Mondiali Qatar bilancio e passaggio agli ottavi di finale

Premessa doverosa: sappiamo quali controversie abbia suscitato e continui a suscitare l’assegnazione dei mondiali in Qatar. Siamo però convinti che lo sport abbia un valore unificante. Sempre. Oltre ogni bandiera, oltre ogni differenza, oltre ogni latitudine. E di sport vogliamo parlare. Di un mondo che si è incontrato e continuerà a incontrarsi anche attraverso il calcio. Ciò detto, il primo turno non ha mancato di regalare sorprese: subito fuori dai giochi tre senatrici come Belgio, Germania e Uruguay, continua l’avventura delle sorprendenti Giappone, Marocco e Corea del Sud. E non…

Condividi:
Leggi

Olanda batte il Qatar per 2 a 0

Olanda sugli scudi, Qatar totalmente a secco. La nazionale degli Orange si sbarazza per 2-0 della squadra di casa e conclude prima nel suo girone con sette punti accedendo agli ottavi di finale. Il Qatar ha dal canto suo realizzato un record in negativo ovvero l’essere l’unico paese organizzatore a non avere conquistato almeno una vittoria nei mondiali di casa. PRIMO TEMPO – Sono però i padroni di casa a provarci per primi al 4′ con Al Haydos che calcia in bocca a Noppert. Al 12′ Blind dà la risposta…

Condividi:
Leggi

La Polonia supera l’Arabia Saudita

Vittoria e rimessa in gioco del discorso qualificazione. La Polonia supera l’Arabia Saudita per 2-0 al termine di una partita molto ben giocata nella quale ha anche colpito ben due pali. La squadra di Herve Renard, invece, non bissa il clamoroso successo ottenuto contro l’Argentina e si vede scavalcare in classifica proprio dai polacchi che hanno ritrovato il miglior Lewandowski.  PRIMO TEMPO – Parte meglio l’Arabia Saudita che ci prova con una conclusione dal limite di Al Burayk all’8′ deviata in corner da Krychowiak. Al 10′ la Polonia avrebbe una…

Condividi:
Leggi

Sintesi sulla prima giornata dei Mondiali in Qatar

Il primo turno dei mondiali finito in archivio da poco ha consegnato le prime gerarchie. Non definitive, perchè ne mancano ancora due, ma comunque indicative. E qualche sorpresa è spuntata. Due su tutte, gli stop di Argentina e Germania, tra le favorite per il mondiale a motivo del loro blasone e sconfitte, rispettivamente, da Arabia Saudita e Giappone. All’opposto, Francia, Spagna e Brasile hanno invece confermato appieno la loro caratura e il ruolo di primattrici che la loro storia nei mondiali induce ad assegnargli. Ma vediamo , girone per girone,…

Condividi:
Leggi

Mondiali Qatar: Inghilterra batte Iran 6 a 2

Tutto come da pronostico. L’Inghilterra sgretola l’Iran per 6-2 al suo debutto nel mondiale e si conferma tra le favorite per la vittoria finale.  In avvio i giocatori iraniani si sono rifiutati di cantare l’inno nazionale in segno di protesta nei confronti del regime. Tornando al momento prettamente calcistico, la nazionale di Albione è stata padrona della gara dal primo all’ultimo minuto con Kane e Maguire in ottima evidenza. Nell’Iran ha convinto Taremi , parso il più incisivo dei suoi in fase di finalizzazione. PRIMO TEMPO – Al 9′ la…

Condividi:
Leggi

Prima sconfitta del Qatar

Protagonista assoluto è stato Valencia, autore della doppietta risolutiva che ha consentito ai sudamericani di mister Gustavo Alfaro di cominciare la rassegna qatariota con il piede giusto. Il risultato finale rispecchia la superiorità evidenziata dalla formazione ecuadoregna con un Qatar parso molto poco consistente. PRIMO TEMPO – Al 3′ Valencia va già a bersaglio con un colpo di testa sugli sviluppi di una punizione dalla tre quarti di campo, l’arbitro della gara, l’italiano Orsato, si consulta però con il Var e decide di annullare la segnatura ravvisando una posizione di…

Condividi:
Leggi

Al via ai Mondiali in Qatar

Lo squalo balena nel mare arabico, i danzatori che ondeggiano simboleggiando la sabbia del deserto mossa dal vento, l’ esibizione dei ballerini con la spada tipica dell’esercito imperiale del paese. Un’imponente coreografia ha caratterizzato il decollo dell’edizione 2022 dei mondiali in Qatar. Mondiali che sono stati preceduti da mille riserve sulla situazione dei diritti umani nel paese asiatico ma si annunciano ricchi di spettacolo. E che vogliono essere, nelle parole dell’attore Morgan Freeman che ne è stato cerimoniere ufficiale, un’occasione in cui “quello che ci unisce sia più grande di…

Condividi:
Leggi

Ventidue edizioni in tutto compresa quella ancora da disputare

Si parte dal 1930 e si arriva a oggi. Ventidue edizioni in tutto compresa quella ancora da disputare. Dall’Uruguay al Qatar. Ogni storia un’emozione che si è rinnovata. Interrotta soltanto dal periodo della seconda guerra mondiale ma poi, per fortuna, ripresa e pronta a offrirsi ogni quadriennio con il suo patrimonio di spettacolo e creazione di storia. Che resta e non trascorre. Qual è stato il cammino, quale l’evoluzione dei campionati del mondo di calcio? Proviamo a cesellarne qui i momenti principali. 1930 Si svolsero in Uruguay e a prendervi…

Condividi:
Leggi

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump strizza l’occhio al Qatar

Gli Stati Uniti, dopo l’importante successo della firma a Washington degli accordi diplomatici tra Israele, Emirati Arabi Uniti e Bahrain stanno iniziando un’intensa attività diplomatica tesa a nominare il Qatar come un “Importante alleato non NATO”. Uno status che offre alle nazioni straniere vantaggi nel mercato della difesa e nella cooperazione per la sicurezza con Washington. In merito si è appreso in settimana che Timothy Lenderking, vice segretario di stato americano per gli affari del Golfo ha dichiarato durante una teleconferenza: “Stiamo andando avanti, speriamo, con la designazione del Qatar…

Condividi:
Leggi