OpenJob Metis Varese un altro fermo per Covid

 I soggetti positivi al Covid all’interno della squadra sono ancora sette. Ergo, per la OpenJob Metis Varese, il ritorno sul parquet per riprendere il cammino del suo campionato e tentare quindi di insediarsi in una zona tranquilla di classifica è ulteriormente rimandato.

Per la squadra di coach Massimo Bulleri, quindi, niente incontro all’Enerxenia Arena contro la Fortitudo Lavoropiù Bologna  che sarebbe dovuto svolgersi domenica 24  gennaio. Per il roster bosino si tratta del quarto rinvio di fila dopo quelli con Trieste, Brindisi e Brescia.

La positività riguarda quattro atleti professionisti e tre componenti il gruppo squadra. Il presidente della Lba Umberto Gandini, nel disporre il rinvio, ha preso atto della richiesta del medico della società varesina “con cui si informa- si legge nella nota-  che è necessario procedere a ulteriori accertamenti di natura cardiologica e che peraltro l’iter di rilascio dell’idoneità sportiva è sospeso”.

Dal momento che la Openjob Metis non dispone, per effetto di queste defezioni, “del numero minimo di atleti professionisti risultati negativi al Covid-19 e dichiarati idonei allo svolgimento dell’attivita sportiva”, Gandini ha perciò disposto  il rinvio della contesa contro Bologna precisando che “la Lba continuerà a tenere monitorata la situazione e comunicherà le modalità di recupero della partita”.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts