Fagnano Olona ricorda il batterista dei Pooh

“Non mi sposerò  mai , come organizzare il matrimonio perfetto senza avere alcuna voglia di sposarsi”. Stefano D’Orazio, batterista dei Pooh scomparso di recente all’età di 72 anni, aveva, oltre a un raffinato talento musicale, anche una verve letteraria e un ottimo senso dell’ironia. Qualità che a Fagnano Olona ricordano bene.

D’Orazio venne infatti nel comune vallivo a presentare la sua pubblicazione. E di lui ha un ottimo ricordo l’ex assessore Giuseppe Palomba che si è sempre molto prodigato nel promuovere iniziative culturali sul territorio fagnanese e al suo profilo social affida un ricordo toccante dell’artista: “ora le sue rullate alla batteria allieteranno chi ci ha preceduto lassù- scrive -ci siamo incontrati due volte, la prima per lavoro tantissimi anni fa, la seconda alla presentazione del tuo libro, un filo comune ha unito i due incontri, divertirsi e la voglia di fare musica che porti con te ovunque tu sia adesso perchè nessuno fermerà la musica”. 

Parole di chi non ha dimenticato ciò che di importante chi più non è fisicamente ha saputo lasciare. 

immagine credit Ansa.it

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts