Varese, affollato pellegrinaggio a Santa Maria del Monte

Affollatissimo il pellegrinaggio dalla Prima Cappella alla chiesa del Sacro Monte, oggi l’1 Ottobre, primo sabato del mese. Alla tradizionale processione che tutti i primi sabati del mese si snoda lungo le quattordici cappelle della via Crucis che si conclude poi con la Santa Messa, questa mattina sabato 1°Ottobre, si sono uniti oltre ai devoti varesini un gruppo di giovani provenienti da Cassano Magnago. Per coprire la distanza di 26 Km dalla chiesa parrocchiale di Cassano Magnago al Sacro Monte i giovani pellegrini si sono radunati sul sagrato dopo la…

Condividi:
Leggi

Gioca lo Sport 2022 a Cassano Magnago

Una domenica all’insegna del divertimento arricchita dai sorrisi dei ragazzi e delle ragazze che animano le società sportive cassanesi, questa la sintesi dell’evento “Gioca lo Sport 2022”. Protagoniste assolute le Società Sportive che hanno avuto la possibilità di presentarsi ai cittadini che hanno partecipato alle loro attività, organizzate per l’occasione, e a tutti coloro che sono passati per avere informazioni o per semplice curiosità. Un Open Day comunitario con oltre 21 stand presidiati da volontari, atleti e responsabili all’interno del parco più frequentato per coloro che cercano svago, ampi spazi…

Condividi:
Leggi

Cassano Magnago al centro della Geopolitica Italiana

Cassano Magnago torna anche quest’anno nel centro del dibattito sulla Geopolitica in occasione della XIX edizione del Workshop organizzato dal Think Tank Il Nodo di Gordio e dal centro studi Vox Populi a Montagnaga di Piné (TN), nel weekend appena concluso, intitolato “Guerre roventi e conflitti congelati” Ambasciatori, politici, militari, scrittori, analisti, giornalisti si sono confrontati sui temi di stretta attualità ma anche su aspetti di più lunga durata. Al centro dei convegni, ovviamente, la guerra in corso in Ucraina ma anche i conflitti dimenticati e i cosiddetti “frozen conflits”,…

Condividi:
Leggi

Cassano Magnago va al ballottaggio

 Niente elezioni al primo turno, si va al ballottagio. A Cassano Magnago i cittadini saranno chiamati a rivotare per scegliere chi tra Pietro Ottaviani (Fratelli d’Italia e Lista Poliseno) e Osvaldo Coghi (Forza Italia -Lega Salvini) andrà a governare il comune per il prossimo mandato amministrativo. Il primo ha ottenuto 3070 voti pari al 35,61 per cento, il secondo 1756 (20,37). Fermi ai box, invece, gli altri tre candidati ovvero Tommaso Police (Tommaso Police sindaco) con 1617 voti (18,75 per cento), Rocco Dabraio (Progetto Cassano 2022) con 1373 (15,92) e…

Condividi:
Leggi

Cassano Magnago FdI: convegno sulla giustizia il 7 giugno

Il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, l’avvocato Andrea Pellicini “Anche sulla giustizia siamo classe dirigente”, sull’argomento Fratelli d’Italia terrà un convegno sui referendum sulla giustizia martedì 7 giugno con inizio alle ore 20,45 a Cassano Magnago preso la ex chiesa di San Giulio. A moderate la serata sarà Andrea Pellicini, avvocato, coordinatore provinciale del partito. I relatori saranno l’avvocato Augusto Basilico, responsabile provinciale del dipartimento giustizia, e l’avvocato Eugenio Piccolo, componente del dipartimento nazionale giustizia di Fratelli d’Italia. A concludere i lavori sarà l’On. Paola Frassinetti, deputato storico del partito. “Il…

Condividi:
Leggi

Cassano Magnago FdI sostiene Pietro Ottaviani

Pubblichiamo una breve nota dell’ avvocato Andrea Pellicini, coordinatore provinciale di FdI, sulla candidatura di Pietro Ottaviani a Cassano Magnago. “A Cassano Magnago abbiamo deciso di sostenere la candidatura di Pietro Ottaviani, aderendo all’indicazione del nostro circolo territoriale. In questi anni abbiamo lavorato bene con la maggioranza di Nicola Poliseno e la nostra scelta si pone quindi in assoluta continuità con il recente passato. Siamo consapevoli che il centrodestra non si presenterà unito al primo turno, ma  non mi sembra un dramma. A volte succede. Lo scorso anno andammo uniti…

Condividi:
Leggi

Cassano Magnago inaugura la casetta del buonumore

A Cassano Magnago raddoppiano le iniziative culturali dei Privati al servizio della Comunità, grazie all’inaugurazione della “Casetta del Buonumore”, avvenuta venerdì 1°ottobre in via Monti 24, in occasione della giornata internazionale del Sorriso. Si tratta di un manufatto in legno delle dimensioni di 38 x 50 centimetri, decorato con materiale di riciclo e dotato di finestrelle, in cui saranno inseriti dei foglietti con delle simpatiche domande a cui tutti, grandi e piccini, potranno dilettarsi nel rispondere, per favorire la condivisione di esperienze ed emozioni personali: le risposte, che potranno essere…

Condividi:
Leggi