Il cordoglio della Regione Lombardia per la morte di Giulio Boscagli

La Giunta regionale della Lombardia si è aperta oggi, lunedì 15 Gennaio,  con un momento di raccoglimento nel ricordo di Giulio Boscagli, già assessore e consigliere regionale, del quale si è appresa la notizia della prematura scomparsa in queste ore. “C’è grande rimpianto – ha detto il presidente Attilio Fontana esprimendo il cordoglio della Regione – perché Boscagli è stata una persona capace e sempre propositiva. Un amico che ha contribuito fattivamente alla costruzione di progetti e leggi che hanno portato la Lombardia a essere sempre più forte e competitiva”.…

Condividi:
Leggi

Castellanza celebra i 150° anniversario dalla morte di Manzoni

Dai Promessi Sposti agli inni sacri, dall’Adelchi al Conte di Carmagnola. Il variegato mondo letterario di Alessandro Manzoni si offre in un paio di eventi organizzati dall’amministrazione comunale di Castellanza per celebrarne il 150o anniversario dalla morte.  Dall’11 novembre al 12 gennaio 2024 la biblioteca civica ospiterà la mostra “Dossier Promessi Sposi , curiosità bibliofile nel 150o della morte di Alessandro Manzoni”. La mostra, che sarà aperta da martedì a sabato tra 9.30 e 12.30 e tra 14.30 e 18.30, sarà inaugurata alle 17 di sabato 11 novembre con una…

Condividi:
Leggi

Quattro chiacchiere con la morte

Don Diego Doso ordinato sacerdote nel 2001, attualmente è impegnato presso la Diocesi di Ventimiglia-San Remo. Don Diego con il suo stile semplice e allegro che lo contraddistingue è presente nelle librerie con il volume “Quattro chiacchiere con la morte” edizioni San Paolo. In queste pagine l’autore mette in scena un dialogo tra un sacerdote e la morte. Don Diego affronta un tema difficile ponendo in questo colloquio domande che cercano di dipanare le incertezze e le questioni sul tema dell’eternità. La morte davanti alla quale proviamo paura, rabbia, tristezza…

Condividi:
Leggi

Oggi non voglio più morire, voglio vivere!

In un’epoca in cui si parla di eutanasia, Mauro Tagliapietra, medico geriatra con il libro “ Oggi non voglio più morire, voglio vivere” edizioni San Paolo, getta una luce sulle cure paliative e domiciliari. Il libro è arricchito dalla prefazione di Mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la Vita e dalla postprefazione di don Francesco Pesce. Un libro che attraverso riflessioni e racconti, tutte storie reali, testimoniano come la medicina paliativa è una via alla dignità per chi si trova in fine di vita. L’autore ha riportato testimonianze…

Condividi:
Leggi

Don Minzoni raccontato in 168 pagine

Mercoledì 23 Agosto 2023, ricorre il centenario della scomparsa di Don Giovanni Minzoni assassinato ad Argenta il 23 Agosto 1923. Il giornalista Alberto Comuzzi, che dal 2011 dirige un network di giornali online (Resegoneonline, Comolive, Valtellinanews, Vareseinluce), dopo una vita nelle redazioni (ha lavorato al settimanale “Il Tempo”, al quotidiano “Avvenire” e per oltre trent’anni nella Periodici San Paolo, editore di Famiglia Cristiana) è l’autore del libro “Don Minzoni. Un martirio inevitabile”, in libreria da poche settimane. L’opera esce in occasione del centenario della morte del sacerdote e propone un…

Condividi:
Leggi

Busto Arsizio: arresto per estorsione denaro e spaccio droga a minorenne

Sabato 22 Luglio, gli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio, eseguendo un’Ordinanza di custodia cautelare in carcere, hanno rintracciato e arrestato un cittadino del Marocco di 32 anni, da qualche tempo in città seppur privo di stabile dimora: l’accusa nei suoi confronti è di aver ceduto, in diverse occasioni da settembre 2022 allo scorso mese di gennaio, dosi di hashish a una minorenne, estorcendole denaro e sottoponendola a una allarmante persecuzione. La ragazza si era rivolata allo straniero – che si sospetta abitualmente dedito a tale…

Condividi:
Leggi

Ciò che non muore mai

“Ciò che non muore mai” edizioni San Paolo, è un’autobiografia di Takashi Paolo Nagai (1908-1951); era un medico sopravvissuto allo scoppio della bomba atomica di Nagasaki. L’opera segue l’antica tradizione letteraria giapponese dove gli scritti autobiografici erano in terza persona e l’autore si attribuiva uno pseudonimo. Nagai rispetta questa tradizione attribuendosi il soprannome di Ryukichi Hayashi e la moglie il cui vero nome è Midori Moriyama è nel racconto Haruno. Nagasaki è una città già cristianizzata già nel 18° secolo ad opera di San Francesco Saverio ed era caratterizzata da…

Condividi:
Leggi

Milano ricorda il Generale Dalla Chiesa a quarant’anni dalla morte

È stata inaugurata questa mattina, lunedì 30 Gennaio, presso l’appartamento di Parata del Palazzo Reale di Milano la mostra “Carlo Alberto dalla Chiesa l’ Uomo, il Generale” che, gratuitamente, sarà aperta al pubblico fino a domenica 26 Febbraio. La mostra, promossa dal Comune di Milano-Cultura, con la produzione di Publimedia s.r.l. e la direzione artistica di Andrea Pamparana, è stata organizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri in occasione del quarantesimo anniversario della morte del Generale, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell’agente di scorta Domenico Russo, avvenuta il 3…

Condividi:
Leggi

Varese ricorda don Stucchi nel trigesimo della morte

Il giorno sarà venerdì 20 Gennaio, il giorno del ricordo di don Luigi Stucchi nel trigesimo della sua morte. A Varese la Messa si svolgerà alle ore 21.00 presso la Basilica di San Vittore e sarà presieduta dal Vicario di zona S.E. Monsignor Giuseppe Vegezzi suo successore come Vicario di zona che come Presidente dell’Istituto Superiore di Studi Religiosi San Paolo VI a Villa Cagnola. Domenica 5 Febbraio nella XXXIX Giornata nazionale in difesa della vita alle ore 11.30 Santa Messa in ricordo di don Luigi Stucchi che sempre ha…

Condividi:
Leggi

Di Pasqua in Pasqua

Don Fabio Rossini è Direttore del Servizio per leVocazioni della Diocesi di Roma. E’ stato parroco della pastorale per i dipendenti della Rai. Ha iniziato nel 1993 il percorso sul Decalogo e sui Sette Segni del Vangelo di Giovanni, che ha poi condiviso con tanti sacerdoti in Italia e all’estero. Commenta regolarmente il Vangelo domenicale per la Radio Vaticana e «Famiglia Cristiana». Autore del libro “Di Pasqua in Pasqua” edizioni San Paolo, accompagna il lettore sui brani del Vangelo che il Lezionario propone nel ciclo liturgico dell’anno A, fondamentalmente centrato…

Condividi:
Leggi

Milano anniversario morte Dalla Chiesa

L’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale, Romano La Russa, ha partecipato a Milano alla cerimonia di commemorazione del 40° anniversario dell’assassinio del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell’agente Domenico Russo. “A quarant’anni dalla morte – ha commentato l’assessore Romano La Russa – il generale Dalla Chiesa è rimasto, nella memoria di tutti noi, una figura di altissimo profilo, un simbolo della lotta all’illegalità. È pertanto nostro dovere morale preservare il ricordo di un integerrimo servitore dello Stato, ucciso dalla mafia perché colpevole di…

Condividi:
Leggi

Don Alberione il padre del futuro

In occasione del 50° anniversario della morte di Don Alberione (Fossano, 4 aprile 1884 – Roma, 26 novembre 1971) , l’editore San Paolo ha pubblicato l’opera del giornalista Rai Rosario Carello sulla vita del fondatore della Famiglia Paolina. Don Alberione non è stato solo un sacerdote ma anche un editore e fondatore di numerose congregazioni religiose cattoliche. Proclamato beato da papa Giovanni Paolo II il 27 aprile 2003. “Il padre del futuro. Don Alberione e la sfida del cambiamento” (pag, 158, 16.00 euro) racconta un uomo che ha creato per…

Condividi:
Leggi

Morte Sassoli rappresentante istituzionale equilibrato

“La notizia della scomparsa di David Sassoli mi lascia attonito. Rivolgo alla sua famiglia e ai suoi cari il cordoglio e le più sentite condoglianze dell’intera Giunta regionale della Lombardia”. Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, sulla morte di David Sassoli. “Mi piace ricordarlo – prosegue Fontana – sorridente e disponibile nell’ascoltare le istanze della Lombardia durante la mia ultima visita a Bruxelles. Una persona perbene, un ottimo giornalista, un rappresentante istituzionale – conclude il governatore della Lombardia – capace ed è equilibrato”

Condividi:
Leggi

La bella morte

“La bella morte. Gli uomini e le donne che scelsero la Repubblica Sociale Italiana” è il nuovo libro del professore Gianni Oliva. Il libro è stato presentato all’incontro settimanale dell’Anvgd Comitato di Milano, giovedì 9 Dicembre alle ore 18.00 Pubblichiamo un resoconto dell’incontro a cura di Claudio Fragiacomo, che ringraziamo per la gentile concessione. di Claudio Fragiacomo «Il dilemma che mi si pone è il seguente: è possibile rendere in questo sunto la forza narrativa dell’autore, che interpreta i fatti basandosi sulla psicologia dei personaggi e delle masse e che privilegia…

Condividi:
Leggi

Gianni Oliva “La bella morte”

“La bella morte. Gli uomini e le donne che scelsero la Repubblica Sociale Italiana” è il nuovo libro del professore Gianni Oliva. La presentazione dell’opera sarà il tema dell’incontro settimanale dell’Anvgd Comitato di Milano, giovedì 9 Dicembre alle ore 18.00 L’incontro può essere seguito collegandosi alla pagina facebook dell’associazione al seguente link https://www.facebook.com/groups/2559430654128300

Condividi:
Leggi

Solbiate Olona piange la scomparsa di Peppino Macchi

 In paese lo conoscevano in molti. Peppino Macchi era una delle voci più potenti dell’imprenditoria cittadina e la sua scomparsa ha suscitato profondo cordoglio nella comunità solbiatese. Tra quanti lo hanno voluto ricordare figura anche l’ex primo cittadino Luigi Melis che lo ricorda come “noto imprenditore e generoso solbiatese”. Aggiunge: “nè l’assenza nè la dimenticanza nè la distrazione nè la morte possono cancellare le buone azioni che hai fatto, con la riconoscenza di tutti i cittadini solbiatesi e di chi era presente oggi (alle esequie,ndr) per sempre ti ricorderemo con gratitudine”.  

Condividi:
Leggi

Lugano piange la scomparsa del sindaco Marco Borradori

Il suo cuore non ha retto. Colto da infarto mentre stava facendo footing per prepararsi alla maratona di New York. Il sindaco di Lugano Marco Borradori non ce l’ha fatta. La morte è avvenuta alle 18.10 circa dell’11 agosto e ad annunciarla con profonda tristezza è stato il comune stesso. “Il Municipio della città di Lugano – si legge nella nota- informato dai familiari, annuncia con profondo dolore e sgomento che alle 18.10 è purtroppo venuto a mancare il proprio sindaco, onorevole Marco Borradori. Le colleghe e i colleghi di…

Condividi:
Leggi

Il Papa doveva morire

La vita di Giovanni Paolo II è stranamente legata al numero 13, il suo attentato avviene il 13 Maggio 1981 alle ore 17.17 così come l’apparizione della Madonna ai tre pastorelli di Fatima avviene il 13 maggio 1917. Nel libro “Il Papa doveva morire” (edizioni San Paolo 224 pp, 22,00 euro), l’autore il giornalista Antonio Preziosi, a 40 anni dall’attentato di piazza San Pietro, analizza con dovizia di particolari il giorno in cui si compì l’attentato a Giovanni Paolo II. L’autore nella sua opera spiegherà come il Pontefice rimarrà profondamente…

Condividi:
Leggi

L’omaggio di Busto Arsizio a Dante

Anche Busto Arsizio partecipa al grande omaggio che l’Italia intera rende a Dante in occasione del settecentesimo anniversario della morte. Dopo le iniziative dedicate ad altri due grandi della cultura italiana, Leonardo e Raffaello, l’Amministrazione comunale promuove un calendario di eventi dedicati al Sommo Poeta. Come ha osservato oggi in occasione della presentazione delle iniziative la vicesindaco e assessore alla Cultura Manuela Maffioli, “saranno quattro appuntamenti distribuiti nel corso dell’anno, declinati in ambiti diversi, iniziando dalla spiritualità del messaggio di Dante, tema di cui in questo momento storico si avverte…

Condividi:
Leggi