A Cairate un nuovo bike-park

Per ora è un progetto ma , quanto prima, l’amministrazione comunale intende tradurlo in realtà. Alla complessiva riqualificazione dell’area che un tempo ospitava la fiorente attività della cartiera Vita Mayer , uno degli orgogli di Cairate e della Valle Olona, la giunta del sindaco Paolo Mazzucchelli intende aggiungere un elemento di preziosità ovvero la creazione di un bike park (parco per le biciclette).

L’intervento rientra tra quelli finalizzati all’avvio dei processi di rigenerazione urbana. Al riguardo il comune intende bussare alla porta della Regione per cercare di portare a casa finanziamenti a suo vitale supporto. Ed è per questo che l’ufficio lavori pubblici è stato invitato a “predisporre il progetto di fattibilità tecnico economica- come si legge nella determina – necessario per la partecipazione al bando stesso”.

Per quest’operazione, considerando l’impegno elevato che attualmente caratterizza l’attività dei funzionari del comune, intende avvalersi di professionalità esterne.

L’area della ex cartiera, quindi, in un futuro non lontano assumerà una valenza ancora più ecologica consolidando la sua seconda vita che l’amministrazione del municipio ricavato dai lavori all’ex monastero intende darle come polo culturale, turistico e ambientale. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts