Don Molteni sarà responsabile pastorale giovanile e vicario parrocchiale per Marnate, Nizzolina e Gorla

Le sue origini sono comasche, il suo nuovo apostolato pastorale, però, parla varesino. Don Luca Molteni, fresco di ordinazione sacerdotale, dalla sua Alzate Brianza dove è nato ventisei anni fa e nella quale la sua vocazione è maturata si appresta ad assumere un duplice incarico a Marnate, Nizzolina, Gorla Maggiore  e Gorla Minore. Nelle prime tre realtà, infatti, ricoprirà il ruolo di responsabile della pastorale giovanile, nella quarta, invece, quello di vicario parrocchiale.  “Continuiamo a pregare per lui”- è l’invito rivolto dalla comunità parrocchiale marnatese. “Fin da piccolo ho frequentato…

Condividi:
Leggi

Duomo Milano beatificazione di Armida Barelli e don Mario Ciceri

Sabato 30 aprile, alle ore 10, nel corso di una Messa solenne in Duomo, saranno proclamati beati Armida Barelli e don Mario Ciceri, due figure che con l’attività di apostolato e l’impegno culturale ed educativo hanno lasciato un segno profondo nella storia della Chiesa ambrosiana e del mondo cattolico italiano. Presiederà la Messa per la doppia beatificazione, in rappresentanza di papa Francesco, Sua Eminenza il cardinale Marcello Semeraro. Tra i concelebranti l’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini. enerdì 29 aprile, vigilia della cerimonia di beatificazione in Duomo, sono previste due veglie…

Condividi:
Leggi

Marnate aiuti per la parrocchia paritaria di San Luigi

Una scuola è di tutti e tutti possono contribuire a farla crescere. A Marnate sembrano padroneggiare bene il concetto. E lo hanno dimostrato promuovendo una raccolta di fondi volta a sostenere alcuni interventi di miglioria e potenziamento della parrocchiale paritaria di San Luigi. Una scuola che, come spiegano i promotori dell’iniziativa, “vanta una lunga storia educativa sul territorio con un servizio sempre fi rivolto alla cura verso i bambini”. L’obiettivo è arrivare a raccogliere una prima somma di 7 mila Euro su un importo complessivo di interventi che ammonta a…

Condividi:
Leggi

Il centro e la periferia di Milano uniti sotto il segno di Maria

In occasione della solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine, che la Chiesa celebra l’8 dicembre, l’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, presiederà la Messa pontificale in Duomo al mattino e nel pomeriggio guiderà un rosario itinerante nel quartiere Gallaratese. La celebrazione solenne nella Cattedrale inizierà alle ore 11. La processione mariana, invece, partirà alle ore 15.30 dalla cappella della Madonnina (via Enrico Falck 18), antica sede della parrocchia nata 50 anni fa per accogliere le famiglie che emigravano per lo più dal Sud Italia per lavorare nelle fabbriche del capoluogo…

Condividi:
Leggi

Gorla Maggiore, Comune e Chiesa insieme per i giovani

 Insieme. Per promuovere la crescita armonica dei giovani in paese e tenerli lontano dalle spire del disagio. Amministrazione comunale del sindaco Pietro Zappamiglio e oratorio della parrocchia di Maria Assunta rinnovano la loro stretta di mano. “Il comune di Gorla Maggiore- si legge tra le pieghe della delibera adottata – riconosce , sulla base dei principi ispiratori che fanno riferimento alla sussidiarietà e alla cooperazione, alla partecipazione e al concorso per la costituzione di un sistema  integrato a favore dell’ area giovanile  , la funzione educativa e sociale svolta dalla parrocchia Santa Maria…

Condividi:
Leggi

Solbiate Olona, Comune e parrocchia insieme per acquistare farmaci

Comune e parrocchia, parrocchia e comune. Una stretta di mano che gli anni rendono sempre più poderosa. L’amministrazione comunale del sindaco Roberto Saporiti ha deciso di venire incontro alla chiesa cittadina stanziando un contributo di mille Euro. La somma, si legge nel documento in cui si approva il provvedimento,  sarà destinata “all’acquisto di farmaci per cittadini e nuclei familiari con minori  in stato di comprovato disagio economico”.    Tutto ciò “vista la proficua collaborazione tra la parrocchia Sant’Antonino martire e l’amministrazione comunale nel promuovere iniziative di carattere sociale, assistenziale, culturali…

Condividi:
Leggi

Olgiate Olona a sostegno di un progetto nel Malawi

Zikomo, ovvero grazie. La lingua è quella chichewa parlata nel Malawi. E’ nel paese africano che ha visto la luce un progetto per l’assistenza ai bambini  di strada della città  di Blantyre, città di oltre 800 mila abitanti. La comunità di Sant’ Egidio ha deciso di sostenere i piccoli in condizioni di miseria, abusi, povertà e violenza costruendo una casa di accoglienza per le ragazze che vivono per strada in condizioni difficilissime. E anche la parrocchia di Olgiate Olona ha deciso di dare il suo sostegno all’opera. A spiegare in…

Condividi:
Leggi

Una parrocchia quasi perfetta

“Una parrocchia quasi perfetta” edito da San Paolo (pagg. 170, euro 16,00) evidenzia una facilità di lettura data dalla schiettezza che caratterizza i personaggi. L’autrice Anne Kurian, giornalista e vaticanista, è al suo primo romanzo pubblicato in Italia. L’opera s’incentra su due personaggi principali il giornalista Samuel Favre in cerca di scandali da riportare sul giornale locale e Don Luc Le Goff un giovane parroco che segue le idee di Papa Francesco, cercando di costruire una chiesa che incontra la gente. Intorno ai due protagonisti scorrono le vicende tipiche di una…

Condividi:
Leggi

Don Miroslav Bulešić ucciso in odium fidei

di Annamaria Crasti Era l’epoca in cui, in Istria, il clero veniva gravemente minacciato. Gli anni in cui Monsignor Radossi, vescovo di Parenzo e Pola lasciava l’Istria, in cui Monsignor Santin, vescovo di Trieste, veniva aggredito selvaggiamente a Capodistria e l’Arcivescovo di Zagabria Stepinac veniva imprigionato. Era il periodo in cui un giovane prete nato in un piccolo villaggio della parrocchia di Sanvicenti-Istria- nel Maggio 1920, serenamente parlava di martirio Essere sacerdote vuol dire essere martire. In quegli anni il comunismo jugoslavo, e non solo jugoslavo, perseguitava il clero istriano, sia…

Condividi:
Leggi

Restyling al campanile della chiesa di San Giulio a Castellanza

Da sempre costituisce il messaggero primario della vita del paese; nascite, morti, matrimoni, funerali, festività passano dal suo suono. Lui, il campanile della chiesa parrocchiale di san Giulio è uno dei gioiello di Castellanza e a cui la città e non solo la parrocchia vogliono per questo riservare la massima attenzione perchè continui, a dispetto del tempo, a restare splendente. Nei prossimi mesi, come sottolinea il settimanale della parrocchia, sarà per questo sottoposto a una serie di interventi migliorativi. “Il 4 e 5 Gennaio – si legge- la ditta incaricata…

Condividi:
Leggi

Gorla Maggiore un progetto per tutelare l’ambiente

Un occhio alla qualità del territorio e uno alla salvaguardia dell’ambiente.  Tutto sulla base di un rispetto da vivere e da diffondere attraverso un impegno attivo, costante e responsabile. La filosofia ispiratrice del progetto messo in pista dall’amministrazione comunale di Gorla Maggiore del sindaco Pietro Zappamiglio e intitolata “Seminiamo il rispetto 3.0 Eco Gorla Maggiore” non si presta a fraintendimenti. “Questo progetto – spiega il comune – nasce con l’intento di incoraggiare iniziative di educazione ambientale per la sostenibilità , favorendo comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rspetto dell’ambiente”.…

Condividi:
Leggi

Gorla Minore, Comune e parrocchia uniti contro il Covid

Municipio e parrocchia, parrocchia e municipio. Un intreccio di risorse per un intento comune: stare vicino a coloro che, soprattutto per effetto del Covid.-19,  versano in situazioni di bisogno. L’amministrazione comunale del sindaco Vittorio Landoni ha stabilito di erogare alla Caritas che si appoggia alla parrocchia di San Lorenzo una somma di 2.500 Euro. E questo, spiega la determina di adozione del provvedimento, “al fine di integrare e garantire con maggiore efficacia i servizi alla persona già erogati attraverso i servizi sociali”. Alla Caritas, peraltro, il comune riconosce il ruolo…

Condividi:
Leggi