A 50 anni dalla loro scomparsa Sesto Calende ricorda Luigi, Roger e Robby

‘Paul Maenhaut ha riaperto una porta. Forse per noi, per tutta la nostra famiglia, quella porta non si è mai chiusa davvero. Vivere e non sapere ti lascia i giorni appesa ad ogni tipo di speranza.Ringraziamo Paul Maenhaut per aver ricostruito una storia, la nostra storia famigliare legata a Luigi Tamborini ed alla sua passione per il volo. Una passione che lo ha fatto volare precocemente, cinquanta anni fa, lontano dalla sua famiglia.’ Scrive Elena Zeni, Nipote di Luigi Tamborini, all’inizio del libro. Sesto Calende ricorda e si ferma. Questo…

Condividi:
Leggi