Identità sessuale

Nel libro “Identità sessuale” edizioni San Paolo (124 pag., 10.00 euro) Carla Corbella si chiede cosa significa per giovani ed adulti affrontare i cambiamenti in atto nella società contemporanea in particolare perciò che riguarda la sessualità. La sessualità influenza il nostro modo di vivere la realtà, le relazioni, le esperienze emotivo-cognitivo. Di fatto l’esistenza si basa sul dualismo maschile-femminile e durante la vita ogni nostro comportamento ed attività è legato alla disposizione binaria maschio-femmina, quindi alla sessualità. L’essere umano è bisessuato e ciò determina in ambito affettivo una visione diversa…

Condividi:
Leggi

Memoria viva

“Memoria viva” edizioni San Paolo (230 pag., 25.00 euro) di cui l’autore l’arcivescovo Rino Fisichella si chiede in questo libro quale sia il ruolo della tradizione fondamentale nella teologia e nel magistero. L’opera ha come obiettivo l’individuazione di linee guida per capire e affrontare la tradizione momento essenziale nella vita quotidiana della chiesa. Sin dalle prime righe l’attenzione si rivolge alla “debolezza del pensiero” che si riflette in una fragilità del “pensiero teologico” evidente nella scarsa ricerca nell’intelligenza della fede e del ministero cristiano. Già Papa Giovanni Paolo II aveva…

Condividi:
Leggi

Tienimi stretto ma lasciami andare

Un libro sul difficile mondo dell’adolescenza. Genitori e figli in un cammino di crescita per cercare di trovare un giusto equilibrio. L’adolescenza è un periodo duro da affrontare Pietro Verdelli, psicologo e psicoterapeuta presso l’Istituto Freudiano e membro dell’equipe dell’Associazione Policlinico e Centro Crisi Genitori onlus è autore di “Tienimi stretto ma lasciami andare” testo della collana Policlinico dedicato all’adolescenza affronta con semplicità un tema delicato che molti genitori insieme ai figli si trovano ad affrontare. “Tienimi stretto ma lasciami andare” editore San Paolo (136 pag, 14.00 euro) affronta il…

Condividi:
Leggi

OpenJob Metis Varese coglie seconda vittoria di fila

Prima Trieste, adesso Tortona. Non si sa se la OpenJob Metis Varese abbia una particolare predisposizione a riservare dispiaceri alle compagini che cominciano con la lettera ti. Certo è, invece, che Beane e compagni hanno colto la seconda vittoria di fila dopo quella in terra giuliana piegando la matricola piemontese per 85 -76 al termine di una prestazione di buona levatura. Gli uomini di coach Adriano Vertemati sembrano quindi avere trovato la strada maestra per dare alla loro classifica una situazione più consona al loro blasone. PRIMO QUARTO – Tripla di Beane e…

Condividi:
Leggi