Il derby Caronnese e Città di Varese finisce con un pareggio

Cercavano una vittoria per riscattare l’ultimo stop ma hanno trovato un pareggio. Finisce 1-1 tra Caronnese e Città di Varese, derby sempre molto sentito il cui risultato finale penalizza un po’ gli ospiti che hanno prodotto maggiori occasioni specialmente nella ripresa. La Caronnese resta nel salotto buono della classifica con 38 punti che valgono il sesto posto, il Città di Varese quartultimo con 21. 

PRIMO TEMPO –  La Caronnese prende il volo al 5′ con un rigore trasformato dal suo capitano Corno e concesso per un fallo commesso dal portiere biancorosso  Siaulys su Banfi. Al 23′ proprio quest’ultimo potrebbe raddoppiare ma conclude a lato. Al 30′ il Cdv prova a reagire ma prima Ebagua poi Gazo vedono le rispettive conclusioni respinte dalla difesa di casa. Un minuto dopo i rossoblù potrebbero andare per mare aperto ma il tiro dell’ex Piacenza Siani si perde a fil di palo. Al 32′ vi è un colpo di testa di Ebagua che Marietta neutralizza. Al 45′, però, lo stesso Ebagua non fallisce infilando il portiere caronnese con una semirovesciata. Il primo tempo termina così sul punteggio di 1-1.

SECONDO TEMPO – Al 5′ Ebagua ritenta la soluzione rovesciata ma questa volta la mira non lo assiste. Al 23′ è Otelè a dare lavoro a Marietta. Il Città di Varese sembra rientrato dagli spogliatoi in modo più convincente dei padroni di casa e lo dimostra ancora una volta al 24′ quando Capelli, con un tiro al volo, impegna nuovamente il portiere rossoblù. La Caronnese si vede al minuto 38 quando Corno cerca la doppietta ma conclude a fil di palo con un tiro dal limite. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts