Documenti falsi ai Foreign Fighters un arresto a Varese

Procuravano documenti falsi ai terroristi e foreign fighters. Arrestate sette persone in alcune città della Lombardia dalla Polizia di Milano. Tra di loro anche un ceceno di 35 anni arrestato a Varese a Novembre e sembrerebbe avere legami con l’attentatore che il 2 Novembre era implicato in un attentato a Vienna. A darne notizia un’agenzia Ansa. Inoltre, il ceceno sembrerebbe il capo di un organizzazione che smistava documenti falsi in Europa migliaia di documenti falsi, anche per terroristi e foreign fighters.

Condividi:
Leggi