Folgore Caratese batte Città di Varese

Dopo due giornate di pioggia ha visto ritornare il sole. La Folgore Caratese cancella l’amarezza delle sconfitte con Chieri e Vado superando di misura il Città di Varese e riproponendosi in chiave playoff. I biancorossi restano dal canto loro terzultimi in classifica.

Partita non bellissima ma in cui Ngom e compagni hanno saputo capitalizzare a dovere le occasioni create. Ora la classifica parla di settimo posto con 46 punti. 

PRIMO TEMPO – La pattuglia di Emilio Longo va a bersaglio già al 3′ con un’incornata di Valagussa sugli sviluppi di una punizione dalle retrovie. Allì’11’ il Città di Varese potrebbe pareggiare ma la conclusione di Parpinel sugli sviluppi di un corner è debole. Al 13′ ancora Valagussa cerca il raddoppio di testa  su cross di Di Stefano ma conclude alto. Al 32′ il Città di Varese ci prova con Minaj ma la conclusione non sortisce esiti apprezzabili. Al 35′ Valagussa sfodera la terza conclusione di testa della sua gara su punizione di Bini ma il raddoppio non si materializza. 

SECONDO TEMPO – Al 9′ gli ospiti ci provano con Aprile che, di testa, manda fuori misura. Al 35′ , sempre di testa, Minaj ha un’occasionissima per pareggiare da distanza ravvicinata ma Pizzella si oppone d’istinto salvando sulla linea di porta. Al 40′ Ngom è lanciato a rete ma Siaulys gli chiude la possibilità per tirare. Nel finale il Città di Varese ci prova con Otelè, mandato nella mischia dal trainer biancorosso Ezio Rossi per vivacizzare il reparto offensivo ma il risultato non cambia. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts