Casale batte Caronnese

E sono quattro. Il Casale allunga la serie delle sue vittorie di fila e condanna a una sconfitta di misura una Caronnese orfana del suo capitano Corno infortunatosi dopo 35 minuti di gara. La partita non è stata bellissima ma ha visto i monferrini molto determinati e maggiormente capaci di capitalizzare quanto creato. 

RIMO TEMPO – Al 1′ Corno ha una buona intuizione ma si allunga troppo la sfera facendola terminare sul fondo. All’8′ il Casale ha una buona occasione per passare con Colombi che,, lanciato in contropiede, si fa però respingere il tiro da Marietta.

Al 13′ Gargiulo colpisce di schiena rischiando l’autogol. Al 22′ Colombi si invola verso la porta rossoblù ma Marietta lo anticipa bene. Al 28′ Corno, di prima intenzione, conclude alto e un minuto dopo spara a lato. Al 34′ il Casale passa in vantaggio grazie a Franchini che , su cross di Colombi, in area di rigore fa secco Marietta.

Al 35′ Corno esce per infortunio rilevato da Rocco, brutta perdita in fase offensiva e di manovra per la squadra di Roberto Gatti.  Al 36′ Putzolu conclude a lato un rasoterra, al 39′ Calì mette sul fondo. La Caronnese ci prova sempre con Calì che al 47′ scalfisce la traversa di testa su cross dalla destra di Arcidiacono. 

SECONDO TEMPO – Al 3′ il Casale manca il raddoppio con Colombi che, di testa,  su traversone di Franchini mette sul fondo.   Al 6′  lo stesso Franchini va a bersaglio con un pallonetto ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. Al 17′ Calì incorna sul fondo su traversone dalla destra di Arcidiacono. Così fa anche Banfì tre minuti dopo. La Caronnese ci prova parecchio ma è a corto di precisione. Al 24′ Rocco spara sul portiere di casa Drago. Al 31′ i monferrini potrebbero chiudere i conti ma Colombi, ben lanciato da Lewandosky , conclude male su Marietta. Al 41′ la Caronnese ci prova su punizione ma Drago respinte d è l’ultimo sussulto della gara. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts