Tradatese soccorsa all’Alpe Brusada in Valtellina

L’allertamento è arrivato intorno alle 13:00. Una escursionista, una donna di 70 anni residente a Tradate, in provincia di Varese, è caduta mentre si trovava lungo il sentiero poco sotto l’Alpe Brusada, a quota 1300 metri circa; ha riportato la sospetta frattura di una caviglia. Le squadre della Stazione di Valmalenco, VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del Cnsas (Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico) l’hanno raggiunta, valutata per la parte sanitaria, messa in sicurezza nella barella e recuperata con la tecnica del contrappeso per circa 150 metri, fino alla strada…

Condividi:
Leggi

Record storico dell’export alimentare

Record storico nelle esportazioni per il comparto alimentare Made in Italy. Nei primi cinque mesi del 2021, infatti, il valore dell’export è stato di quasi 17 miliardi di euro, cifra mai raggiunta in passato. È quanto emerge dall’analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al commercio estero con un ulteriore balzo dell’alimentare dell’8,9% da gennaio a maggio. Il settore, peraltro, è stato l’unico in crescita anche nell’anno passato in piena pandemia. “Anche il Varesotto ha contribuito a questo risultato – commenta il presidente della Coldiretti provinciale Fernando Fiori – ma per difendere la…

Condividi:
Leggi

Asst Sette Laghi una menzione per l’app sanitaria

ASST Sette Laghi con il progetto della web app Vicino@te ha ricevuto una menzione speciale nell’ambito dell’edizione 2021 del Premio Innovazione Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano, il riconoscimento dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità che punta a creare occasioni di conoscenza e condivisione dei migliori progetti della sanità digitale in Italia. I riconoscimenti sono stati assegnati in occasione del convegno online “Sanità digitale oltre l’emergenza: più connessi per ripartire”. A seguito delle valutazioni di una giuria qualificata, il riconoscimento è stato consegnato a 11 realtà che si sono maggiormente distinte…

Condividi:
Leggi

Busto Arsizio continua il progetto “Struffati”

Il progetto “Struffati: insieme per non cadere in trappola” promosso dall’Amministrazione Comunale con il contributo di Regione Lombardia continua a riscuotere l’interesse della cittadinanza, nonostante le limitazioni organizzative dovute alle misure di prevenzione sanitaria. In questa fase progettuale sono ancora in corso alcuni “incontri caffè” durante i quali un team di esperti della Cooperativa Sociale Davide Onlus e della Polizia Locale raccoglie le spiacevoli esperienze vissute dai cittadini per elaborare insieme strategie efficaci di tutela. Diverse le testimonianze, non solo da parte di anziani, su imbrogli o tentativi di truffe…

Condividi:
Leggi

Reithera vaccinati due volontari varesini per la fase 2

Sono Mario Oscar Vanoni di Azzate e Ivan Aimale di Varese i due volontari che si sono sottoposti oggi, venerdì 2 Aprile, all’Ospedale di Circolo alla somministrazione del vaccino italiano Reithera entrato nella fase 2 della sperimentazione. I due volontari  sono stati selezionati tra le decine che avevano dato la loro disponibilità a sottoporsi al nuovo prodotto.  Proprio oggi il Data Safety Monitoring Board, di cui cui fa parte il Professor Paolo Grossi, Direttore del Reparto Infettivologia dell’Ospedale di Circolo e docente all’Università dell’Insubria, ha comunicato di aver completato il panel di 750 volontari under 65. Resta da individuare…

Condividi:
Leggi

Busto Arsizio, biblioteca chiusa al sabato con nuovo Dpcm

In seguito all’ultimo Dpcm, fino al 5 marzo la Biblioteca comunale Roggia dovrà restare chiusa il sabato. A differenza di quanto accaduto durante il lockdown di primavera, la Biblioteca potrà restare aperta durante la settimana (con orario continuato dalle 9.00 alle 18.45) e i servizi già disponibili negli ultimi mesi (ritiro e consegna materiale prenotato, accesso agli scaffali e consultazione testi) saranno garantiti con alcune piccole modifiche. In particolare, non sarà più necessario prendere l’appuntamento per ritirare il materiale prenotato e restituire i libri presi in prestito. Resta invece su…

Condividi:
Leggi

Olgiate Olona decisivo affrontare la situazione sanitaria

Alla fine il coro è stato unanime: per poter gestire la situazione sanitaria del territorio in modo ottimale occorre un deciso salto in avanti sul piano quantitativo come qualitativo. Il tema è stato ampiamente discusso a Olgiate Olona grazie a una mozione proposta dalla lista civica “Paese da Vivere-Montano sindaco” che fà riferimento appunto all’attuale primo cittadino Giovanni Montano. Le parole del consigliere di maggioranza Michele Albè non hanno dato adito a fraintendimenti sottolineando un concetto preciso: così non si può andare avanti ed è quindi necessario che Stato e…

Condividi:
Leggi

L’Università dell’Insubria tutela la sicurezza degli studenti

«Abbiamo scelto di tutelare la sicurezza e il lavoro dei medici, dei ricercatori, degli scienziati che stanno combattendo per tutti noi una battaglia fino a otto mesi fa inimmaginabile. Da oggi saremo presenti a distanza con la speranza di tornare così al più presto a vivere in presenza l’ateneo»: con queste parole il rettore Angelo Tagliabue annuncia la decisione di sospendere le lezioni in presenza e proseguire solo a distanza. Una decisione in vigore dal 28 ottobre fino a nuova comunicazione, in accordo con il Dpcm del 18 ottobre, con…

Condividi:
Leggi

L’Arma dei Carabinieri: una storia lunga 206 anni

“Nei secoli fedele”, così recita il motto dell’Arma dei Carabinieri, che venerdì 5 Giugno, festeggerà ben oltre 200 anni di fedeltà all’Italia. I Carabinieri sono presenti in tutto il territorio nazionale, sono un punto di riferimento sia nelle piccole comunità come nelle grandi città e lo sono stati ancor di più in questi mesi di emergenza sanitaria a causa dell’epidemia arrivata dalla Cina. La vita degli italiani, dal mese di Febbraio, in pochi giorni è cambiata; le certezze, le abitudini giornaliere si sono velocemente modificate. Ogni giorno si combatte contro…

Condividi:
Leggi