OpenJob Metis Varese coglie seconda vittoria di fila

Prima Trieste, adesso Tortona. Non si sa se la OpenJob Metis Varese abbia una particolare predisposizione a riservare dispiaceri alle compagini che cominciano con la lettera ti.

Certo è, invece, che Beane e compagni hanno colto la seconda vittoria di fila dopo quella in terra giuliana piegando la matricola piemontese per 85 -76 al termine di una prestazione di buona levatura.

Gli uomini di coach Adriano Vertemati sembrano quindi avere trovato la strada maestra per dare alla loro classifica una situazione più consona al loro blasone.

PRIMO QUARTO – Tripla di Beane e Varese subito in quota, Gentile allarga il fossato. La Bertram Tortona risponde con Macura, Wright e Daum passando in vantaggio e Vertemati raduna i suoi in unità per riflettere un po’ sulle contromosse da adottare. Kell e Jones riportano il roster bosino a meno  due (18-20 ) e Jones attua il controsorpasso per il quale Varese giunge alla fine del primo quarto avanti per 25-20.

SECONDO QUARTO –  Un fulmineo  7-0 porta Varese in mare aperto, Tortona tenta di spezzare il monologo con la mano fatata di Wright, all’intervallo lungo i padroni di casa hanno cinque punti di vantaggio da amministrare (25-20) ma la partita è ancora tutta da giocare.

TERZO QUARTO –  Varese parte ancora con la marcia veloce innestata e coach Ramondino chiama il timeout vedendo gli avversari scappare. Al rientro, però, la musica non cambia perché l’ex Lux Chieti Sorokas  e le bombe di Gentile e De Nicolao portano Varese ad allargare il divario a suo favore sul 66-52 alla fine del penultimo quarto.

ULTIMO QUARTO –  Varese si alza ulteriormente in vetta, Tortona cerca di ritornare in corsa animata soprattutto dalle giocate di Filloy e a Sanders ma Varese , alla fine, amministra e festeggia con il punteggio di 85-76.

TABELLINO
OPENJOB METIS VARESE: Beane 23, Jones 21, Kell 14, Gentile 14,Sorokas 8, De Nicolao 3, Amato 2, Ferrero. N.e: Librizzi, Virginio. Coach: Adriano Vertemati
Tiri liberi. 14 su 20, rimbalzi 40 (Kell e Jones 9), assist 18 (Kell, Gentile, Beane 4).

BERTRAM TORTONA: Sanders 22, Wright 21, Daum 12, Cannon 6, Filloy 6, Cain 6, Macura 3, Tavernelli, Mascolo, Severini, . N.e: Rota, Mortellaro. Coach: Marco Ramondino.

ARBITRI
Saverio Lanzarini di Bologna, Alessandro Nicolini di Bagheria (PA) e Andrea Valzani di Martina Franca (TA) 

ADRIANO VERTEMATI (COACH OPENJOB METIS VARESE): “La settimana è stata molto faticosa perchè ci siamo allenati con tre giocatori in meno, la chiave della partita è stata il desiderio di vincere che i ragazzi, dal primo all’ultimo. hanno messo in campo. Cito un giocatore solo che ha un contratto a gettone, Andrea Amato , ha fatto un canestro importantissimo alla fine del terzo quarto. Non cito nessun altro perché sono stati tutti incredibili, hanno messo in campo una passione impressionante. Egbunu è molto lontano dall’allenarsi con la squadra, è stato fermo venti giorni e ha perso tono muscolare. L’identità che abbiamo dimostrato da dopo la partita con  Reggio Emilia  ha segnato una strada chiara. La squadra ogni tanto ti lancia dei messaggi e tu devi saperli cogliere, ci stiamo adeguando a quella che è l’identità che la squadra sente di avere”.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts