Marocco batte il Canada

Vittoria e primo posto in classifica. Splende il sole sul Marocco. Splende il sole sul Marocco che supera per 2-1 un pur volitivo Canada desideroso di congedarsi dai mondiali nel modo migliore e mette in fila la concorrenza del suo girone. La nazionale nordafricana aveva già raggiunto gli ottavi di finale nei mondiali del 1986 in Messico in cui dovette fermarsi eliminata dalla Germania. PRIMO TEMPO – Parte subito forte il Canada che al 2′ ci prova con un tiro dal limite di Kaye ribattuto dalla difesa nordafricana. Al 4′,…

Condividi:
Leggi

Il Marocco batte il Belgio 2 a 0

Tanto Marocco, poco Belgio. Il 2-0 con cui il primo ha superato il secondo si può quindi considerare verdetto equo. La squadra di Hoalid Regragui, che ha espresso una prova di grande personalità contro la deludente compagine di Martinez, si porta così a quattro punti in classifica scavalcando proprio i belgi e riproponendosi d’autorità per la qualificazione agli ottavi. Il Belgio, dal canto suo, ha evidenziato le stesse incertezze già emerse nella pur vittoriosa sfida dell’esordio contro il Canada. PRIMO TEMPO – Al 5′ il Belgio prova a fare male…

Condividi:
Leggi

Sfida Marocco e Croazia termina 0 a 0

Un altro segno ics a reti bianche, il terzo dall’avvio dei mondiali dopo quello tra Danimarca e Tunisia e tra Messico e Polonia. Un altro segno ics a reti bianche, il terzo dall’avvio dei mondiali dopo quello tra Danimarca e Tunisia e tra Messico e Polonia. Se lo impongono vicendevolmente Croazia e Marocco che inaugurano così il gruppo F dei mondiali dividendosi la posta. Risultato che tutto sommato pare equo alla luce di quanto si è visto in campo. PRIMO TEMPO – Nei minuti iniziali non si registrano grandi scosse…

Condividi:
Leggi

Genova, Guardia Costiera e Agenzia delle Dogane individuano traffico di ricambi di auto rubate

Durante le verifiche agli imbarchi all’interno del porto di Genova, i militari della Guardia costiera hanno fermato tre furgoni diretti in Marocco eccezionalmente sovraccarichi di materiali. Agli esiti delle verifiche, i mezzi sono risultati trasportare motori, parti di carrozzeria e altri organi meccanici di autoveicoli – per svariate tonnellate – tutti privi di documentazione attestante l’effetti provenienza delle merci. Considerata la natura del materiale rinvenuto, che ai sensi del codice dell’ambiente è identificabile nella classe dei rifiuti speciali e pericolosi, i conducenti erano stati denunciati per traffico internazionale di rifiuti,…

Condividi:
Leggi