere l’isola facendo forza sul principio “Una sola Cina” perché’ l’isola è considerata da Pechino una “provincia ribelle”. I giovani cinesi della Madrepatria continentale sanno che dovranno combattere (e morire) per convincere i ribelli a divenire parte di quella formula che prevede “Un Paese, Due Sistemi”. Una formula che vedrebbe il governo democratico…

Condividi:
Leggi

Dove va l’Ucraina…

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation In queste tragiche ore, sembrerebbe anche che la Russia abbia abbandonato qualsiasi pretesa per cercare una soluzione “politico/diplomatica” della guerra. La scoperta di civili torturati e assassinati a Bucha, Irpin e Hostomel rende difficile immaginare che un cessate il fuoco, per non parlare di un accordo politico/diplomatico, possa ora essere concordato tra Russia e Ucraina. Pertanto, se l’obiettivo russo è quello di stabilire una posizione negoziale sul campo, allora tali crimini di guerra non sono solo terribili, ma controproducenti.…

Condividi:
Leggi

Gli Stati Uniti, la Cina Popolare e la crisi ucraina

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Mentre la guerra della Russia in Ucraina infuria per la quarta settimana, uno dei momenti più importanti , dal punto di vista geopolitico, della crisi è stata la telefonata del presidente degli Stati Uniti Joe Biden con la controparte cinese Xi Jinping. Poi verrà, questa settimana l’arrivo del Presidente Biden in Europa e le decisioni conseguenti alla ferma condanna e opposizione delle democrazie occidentali all’aggressione russa. L’amministrazione Biden ha deciso di fare della politica estera una priorità per…

Condividi:
Leggi

A Roma giovedì 10 Marzo la NATO Defence College Foundation apre una finestra geopolitica sul mondo

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Mentre tutto il mondo rivolge la sua preoccupata attenzione a quanto sta avvenendo in Ucraina in seguito all’invasione da parte delle forze armate russe, nel sostenere con forza la condanna per l’aggressione in atto, la NATO Defence College Foundation in cooperazione con la Divisione Public Diplomacy della NATO, la Fondazione di San Paolo e il NATO Defence College ha organizzato, a Roma giovedì 10 Marzo, una conferenza di alto livello per non far scendere l’attenzione, in queste tragiche…

Condividi:
Leggi

Profughi l’Italia non intende voltarsi dall’altra parte

Generale Giuseppe Morabito -Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. L’Italia è il Paese dell’accoglienza e tutto il mondo lo riconosce anche se a volte, purtroppo, c’è qualche paese che trae vantaggio dalla nostra generosità sottraendosi alla ripartizione delle “quote” di accoglienza concordate e a lui spettanti per assistere chi fugge dalle guerre. In realtà, nonostante la relativa diminuzione, causata anche dall’emergenza pandemica, degli arrivi in Italia, negli anni, ci sono stati problemi per la sufficienza dei posti disponibili nel sistema ordinario dell’accoglienza, tanto che la maggior parte dei migranti…

Condividi:
Leggi

Ucraina e Taiwan, paesi lontani …crisi prossime

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defense College Foundation. Non avrei mai pensato a una invasione generale dell’Ucraina da parte della Russia. Così come non avrei mai creduto che il Presidente Putin riuscisse a “ingannare” tutti ovvero a nascondere fino all’ultimo momento possibile le sue reali intenzioni. Prima di tutto al di là dell’esplicita condanna all’azione militare russa, due considerazioni. La prima è che ancora una volta l’Europa (Unita ?) ha dimostrato la sua debolezza e la sua incapacità sia di una politica estera sia di una…

Condividi:
Leggi

Olimpiadi in conclusione, Taiwan osservata speciale e Hong Kong ha la febbre…

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Le Olimpiadi Invernali di Pechino terminano domani e mentre tutto il mondo volge preoccupato lo sguardo a cosa accadrà ai confini di Russia e Ucraina, potrebbe succedere che la “tregua” olimpica possa, al suo termine, anche rivelare il riemergere di un’altra crisi, quella nell’Indo-Pacifico. Logicamente in tutto il mondo democratico e liberale si spera di no! Per la crisi russo-ucraina, comunque , per il Presidente americano Biden, fino a poche ore fa, c’era ancora spazio per tornare a…

Condividi:
Leggi

Ucraina fuori dagli accordi di adesione alla NATO. Sarebbe la fine, per ora, dei problemi…

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. L’Ucraina potrebbe (occhio al condizionale) recedere dalla sua disponibilità / offerta di aderire alla NATO per evitare la guerra con la Russia. Questa dichiarazione, riportata dalla BBC, equivarrebbe a una grande concessione a Mosca da parte dell’ Ucraina, in risposta al massiccio rischieramento delle truppe russe nelle vicinanze dei suoi confini. L’ambasciatore Vadym Prystaiko avrebbe dichiarato alla BBC che l’Ucraina è disposta a essere “flessibile” nel suo obiettivo di aderire all’Alleanza Atlantica, cosa che il presidente russo Vladimir Putin ha,…

Condividi:
Leggi

Che succede alla Nato? Come supererà la crisi con la Russia?

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Per 73 anni, la NATO ha preservato la pace e rafforzato i fondamenti della democrazia, della libertà individuale e dello stato di diritto in tutta la comunità transatlantica. Basata su un legame indissolubile tra Europa e Nord America, l’Alleanza è passata da 12 a 30 membri, ampliando la zona di serenità e, quasi ovunque, di democrazia, in cui la sola ipotesi di una guerra è diventata impensabile. La sicurezza dei membri della NATO è stata rafforzata dai contributi…

Condividi:
Leggi

La neve olimpica raffredderà le tensioni?

Generale Giuseppe Morabito – Membro del direttorio della NATO Defence College Foundation. Alla vigilia sia del nuovo anno cinese (quello della Tigre) sia delle Olimpiadi invernali di Pechino la Cina Popolare ha lamentando la mancanza di progressi nelle relazioni bilaterali con Washington nonostante l’arrivo di un nuovo presidente alla Casa Bianca. Lo ha fatto mentre, le Olimpiadi, tanto ostinatamente organizzate, vanno verso uno svolgimento quantomeno ridotto di audience per la mancanza di pubblico, e anche di atleti, causato dalla pandemia che origina proprio dalla Cina Popolare e precisamente dalla città…

Condividi:
Leggi

Ucraina, non ci sarà la guerra ma serve tanta “Diplomazia”

Pubblichiamo articolo del Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation apparso su “Meridianoitalia.tv che ringraziamo per la gentile concessione. Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation – Scrivere in queste ore e fare un’ipotesi su quello che potrebbe accadere al confine russo -ucraino è complesso ma escluderei da subito un conflitto armato.Nell’incontro di oggi, a Ginevra, tra il Segretario di Stato americano Blinken ed il suo omologo russo Lavrov, gli Usa e gli altri alleati occidentali hanno chiesto a Mosca di ritirare le truppe…

Condividi:
Leggi

L’anno della Tigre…e le Olimpiadi Invernali

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. I Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022 inizieranno ufficialmente il 4 febbraio 2022, anche se ci saranno competizioni già due giorni prima della Cerimonia di Apertura. I Giochi termineranno con la Cerimonia di Chiusura, prevista per il 20 febbraio 2022. Il 1° febbraio è il Capodanno cinese e inizia l’anno della Tigre. Secondo il calendario cinese, ad ogni anno corrisponde un animale dello zodiaco cinese, seguendo un ciclo di 12 anni; ciò significa che l’anno cinese della Tigre, per…

Condividi:
Leggi

La Libia all’alba del 2022. Nulla cambia…no elezioni

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Il tanto atteso e sperato primo turno delle elezioni presidenziali in Libia, come noto, non si è svolto nella data prevista, il 24 dicembre 21. La versione ufficiale del motivo del mancato appuntamento con le urne è quella che l’elenco definitivo dei candidati non è stato pubblicato dall’Alta Commissione elettorale nazionale (HNEC). La ragione principale di ciò era l’evidenza che non è stata seguita la legge elettorale quando HNEC ha deciso di accettare alcune candidature alla presidenza. I…

Condividi:
Leggi

Caro bollette, la ragione geopolitica è alle porte dell’Europa

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. I prezzi dell’energia in Europa sono già alle stelle e c’è da aspettarsi che crescano ancora nei prossimi mesi. Per il petrolio greggio, qualsiasi crisi geopolitica farà salire il prezzo e le mosse politico-militari, potrebbero aprire scenari in cui i 100 dollari al barile saranno addirittura visti come prezzi bassi (su questo punto la discussione è comunque ancora aperta perché’, al momento, il prezzo rimane costante). Gli analisti hanno la certezza storica che i mercati globali delle materie…

Condividi:
Leggi

Lituania e Taiwan a fine 2021, così distanti…cosi ‘vicine

Generale Giuseppe Morabito Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation – Vilnius e Taipei distano più di 8000 chilometri ma negli ultimi mesi di quest’anno, il già complicato rapporto della Cina Popolare con l’Europa è stato messo alla prova dalla piccola repubblica di Lituania, che con le sue decisioni ha evidenziato di quanto sia forte la leva di coercizione economica che Pechino  tende ad esercitare sui paesi che si avvicinino alla democratica Repubblica di Cina – Taiwan. L’apertura di un ufficio di rappresentanza lituano a Taiwan – un’ambasciata de…

Condividi:
Leggi

La strategia della Russia alla luce del cambio di governo a Berlino e dei rapporti con la Cina Popolare

Pubblichiamo articolo del Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation divulgato da “Meridianoitalia.tv” che ringraziamo per la gentile concessione. Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. La Germania, paese di riferimento e traino di tutta la Comunità Europea, con buona pace della Francia, ha un nuovo governo, e agli analisti sembra chiaro che la politica estera e di sicurezza tedesca potrebbero cambiare marginalmente, i principi essenziali rimarranno generalmente gli stessi. Il patto di coalizione che si è formato a Berlino pare ben orientato…

Condividi:
Leggi

Illusione elezioni in Libia

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. La Professoressa Michela Mercuri, senza dubbio alcuno, una dei più qualificati esperti di Libia, ha dichiarato nei giorni scorsi che: “ Come era prevedibile, anche se non ancora certo al 100 %, non si possono fare elezioni per stabilizzare un paese ma bisogna prima stabilizzare il paese poi fare elezioni”. Per capire in modo chiaro il perché di questa situazione a ridosso del 24 dicembre , data indicata come quella delle elezioni bisogna capire cosa sta succedendo nella nostra…

Condividi:
Leggi

La Democrazia Mondiale è in pericolo. Biden apre Il dibattito…

Pubblichiamo articolo del Generale Giuseppe Morabito Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation dal titolo”La democrazia Mondiale è in pericolo. Biden apre il dibattito…” apparso su Meridianoitalia.tv, che ringraziamo per la gentile concessione. «Democrazia e difesa dei diritti umani sono in “recessione” nel mondo e la “grande sfida del nostro tempo” è reagire ad un simile “arretramento”. Questo è quanto ha rimarcato il Presidente americano Biden al Summit for Democracy, vertice virtuale con 110 Paesi, rappresentati sia da capi di stato e governo sia da importanti membri della società civile. Il vertice…

Condividi:
Leggi

Il Nilo da fiume della vita a fiume della contesa

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Chi oggi si trovasse a fare una passeggiata per Il Cairo potrebbe pensare che l’Egitto sia un paese ricco d’acqua in quanto il fiume Nilo, il più lungo del mondo, è ampio e profondo mentre attraversa la capitale in direzione del Mediterraneo, dove sfocia dopo aver irrigato le terre comprese nel suo delta. La storia ci tramanda che gli egiziani sono coscienti di esistere solo perché il loro fiume esiste, ma la realtà è che l’intero Egitto è, purtroppo, classificato…

Condividi:
Leggi

Il problema Ucraina non deve far dimenticare quanto avviene a sud ….tutto senza offendere la Cina Popolare

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Oggi tutti i principali governi mondiali stanno concentrandosi sulla possibile via di uscita diplomatica dalla crisi che interessa l’Ucraina. Il segretario di stato USA Blinken ha chiarito la sua posizione al ministro degli Esteri russo Lavrov, in quello che ha definito un “candido” incontro a Stoccolma, ha detto che era probabile che i presidenti Joe Biden e Vladimir Putin avrebbero presto avuto occasione di parlarsi presto. In particolare, ha dichiarato: “Ho chiarito le nostre profonde preoccupazioni e la nostra determinazione…

Condividi:
Leggi

NATO 2030 come proteggersi dalla Cina Popolare e dalla Russia

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. La scorsa settimana il Segretario Generale della NATO Stoltenberg è stato a Roma per festeggiare i 70 anni dalla fondazione del NATO Defence College. Nel suo discorso nella Capitale Stoltenberg ha sottolineato come “Russia e Cina stanno attuando un’azione autoritaria contro l’ordine internazionale che si basa sulle regole” e che “Il terrorismo brutale persiste, altre minacce stanno trasformando la nostra sicurezza (attacchi informatici e tecnologie dirompenti) senza dimenticare la sfida del cambiamento climatico”. Ha aggiunto che: “Queste sono sfide diverse,…

Condividi:
Leggi

La NATO festeggia i 70 anni del suo College al centro delle crisi del gas e migranti

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Questa settimana il Segretario Generale della NATO Stoltenberg è stato a Roma  per festeggiare i 70 anni dalla fondazione del NATO Defence College. Il motto del College è “unitatem alentes” (promuovere l’unità) ed indica quale sia il compito dell’unica struttura accademica e centro di educazione di assoluta eccellenza per le migliori figure professionali della NATO: promuovere una mentalità e una cultura veramente transatlantiche contribuendo a creare l’importantissima “interoperabilità umana”. Nel suo discorso nella Capitale Stoltenberg ha sottolineato come…

Condividi:
Leggi

La Libia va verso le elezioni. Cinque attività da fare presto e bene…

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Sono passati alcuni giorni dal termine della conferenza di Parigi sulla Libia dove si è cercato un accordo per tenere il voto presidenziale il 24 dicembre, ma restano i dubbi che tutte le parti perseguiranno il rispetto sia alla data definita sia delle operazioni pre-voto. La conferenza è stata organizzata dal Presidente Macron e co-presieduta con il governo libico alla presenza della Cancelliera Merkel, del Presidente del Consiglio Draghi e del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres.…

Condividi:
Leggi

La lotta alla criminalità informatica nell’era post pandemica

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio del NATO Defence College Foundation– Nel 2019-20, la pandemia di COVID-19 o Virus di Wuhan ha “devastato” quasi la globalità della Terra. Durante tutta la pandemia, in quasi tutto il mondo, le agenzie governative e molte società private hanno seguito da vicino le politiche anti pandemiche per prevenire i focolai di infezione. Gran parte, di chi poteva, ha iniziato a lavorare da casa e le scuole hanno adottato l’apprendimento a distanza (la famosa DAD italiana), i consumatori si sono rivolti in massa all’e-commerce…

Condividi:
Leggi

Quanta acqua c’è dietro la crisi in Etiopia e non solo?

Generale Giuseppe Morabito – Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation. Continua ad aggravarsi la situazione in Etiopia, dove martedì il governo di Abiy Ahmed ha dichiarato lo stato di emergenza nell’intero paese. Mentre inizia a farsi reale la possibilità che gli stranieri nel paese debbano essere, precauzionalmente e temporaneamente (si spera), evacuati, il primo ministro ha contemporaneamente esortato i cittadini di Adis Abeba ad armarsi e tenersi pronti a difendere la capitale dall’attacco dei ribelli, sia i separatisti del Fronte di liberazione del Tigrè (TPLF) sia l’Esercito di liberazione degli…

Condividi:
Leggi