“Carolina Albasio” di Castellanza borsa di studio per mediazione linguistica

Studiare, passione ma anche costi da sostenere. Ne è consapevole la scuola superiore “Carolina Albasio” di Castellanza che, per uno dei frequentatori del corso di laurea triennale in scienze della mediazione linguistica e culturale, ha deciso di mettere a disposizione una borsa di studio del valore di 2400 Euro “a copertura totale-  si legge nel bando – dei contributi universitari”. 

Gli studenti residenti sul territorio cittadino e coinvolti nella frequentazione di questo corso potranno quindi beneficiare di un’opportunità per vedersi alleggerire i costi del loro cursus studiorum.

Oltre alla cittadinanza castellanzese, altri requisiti di cui la Scuola terrà conto per assegnare la borsa di studio saranno  un voto di maturità pari a dieci e, in caso di parità, la situazione reddituale.

Per poter inoltrare la richiesta di sostegno vi sarà tempo fino a sabato 11 Settembre.

La scuola “Albasio” è figlia di una collaborazione che parte da lontano, precisamente da quando il Centro per l’impresa per i servizi e il lavoro (Cesil) di via Pomini concesse all’associazione centro studi “Cestor” in comodato d’uso il proprio spazio.

E il Cestor, in seguito al raggiungimento dell’intesa,   mise subito in pista la scuola per la mediazione linguistica ottenendo il via libera ministeriale.            

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts