Alleanza tra Regioni europee per accompagnare la transizione dell’Automotive

In Germania giovedì 17 novembre è stato messo a segno un punto importante per la difesa del settore automobilistico con trazione endotermica; filiera che in Lombardia conta oltre 1.000 aziende, 50 mila occupati e 20 miliardi di fatturato. Alla presenza dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico Guido Guidesi, a Lipsia le regioni europee interessate hanno costituito l’Alleanza delle regioni dell’automotive. Occasione in cui Regione Lombardia ha incassato anche i complimenti di Nicolas Schmit, Commissario europeo per il lavoro e i diritti sociali nella commissione von der Leyen: sarà infatti la prima…

Condividi:
Leggi

Licenziamenti alla Maier Cromoplastica di Verdello

Il caso di Maier Cromoplastica che a luglio 2022 ha annunciato la chiusura dello stabilimento di Verdello (BG), con la messa in liquidazione della società e il licenziamento di 89 lavoratrici e lavoratori, si è chiuso con un inaspettato mancato accordo. L’azienda, attiva nel settore automotive, è di proprietà spagnola. Nella serata di mercoledì 5 ottobre, dopo lunghe trattative in cui Regione Lombardia ha messo in campo tutte le opzioni possibili per scongiurare i licenziamenti – dalla cassa integrazione alla ricerca di un possibile investitore, a causa di una proprietà…

Condividi:
Leggi

Automotive decisione dell’Europa provocherà danni economici e tensioni sociali

“La chiusura delle istituzioni europee nei confronti della neutralità tecnologica provocherà la scomparsa di aziende e di posti di lavoro. Inoltre, in Europa solo alcuni cittadini potranno permettersi un’automobile”. Interviene così l’assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi, in merito alla decisione del Parlamento Europeo di fermare la vendita di auto benzina-diesel-gpl dal 2035. “Il ‘sistema lombardo’ – ha aggiunto – aveva fatto proposte attraverso il ‘Manifesto della Mobilità Sostenibile’ grazie al quale si sarebbero raggiunti gli obiettivi ambientali, tutelando le aziende, i lavoratori e sviluppando ulteriori opportunità…

Condividi:
Leggi

Automotive: una crisi annunciata

Il 2021 è stato un anno caratterizzato dalla insicurezza economica e da una emergenza sociale. L’automotive è risultato tra i settori più colpiti. La pandemia ha provocato una frenata nelle immatricolazioni. Secondo i dati forniti da Federmotorizzazioni e Confcommercio si è registrato un -23,5% con 1.475.393 unità rispetto al 2019 quando le immatricolazioni furono 1.928.197. I dati registrano un miglioramento nel 2020 (1.394.172 le auto immatricolate) +5,8% tenendo conto che le imprese del comparto sono rimaste chiuse più di un mese e mezzo a causa del lockdown. Nel 2021 sono…

Condividi:
Leggi

Transizione automotive in Lombardia a rischio 20 mila posti di lavoro

“Solo in Lombardia si rischia di perdere 20mila posti di lavoro e questo non possiamo permettercelo perché senza la Lombardia si ferma il Paese”. È questa la dura presa di posizione dell’assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi, in merito alle ultime dichiarazioni del Comitato Interministeriale per la Transizione Ecologica (CITE) sulla transizione tecnologica della filiera automotive, che ha indicato nel 2035 il temine per la vendita di auto con motore a combustione. “La preoccupazione degli imprenditori dell’automotive, espressa con forza da Confindustria Nord, – ha aggiunto l’assessore…

Condividi:
Leggi