Gallarate: Polizia di Stato controlli locali pubblici adiacenti alla stazione ferroviaria

Nel contesto delle operazioni di monitoraggio del territorio e dell’applicazione delle normative che regolano gli esercizi pubblici, ieri, martedì 18 giugno, il personale del Settore Polizia Amministrativa del Commissariato di P.S. di Gallarate e della Polizia Locale ha condotto controlli mirati coinvolgendo vari esercizi pubblici situati presso la stazione ferroviaria locale e nei dintorni di piazza Risorgimento.

In particolare, sono state pattugliate le zone circostanti la stazione ferroviaria, monitorando gli esercizi pubblici e i negozi di vicinato, con l’obiettivo di prevenire la vendita e il consumo di bevande alcoliche, in conformità con l’ordinanza vigente del Sindaco di Gallarate.

Durante il servizio sono state identificate 19 persone, controllati 5 esercizi commerciali e comminate sanzioni amministrative per un totale di circa 3500 euro.

In particolare, in due saloni di parrucchieri è stata rilevata la violazione della normativa regionale che richiede la presenza del responsabile tecnico durante l’esercizio dell’attività. Questa infrazione comporterà una sanzione amministrativa di 500,00 euro per ciascun salone. Inoltre, in un altro esercizio è stata constatata la violazione dell’obbligo di autorizzazione per l’insegna esterna, che comporterà una sanzione amministrativa di 200,00 euro.

Condividi:

Related posts