Materie prime, il borsino dei rincari: le stalle del Varesotto sono in affanno

“Per gli allevatori del Varesotto sono insostenibili i rincari delle materie prime utilizzate per l’alimentazione degli animali nelle stalle, a fronte di una remunerazione dei loro prodotti stabile e, in alcuni casi, addirittura in calo”. E’ l’allarme lanciato dal presidente di Coldiretti Varese, Fernando Fiori, nell’evidenziare la necessità di adottare misure appropriate per affrontare un’emergenza che diventa di giorno in giorno sempre più grave. Ad essere in difficoltà sono soprattutto gli allevamenti bovini da latte e da carne e quelli suini.  I costi dei principali elementi della dieta degli animali sono aumentati…

Condividi:
Leggi