Convegno per i 70 anni del Soccorso Alpino a Castione della Presolana

Due giornate, venerdì 7 e sabato 8 giugno, in occasione dei settant’anni di fondazione del Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico. Il programma prevede un convegno nella giornata di venerdì 7 giugno, dal titolo “Il Soccorso in montagna”, organizzato in collaborazione con Hems (Helicopter emergency medical service), dove i temi trattati saranno: 70 anni di Soccorso alpino e speleologico; il soccorso in montagna oggi, dall’Italia alle vette himalayane; l’elisoccorso in montagna; futuro e prospettive del soccorso in montagna.  La prima giornata, con ospiti esperti e contenuti specialistici, punta a ripercorrere…

Condividi:
Leggi

Arenzano: esercitazione per le squadre del Soccorso Alpino della i Lombardia, Liguria e Piemonte

Due giorni di esercitazione e formazione congiunta, sabato e domenica 20 e 21 aprile 2024, per le squadre forra di Lombardia, Liguria e Piemonte del Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico. I tecnici, una trentina, si sono trovati ad Arenzano per rafforzare sinergie e tecniche condivise. Sabato 20 aprile, hanno simulato un raduno di torrentismo nel parco del Beigua, in uno scenario di ricerca e soccorso di diversi feriti, come era avvenuto nel mese di agosto 2023 in Lombardia, in occasione del meeting internazionale di canyoning, durato diversi…

Condividi:
Leggi

Due interventi del Soccorso Alpino Piemontese

Le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico del Piemonte sono state mobilitate in due occasioni consecutive, venerdì 19 e sabato 20 aprile, per prestare soccorso a degli scalatori in difficoltà sull’Orrido di Foresto, in provincia di Torino. Entrambi i sinistri hanno presentato circostanze simili: nella giornata di ieri, una donna è caduta procurandosi contusioni minori, seguita oggi da un uomo, entrambi con danneggiamenti al loro equipaggiamento da via ferrata, progettato per resistere a un’unica caduta. Le missioni di salvataggio sono state eseguite con efficacia dai team di soccorritori che, giunti…

Condividi:
Leggi

Soccorso Alpino lombardo, toscano e veneto esercitazione ai Piani dei Resinelli

Come è ormai consuetudine, da qualche anno la Stazione Triangolo Lariano (XIX Delegazione del CNSAS Lombardo), la Stazione toscana Carrara Lunigiana e la Stazione veneta Pedemontana del Grappa si riuniscono per esercitazioni congiunte di soccorso alpino: quest’anno, l’organizzazione dell’evento è toccata ai lariani e come tema si è pensato a una esercitazione su terreno innevato.  L’inverno mite e le precipitazioni nevose anomale delle ultime settimane hanno costretto la Stazione a uscire dai propri confini e a trasferirsi in Grigna Meridionale. Durante il fine settimana appena trascorso, dopo avere predisposto la…

Condividi:
Leggi

Soccorso Alpino interviene per un uomo di 50 anni a Comerio

Intervento, domenica 25 marzo, per la XIX Delegazione Lariana del Soccorso alpino: nel territorio del comune di Comerio (VA), lungo il sentiero n.10, le squadre sono state attivate in intervento per evento medico acuto, riguardante un uomo di 50 anni. Cinque i tecnici impegnati, tra cui un medico del Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico; sul posto l’elisoccorso di Areu – Agenzia regionale emergenza urgenza e i Vigili del fuoco.

Condividi:
Leggi

Luvinate: esercitazione Soccorso Alpino alla grotta Nuovi Orizzonti

Esercitazione nel fine settimana per la IX Delegazione speleologica Lombardia, nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 marzo 2024. Il sito prescelto è stato quello della grotta “Nuovi Orizzonti”, territorio del comune di Luvinate. Trentacinque i tecnici di soccorso speleologico che hanno partecipato, provenienti da tutta la regione. Scopo della simulazione, il recupero di due barelle lungo le gallerie prettamente sub-orizzontali della grotta, con l’impiego delle più recenti tecniche, che prevedono una quantità di materiale ridotta e l’alternanza dei tecnici nel recupero, con il cosiddetto schema a cingolo. Le operazioni…

Condividi:
Leggi

Piani di Bobbio giornata di mantenimento di qualifica per i tecnici Soccorso Alpino di Varese

Mercoledì 13 marzo, ai Piani di Bobbio, i tecnici della XIX Delegazione Lariana del Cnsas Lombardo hanno partecipato a una giornata di mantenimento della qualifica. Una ventina le persone presenti (19 tecnici, un sanitario e due istruttori regionali), provenienti dalle Stazioni Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico delle province di Lecco, Como, Varese. Le attività si sono svolte tenendo come base i Piani di Bobbio, nel Lecchese, che in questo periodo presenta le condizioni ideali per esercitarsi. Al mattino si è svolta la parte teorica, presso la struttura di Baita…

Condividi:
Leggi

La Società di Mutuo Soccorso di Albona all’Anvgd di Milano

Giovedì 22 Febbraio, alle ore 18.00, incontro con la Presidente della Società di Mutuo Soccorso di Albona, Giulia Millevoi e il Consigliere Soms Stefano Silli, per la presentazione del libro “La società operaia di Mutuo Soccorso di Albona”, organizzato dall’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. L’evento può essere seguito attraverso la pagina facebook dell’associazione collegandosi al seguente link https://www.facebook.com/groups/2559430654128300/

Condividi:
Leggi

A Stezzano ripresa la formazione del Soccorso Alpino lombardo

Nella sede di Stezzano (BG), messa gentilmente a disposizione dalla IX Delegazione speleologica lombarda, è in corso una serie di serate a tema, grazie alla disponibilità di un istruttore regionale sanitario membro della squadra, in cui i nostri soccorritori analizzano e ripassano l’impiego di tecniche e presidi sanitari da utilizzare in scenari reali. Durante il fine settimana, venerdì 2 febbraio 2024, sempre con un istruttore sanitario di soccorso in forra, si è tenuta una serata su ambienti freddi e ipotermia, propedeutica all’uscita del giorno seguente, sabato 3 febbraio, quando i…

Condividi:
Leggi

Val Veddasca simulazione soccorso a cercatore di funghi

Una giornata sotto la pioggia per simulare una delle possibili situazioni in cui i nostri soccorritori sono chiamati a intervenire: ieri, nel territorio del comune di Curiglia, località Mulini di Piero, la Stazione di Varese del Soccorso alpino, XIX Delegazione Lariana, ha messo in atto una simulazione in cui si doveva prestare aiuto a un cercatore di funghi, scivolato lungo un pendio ripido e finito in acqua in un canale simile a una forra. La questione centrale era: come lo recuperiamo? Una ventina di tecnici, tra cui un medico e…

Condividi:
Leggi

Soccorso Alpino esercitazione alla palestra Campo dei Fiori

I nostri tecnici trovano sempre il tempo, tra un intervento e l’altro, di dedicarsi alla propria formazione ma anche di occuparsi della cultura della prevenzione: nel fine settimana, a Como, le Stazioni Lario Occidentale – Ceresio, Triangolo Lariano e Lecco della XIX Delegazione, erano presenti con uno stand durante le manifestazioni dedicate alla Giornata regionale della Protezione Civile. In quanto parte del sistema che si attiva in caso di emergenza, nell’ambito delle operazioni di protezione civile, il Cnsas ha colto l’occasione per parlare di prevenzione, soprattutto agli studenti. I ragazzi…

Condividi:
Leggi

Val Formazza recuperate le due salme dal Soccorso Alpino

Lunedì mattina 25 Settembre, sono riprese le operazioni di sorvolo sulla frana in Val Formazza. Un elicottero della Guardia di Finanza con a bordo un geologo ha sorvolato l’intera area. Sono state individuate due zone dove si sono concentrate le ricerche del Soccorso Alpino con unità cinofile e altre unità. Nel corso della mattinata le unità cinofile della Guardia di Finanza hanno rintracciato uno dei due corpi in un punto difficile da raggiungere. Il ritrovamento è stato confermato da un sorvolo di un drone del Soccorso Alpino, poco distante è…

Condividi:
Leggi

Continui distacchi in Val Formazza sospese le operazioni di ricerca

Domenica pomeriggio 24 Settembre, attivate le squadre del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e unità cinofile a causa di una frana in Val Formazza nel Verbano-Cusio-Ossola. I soccorritori non sono riusciti ancora ad avvicinarsi al luogo della frana per un continuo susseguirsi di distacchi di rocce e detriti. Probabilmente due escursionisti potrebbero essere stati coinvolti. A causa del buio e dei continui distacchi che interessano l’area di ricerca le operazioni vengono sospese. Riprenderanno alle prime luci dell’alba di domani, lunedì 25 Settembre, e dalla possibilità che i soccorritori potranno…

Condividi:
Leggi

Soccorso Alpino lombardo a Terni per formazione

La squadra forra è uno dei gruppi tecnici regionali del Cnsas Lombardo: per l’alta specializzazione raggiunta è sempre più spesso chiamata a operare anche fuori regione. Tra le competenze della squadra, composta da tecnici alpini e speleologici provenienti dalle cinque delegazioni lombarde, rientrano anche quelle relative alla movimentazione e al soccorso in acque bianche, anche in presenza di una portata idrica consistente. Gli scenari comprendono fiumi, acque tumultuose, nuoto in corrente e quindi le peculiarità tecniche trovano applicazione sia in situazioni all’interno di torrenti particolarmente acquatici, sia in emergenze alluvionali,…

Condividi:
Leggi

Soccorso escursionista nel Comune di Graglia nel biellese

Sabato sera 26 Agosto, una squadra a terra del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese è intervenuta nel comune di Graglia (BI) per soccorrere un escursionista 82enne bloccato in discesa dal rifugio Mombarone per sfinimento. L’allarme è stato lanciato intorno alle 23 dal figlio che aveva raggiunto l’uomo è aveva constatato la sua incapacità a rientrare in autonomia a valle. I soccorritori lo hanno raggiunto a piedi intorno alle 00.30 lo hanno imbarellato e trasportato a valle dove è stato consegnato a un’autoambulanza per essere ospedalizzato. Le operazioni si sono concluse…

Condividi:
Leggi

Alpi Giulie: muoiono due finanzieri soccorritori alpini

Grande costernazione in seno al Soccorso Alpino e Speleologico e alla Guardia di Finanza per la perdita di due valenti soccorritori, caduti in parete il 16 agosto mentre salivano in cordata una via importante e di difficoltà sostenute nel cuore delle Alpi Giulie Occidentali, sul Monte Mangart, al confine tra Italia e Slovenia. La notizia è arrivata nel cuore della notte, intorno alle 2:15, con il ritrovamento dei corpi senza vita alla base della parete del Piccolo Mangart di Coritenza, dove da ieri mattina Giulio Alberto Pacchione (nato a Reggio…

Condividi:
Leggi

Alluvione colpisce Bardonecchia (immagini)

Il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sta intervenendo a Bardonecchia (TO) per la gestione dell’evento alluvionale che ha colpito il comune nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 13 Agosto. Nel corso della notte le squadre di soccorritori accorsi sul luogo da tutta la Valle di Susa e dalla Valsangone hanno operato lungo l’alveo del fiume a valle dell’abitato per individuare automezzi trascinati dalla piena, identificarli e verificare che non vi fossero persone intrappolate all’interno. Alcuni automezzi sono stati ispezionati fino a quasi 10 km di distanza dall’abitato di Bardonecchia. Nel…

Condividi:
Leggi

Esercitazioni per il Soccorso Alpino in Val d’Ossola

Trasferta in Val d’Ossola per i soccorritori della squadra forra lombarda: sabato e domenica i nostri tecnici hanno partecipato a un’esercitazione condivisa, ospiti della squadra forra del Cnsas Piemonte. Più di trenta i soccorritori presenti, tra cui uno speleosub piemontese, provenienti anche da Liguria, Valle d’Aosta e la componente alpina del Cnsas ossolano. Sabato, 8 Luglio, nel torrente Rasiga, in Val Bognanco, in presenza di due istruttori regionali e con due sanitari Cnsas di Lombardia e Liguria hanno simulato l’evacuazione e l’accompagnamento fuori dalla forra di feriti non gravi, parzialmente…

Condividi:
Leggi

Laghi, Lombardia sicurezza trasporti Regione stanzia 219 mila euro

Regione Lombardia ha stanziato 219.000 euro per la sicurezza dei laghi lombardi. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile Franco Lucente di concerto con l’assessore alla Sicurezza e Protezione Civile, Romano La Russa. Le risorse riguardano le attività di vigilanza, intervento e soccorso e sono relative al 2023: stanziamenti che Regione Lombardia eroga annualmente a favore delle Autorità di bacino lacuali. “I laghi – dice Franco Lucente – sono una risorsa ambientale, turistica ed economica fondamentale per la Lombardia. Le risorse…

Condividi:
Leggi

Protezione Civile e Regione Lombardia nel ravennate per operazioni di soccorso

Le squadre della Protezione Civile di Regione Lombardia hanno raggiunto le zone dell’Emilia Romagna colpite dal maltempo per collaborare alle operazioni di soccorso. Sono 33 le persone che, con mezzi della Regione, stanno operando nell’area di Bagnocavallo, in provincia di Ravenna, soprattutto per garantire il soccorso in acqua. Si tratta di operatori e volontari provenienti dall’associazione sommozzatori di Treviglio, dal gruppo sommozzatori di Peschiera Borromeo, dai gruppi di Carpiano e San Donato Milanese, dal gruppo di Protezione Civile Paracadutisti di Calcinato, dal gruppo comunale di Protezione Civile di Palazzolo sull’Oglio,…

Condividi:
Leggi

Ben 140 volontari presenti alla prova di soccorso “Varano 23”

A Varano Borghi, il 13 e il 14 maggio 2023 presso il Parco Pubblico si è svolta una prova di soccorso che ha coinvolto numerosi volontari in diverse attività. In due giorni sono stati presenti complessivamente 140 volontari appartenenti ad oltre 30 organizzazioni, oltre ai funzionari provinciali del Settore protezione civile della Provincia di Varese. L’evento si è svolto in notturna. EVENTO IPOTIZZATO: SICCITÀ E L’ALLUVIONE L’esercitazione dello scorso fine settimana aveva l’obiettivo di formare i volontari per fronteggiare eventi come la siccità e l’alluvione, due “facce della stessa medaglia”.…

Condividi:
Leggi

Germignaga inaugurazione nuovo veicolo Soccorso Alpino

Venerdì 19 maggio alle ore 18:30, presso la Stazione di Varese del Soccorso alpino, XIX Delegazione Lariana, si terrà l’inaugurazione di un nuovo veicolo di soccorso, acquistato grazie alla generosità della famiglia di Andrea Galimberti, giovane comasco che aveva perso la vita nel settembre del 2020, dopo essere stato travolto dall’acqua durante una giornata di forte maltempo, a Maccagno con Pino e Veddasca. La serata si svolgerà presso la colonia elioterapica di Gremignaga, in via Bodmer 20 a Germignaga, alla presenza dei responsabili e dei tecnici della Stazione del Cnsas.…

Condividi:
Leggi

Cittiglio esercitazione Soccorso Alpino organizzato dalla XIX Delegazione Lariana

Sabato 6 maggio, a Cittiglio, si è tenuta una esercitazione della squadra forra regionale, organizzata dalla XIX Delegazione Lariana, un momento importante che ha una cadenza mensile e permette ai nostri tecnici di soccorso in forra di mantenere e migliorare l’operatività. Grazie ad accordi precedenti tra i responsabili della Stazione di Varese, il Comune di Cittiglio e la locale Comunità Montana, l’esercitazione è stata ambientata nel torrente San Giulio, che culmina nelle famose tre cascate di Cittiglio. L’occasione è stata utile per verificare il corso del torrente dopo anni di…

Condividi:
Leggi

Varese, il Soccorso Alpino interviene nella grotta Abisso Primeros

Intervento di soccorso speleologico in corso nella grotta “Abisso Primeros”, in località Val Alta, tra Duno e Cassano Valcuvia. La richiesta è arrivata nel pomeriggio di oggi, martedì 25 aprile, riguarda una donna, situata a una profondità circa – 50 metri, sul fondo di una grotticella. I tecnici di soccorso speleologico del Cnsas Lombardo, IX Delegazione speleologica regionale, la stanno raggiungendo con il materiale di primo intervento. Stanno intervenendo anche i tecnici della XIX Delegazione Lariana, componente alpina della Stazione di Varese, e la Guardia di finanza, con l’elicottero decollato…

Condividi:
Leggi

Campo dei Fiori esercitazioni Soccorso Alpino

Nei giorni scorsi, la Stazione di Varese del Soccorso alpino, XIX Delegazione Lariana, ha partecipato a una esercitazione con la barella portantina che si è svolta in località Campo dei fiori: in presenza di un istruttore nazionale del Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico, i tecnici hanno effettuato una serie di manovre classiche di recupero e trasporto di una persona infortunata. Accanto agli approfondimenti teorici e pratici, i soccorritori hanno inoltre testato le principali strategie d’intervento per quanto riguarda questo contesto specifico. Il luogo si prestava molto bene…

Condividi:
Leggi

Varese una due giorni di formazione tra autorità ed esperti di diversi settori

Da questo fine settimana la protezione civile cresce con altri nuovi 70 volontari, grazie alla partecipazione dell’ultimo Corso Base 2022 programmata dal Settore Protezione Civile della Provincia di Varese congiuntamente ai volontari esperti. Due giorni intensi durante i quali si sono avvicendati formatori esperti nei diversi argomenti, in particolare AREU 118, circa il complesso Sistema della protezione civile, e il Capo di Gabinetto della Prefettura di Varese dott.ssa Federica Crupi. A seguire, i saluti istituzionali dei Consiglieri regionali Emanuele Monti, Giacomo Cosentino e Samuele Astuti che hanno richiamato l’importanza di…

Condividi:
Leggi

Esercitazione per i tecnici della stazione di Varese del Soccorso Alpino

Nei giorni scorsi, i tecnici della Stazione di Varese del Soccorso alpino hanno partecipato a una esercitazione di ricerca per il mantenimento della qualifica, ambientato alle pendici di Campo dei Fiori, comune di Brinzio. Venticinque i soccorritori impegnati, con la presenza di due istruttori regionali del Cnsas. Gli scenari prevedevano l’utilizzo dell’unità mobile di intervento, radio digitali con GPS integrato, software cartografici e gestionali. Oltre agli interventi veri e propri, i momenti di pratica e di formazione sono parte integrante del ruolo di soccorritore, per mantenersi sempre aggiornati e per…

Condividi:
Leggi

Intervento della stazione di Varese del Soccorso alpino a Ferrera per una donna di 77 anni

Intervento domenica  pomeriggio 10 luglio, per la Stazione di Varese del Soccorso alpino, XIX Delegazione Lariana. Una donna di 77 anni che si trovava in prossimità delle cascate ha riportato un trauma a una caviglia e non era più in grado di proseguire, allora ha chiesto aiuto. L’attivazione è arrivata intorno alle 15:50. La centrale ha mandato sul posto i tecnici del Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico e i Vigili del fuoco, oltre all’ambulanza. La donna è stata raggiunta, valutata sotto il profilo sanitario, imbarellata e trasportata…

Condividi:
Leggi

Lombardia 500 mila euro per telecamere su mezzi soccorso sanitario

Cinquecentomila euro per l’acquisto e l’installazione di telecamere sui mezzi di soccorso sanitario. È quanto prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale. La presenza di telecamere di videosorveglianza a bordo dei mezzi di soccorso sanitario è sempre più utile e ha un forte valore ‘dissuasivo’. Soprattutto considerando che sono infatti aumentanti i casi di aggressione al personale medico e ausiliario. La somma stanziata da Regione Lombardia riguarda il 2022. “In sinergia con Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) – ha dichiarato l’assessore…

Condividi:
Leggi

 A Castellanza il pronto soccorso sbarca tra i banchi di scuola

Nella consapevolezza del fatto che le sue nozioni base debbano essere patrimonio delle persone fin dalla loro giovane età. Humanitas Mater Domini , comune e mondo scolastico di Castellanza si sono stretti la mano e hanno deciso di riproporre alle scuole medie “Leonardo da Vinci”un corso di primo soccorso. L’iniziativa, spiega il comune, mira a fare comprendere agli studenti “le tecniche base di intervento utili per risolvere le piccole emergenze”. I prossimi mesi sarà proposto anche ai piccoli delle scuole di Marnate e Gorla Minore. Giunto alla nona edizione, il…

Condividi:
Leggi

Nuovo Pronto Soccorso infettivologico ospedale Sacco

Al via i lavori del nuovo Pronto Soccorso Infettivologico dell’ospedale Sacco di Milano. Alla posa della prima pietra erano presenti il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, la vicepresidente e assessore al Welfare Letizia Moratti, l’assessore allo Sviluppo della Città Metropolitana, Comunicazione e Giovani, Stefano Bolognini, il sottosegretario alla Presidenza, Marco Alparone e il direttore generale dell’Asst Fatebenefratelli Sacco, Alessandro Visconti. “Il nuovo Pronto Soccorso Infettivologico del Sacco – ha detto il presidente Attilio Fontana – garantisce al territorio il potenziamento di un presidio di eccellenza e, allo stesso tempo,…

Condividi:
Leggi

Un dono per la stazione di Varese del Soccorso alpino lombardo

Un intervento in montagna è determinato da una serie di fattori: la componente umana, costituita dai soccorritori, dall’équipe medica e dai tecnici, dotati di competenze pratiche e teoriche specialistiche; una procedura efficiente, testata più volte durante le esercitazioni e rafforzata da un’esperienza pluriennale sul campo; l’utilizzo di dispositivi, presidi, apparecchiature tecnologiche d’avanguardia.  Oggi, mercoledì 23 febbraio 2022, il Presidente della Comunità Montana Valli del Verbano, Simone Castoldi, in rappresentanza dell’Ente e della Giunta, ha consegnato alla Stazione di Varese del Soccorso alpino lombardo, XIX Delegazione lariana, un dono importante. Si…

Condividi:
Leggi

A Formazza nel Verbano il Soccorso Alpino a scuola di piloti di drone

Da domenica 20 a sabato 26 febbraio si terrà a Riale, comune di Formazza (Vb), un incontro istituzionale del gruppo droni appartenente a Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico con l’obiettivo di istituire il piano formativo per piloti di drone del Soccorso Alpino. L’approvazione della legge 126 dell’ottobre 2020 ha introdotto nell’ordinamento del Cnsas la figura professionale del pilota di sistemi aeromobili a pilotaggio remoto per istituzionalizzare un settore strategico e in forte espansione nell’ambito del Soccorso Alpino. I lavori della settimana prossima serviranno quindi per pianificare l’attività formativa dei…

Condividi:
Leggi

Monte Legnone, in corso ricerche 21enne di Saronno (aggiornamenti)

Aggiornamenti: Le squadre stanno ancora effettuando perlustrazioni a un’altitudine di circa 2500 metri. In quota c’è molto vento e sta nevicando. Al momento non ci sono notizie del ragazzo e quindi le ricerche proseguiranno nelle prossime ore. ———————————— Da oggi pomeriggio, martedì 4 gennaio è in corso un’operazione di ricerca nella zona del Monte Legnone. Si tratta di un ragazzo di 21 anni di Saronno (VA) che ieri era uscito per un’escursione. Aveva anticipato che sarebbe rimasto fuori a dormire e che sarebbe tornato oggi. Il mancato rientro però ha…

Condividi:
Leggi

Diversi interventi del Soccorso Alpino nei Comuni della provincia di Verbania

Giornata impegnativa oggi, domenica 5 Dicembre, per il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese. Questa mattina intorno alle 11.30 un cacciatore di Domodossola è caduto nella zona di Rivasco, comune di Premia (Vb) procurandosi una sospetta frattura del femore. Subito inviato il Servizio di Elisoccorso Regionale, è stato richiesto l’aiuto delle squadre a terra per un supporto all’equipaggio dell’elicottero. Nel mentre, veniva lanciato un secondo allarme per una caduta sulla ferrata di Baveno (Vb). Anche in questo caso è intervenuto il Servizio Regionale di Elisoccorso con un tecnico di Soccorso Alpino…

Condividi:
Leggi

Varese il Soccorso Alpino raccontato in un libro

Venerdì sera 19 Novembre, la Stazione di Varese del Soccorso alpino ha presentato in anteprima il libro che ripercorre trent’anni di attività all’interno della XIX Delegazione Lariana e, in modo più ampio, del Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico. Presso l’Università dell’Insubria sono intervenuti i rappresentanti delle istituzioni e del Soccorso alpino, per ricordare i momenti più drammatici ma anche gli interventi più significativi, compiuti dai nostri soccorritori, attraverso le loro storie, le sfide e le emozioni. L’iniziativa si ripeterà venerdì 3 dicembre a Germignaga (VA) presso la colonia elioterapica,…

Condividi:
Leggi

Esercitazione al passo del Cuvignone

Durante lo scorso fine-settimana la Stazione di Varese del Soccorso alpino ha organizzato un’esercitazione tecnica e sanitaria, per il mantenimento della qualifica di soccorritore.  La simulazione d’intervento si è svolta al Passo del Cuvignone, nel territorio del comune di Castelveccana. Erano presenti istruttori nazionali e regionali del Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico, insieme con un medico e due infermieri, sempre del Cnsas, per la parte sanitaria. L’esercitazione prevedeva uno scenario di soccorso in cui mettere in atto un ciclo completo, dal ritrovamento della persona ferita alla valutazione sanitaria, dalla…

Condividi:
Leggi

Tradatese soccorsa all’Alpe Brusada in Valtellina

L’allertamento è arrivato intorno alle 13:00. Una escursionista, una donna di 70 anni residente a Tradate, in provincia di Varese, è caduta mentre si trovava lungo il sentiero poco sotto l’Alpe Brusada, a quota 1300 metri circa; ha riportato la sospetta frattura di una caviglia. Le squadre della Stazione di Valmalenco, VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del Cnsas (Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico) l’hanno raggiunta, valutata per la parte sanitaria, messa in sicurezza nella barella e recuperata con la tecnica del contrappeso per circa 150 metri, fino alla strada…

Condividi:
Leggi

Soccorso Alpino esercitazione regionale in forra a San Pellegrino Terme

Gli interventi di soccorso in forra presentano sempre una certa complessità tecnica, perché i soccorritori operano in un ambiente dove ci sono gole e pareti verticali, lungo il corso di un torrente: nei giorni scorsi, a San Pellegrino Terme, i tecnici della IX Delegazione speleologica lombarda e la squadra forra regionale hanno partecipato a una esercitazione nel torrente Boione, scelto come scenario ideale perché in questo periodo ha una portata d’acqua particolarmente abbondante. L’esercitazione ha riguardato una serie di manovre veloci sulla progressione della barella, in considerazione della distanza tra…

Condividi:
Leggi

Cnsas Lombardia in Toscana per esercitazione interregionale speleosubacquea

Nei giorni scorsi, la IX Delegazione Lombarda Speleologica del Cnsas ha partecipato a una esercitazione interregionale speleosubacquea, che si è tenuta in Toscana, nella frazione di Fornovolasco (comune di Fabbriche di Vergemoli, in provincia di Lucca), presso la grotta denominata “Buca del Tinello”, e nella grotta di Tana Termini, a Bagni di Lucca. I tecnici specializzati in questo particolare settore del soccorso sono 25 in tutta Italia.   I partecipanti hanno simulato le operazioni di recupero di un infortunato, situato oltre la parte completamente allagata della grotta, che in gergo si…

Condividi:
Leggi

Stazione di Varese del Soccorso alpino esercitazione con l’impiego di barella speciale

Nei giorni scorsi la Stazione di Varese del Soccorso alpino ha organizzato una esercitazione specifica per il trasporto di feriti attraverso l’impiego del toboga, una barella speciale di lunghe dimensioni per il soccorso sulla neve, utilizzata da soccorritori con gli sci. In particolare, l’operazione riguardava il recupero di un presunto infortunato, che aveva bisogno di essere trattato anche a livello sanitario: era infatti presente un medico, soccorritore del Cnsas e anche medico di elisoccorso. L’esercitazione si è svolta nel comune di Curiglia con Monteviasco, zona Alpone, a circa 1400 metri…

Condividi:
Leggi

Alpe Devero recuperate le salme di due scialpinisti dispersi

Sono state attivate le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese per il mancato rientro di due scialpinisti all’Alpe Devero (Vb). I due erano partiti ieri, sabato 16 Gennaio, per una gita e avrebbero pernottato in baita nella borgata, ma questa mattina non sono stati avvistati e intorno alle 9.30 è stata effettuata la chiamata d’emergenza. Ritrovati i corpi senza vita in fondo al vallone lungo il sentiero estivo che collega il Devero con la frazione di Crampiolo. Sono probabilmente precipitati in un tratto molto esposto e ripido. Ritrovati grazie…

Condividi:
Leggi

Soccorso Alpino esercitazioni per la XIX delegazione lariana

La Stazione del Triangolo Lariano ha organizzato una simulazione a sorpresa: una ventina di soccorritori sono stati attivati, proprio come accade durante un’operazione reale, per un ipotetico allertamento nella zona di San Pietro al Monte, nel comune di Civate. A causa della neve, due persone erano cadute in un canale impervio. I tecnici sono andati sul posto, hanno calato due sanitari del Cnsas e con la tecnica del contrappeso li hanno portati fuori dal canalone. È seguito il trasporto con la barella fino all’ambulanza. Proprio come può avvenire durante un…

Condividi:
Leggi