Virus di Wuhan, Lombardia non c’è la variante indiana

La vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, Letizia Moratti, rispondendo a un’interrogazione durante il Consiglio regionale ha spiegato come “in Lombardia, a oggi, non sia stata ancora sequenziata alcuna variante indiana del Covid-19”. “Al momento – ha proseguito la vicepresidente Moratti – nei laboratori di riferimento regionale, da dicembre 2020 ad oggi, sono stati identificati: 5.423 casi di variante inglese, 33 di quella sudafricana, 50 di quella giappo-brasialiana, 34 di quella nigeriana. Sono poi stati genotipizzati anche 185 casi definiti come ‘altra variante’ che – ha sottolineato Letizia…

Condividi:
Leggi

Varese nuova e rara variante del Covid 19

Una nuova variante del Covid-19 identificata dal laboratorio di Microbiologia dell’Asst Sette Laghi, in provincia di Varese, un solo analogo caso al mondo è stato già individuato in Thailandia. L’ospedale San Raffaele di Milano ha confermato in poco tempo e ricostruito l’intero genoma del virus. La variante non sembra avere caratteristiche che rendano inefficace l’utilizzo dei vaccini. Il secondo caso è stato riscontrato in Thailandia ed è stato isolato in un viaggiatore di ritorno dall’Egitto.

Condividi:
Leggi

Il virus di Wuhan (o virus cinese) e le sue varianti

I cultori del politicamente corretto (alcuni dei quali si sono spinti ad invocare l’ausilio di studiosi di semantica per rafforzare il loro furore ideologico) dovranno presto spiegarci perché ha un sapore vagamente razzista definire cinese l’epidemia di Covid 19. Che il letale virus si sia sviluppato a Wuhan non ci sono dubbi. Le autorità di Pechino denunciarono all’Oms (Organizzazione mondiale della sanità) il primo caso di una allora misteriosa polmonite il 31 Dicembre 2019 e chiusero il mercato di animali vivi di Wuhan dal quale ritennero fosse partita l’infezione. La…

Condividi:
Leggi

Viggiù variante scozzese

Martedì 16 Febbraio Ats Insubria ha rilevato 14 tamponi positivi per variante scozzese, emersi a seguito di una campagna di testing effettuatasu un campione di popolazione di circa 200 persone residenti nel Comune di Viggiù. L’indagine analitica è stata condotta dal Laboratorio di Microbiologia dell’ASST Sette Laghi, diretto dal Prof. Fabrizio Maggi. La scelta di effettuare un approfondimento su un target di popolazione definito del Comune è stata determinata da un andamento dei contagi crescenti nel corso delle ultime due settimane sul territorio, in particolare nella popolazione scolastica. A seguito del rilievo,…

Condividi:
Leggi

Isolato a Varese il primo caso di variante Sudafricana

È in corso di valutazione presso l’Ospedale di Varese dell’ASST Sette Laghi il primo caso di variante sudafricana di Sars-Cov-2, ad oggi, osservato in Italia. Un uomo, rientrato nei giorni scorsi da un Paese dell’Africa Australe all’Aeroporto Internazionale di Malpensa, è risultato positivo ad un tampone eseguito presso l’Ospedale di Varese. Il soggetto è attualmente ricoverato presso il medesimo nosocomio, dove la variante è stata identificata dal Laboratorio di Microbiologia. Il campione sarà inviato per la conferma prevista all’Istituto Superiore di Sanità. ATS Insubria sta monitorando la situazione, con specifico riferimento alle…

Condividi:
Leggi

Ospedale di Varese il primo caso di variante brasiliana

È in corso di valutazione presso l’Ospedale di Varese il primo caso di variante brasiliana ad oggi osservato in Italia. Un uomo, rientrato nei giorni scorsi dal Brasile all’aeroporto di Malpensa via Madrid, è risultato positivo al tampone disposto da ATS Insubria in ottemperanza alla recente Ordinanza ministeriale del 16 Gennaio. Il soggetto è in buone condizioni di salute, ma precauzionalmente è stato ricoverato per accertamenti presso il reparto di malattie infettive diretto dal prof. Grossi, dopo che la variante era stata identificata dal laboratorio di microbiologia diretto dal prof. Maggi. Anche i…

Condividi:
Leggi