Castellanzese cade sotto i colpi del Borgosesia

Doveva essere la giornata della riscossa e invece è arrivata una nuova debacle. Se possibile, ancora più pesante. Un’irriconoscibile Castellanzese inciampa per 3-7 nel suo “Provasi” contro il Borgosesia in lotta per la salvezza.

I neroverdi continuano quindi a essere secondi alle spalle del Pont Donnaz. La fiera campionaria del gol parte dai padroni di casa che al 7′ si portano in vantaggio con un diagonale di Chessa. Tre minuti dopo Bramante, dal limite, fissail primo pareggio sesiano. Al 20′ i neroverdi beneficiano di un penalty per un intervento con il braccio di Bojic.

Dagli undici metri, Chessa trasforma siglando la sua doppietta personale. Al 25′, però, Baiardi pareggia con una conclusione tutta  caparbietà dopo una prima respinta di Indelicato.

Al 29′ Corigliano, dal limite, capovolge le sorti della gara a favore degli ospiti. All’8′ della ripresa Bramante trasforma un rigore concesso per un fallo subito da Baiardi. Al 20′ Aloia sigla addirittura il 5-2 con un colpo di testa su punizione di Corigliano. Due minuti dopo un diagonale di Chessa, alla sua terza tripletta stagionale, riporta sotto la Castellanzese sul 3-5.

A suggellare il successo dei vercellesi provvedono però le reti di Bramante al 26′ direttamente da corner e Aloia al 46′ in contropiede su assist di Bernardo. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts