Lombardia, 4 mln di euro per contrasto disturbi nutrizione alimentazione

Via libera alla fase attuativa del ‘Piano biennale regionale di attività per il contrasto dei Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione’. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore al Welfare, Guido Bertolaso. Per le attività previste dal Piano nel biennio, sono stati messi a disposizione quasi 4,2 milioni di euro suddivisi tra le varie ATS lombarde. “Il fenomeno dei disturbi della nutrizione e della alimentazione – ha affermato Bertolaso – ha avuto una grande crescita nel periodo covid e post covid sia nei pazienti adolescenti…

Condividi:
Leggi

Varese, martedì 20 settembre a Villa Recalcati il convegno sui disturbi psichici nell’adolescenza

 “Il contrasto al disagio giovanile e ai disturbi psichici in adolescenza mi vede impegnato con la Commissione e l’Assessorato regionale da diverso tempo. Nella recente riforma sanitaria abbia riaffermato la centralità delle strutture residenziali e semiresidenziali per il trattamento dei disturbi psichici in età infantile e adolescenziale, che con la pandemia sono aumentati esponenzialmente. Siamo al lavoro per rafforzare la capillarità dei centri di presa in carico e cura e presto definiremo, anche sul territorio della provincia di Varese, interventi che avvicinino ancora di più questo tipo di offerta sanitaria…

Condividi:
Leggi

A Castellanza un incontro sulla salute delle donne

 Cinque specialiste pronte a dare consigli utili alle donne in materia di salute.  A rendere possibile l’obiettivo sarà una videoconferenza organizzata dall’Humanitas in collaborazione con il comune di Castellanza e l’associazione “Donne Luce” in programma per giovedì 17 Giugno alle 21. Il titolo dell’appuntamento è “La salute delle donne , dai sintomi alle soluzioni”.  Come spiegano i due enti in una nota, la serata persegue lo scopo di “offrire alle donne l’opportunità di fare chiarezza sui disturbi più comuni che interessano il mondo femminile”. A intervenire saranno Elena Corradini, ginecologa,…

Condividi:
Leggi

Disturbi della personalità rete lombarda per curare i giovani colpiti da disturbo borderline

Una rete lombarda di community per curare i giovani con disturbo borderline della personalità (DBP), aumentati considerevolmente durante la pandemia. Secondo la letteratura scientifica i disturbi della personalità coinvolgono dal 10% al 15% della popolazione e il disturbo specifico borderline incide il 3%. Se si guarda alla fascia d’età under 24 si registra un notevole aumento del fenomeno: dal 7,6% nel 2009 al 13.6% del 2010 fino al 17,4% del 2011. Quasi 3mila persone nel 2018 si sono rivolti alle strutture sanitarie lombarde e del territorio svizzero del Ticino.   Il progetto…

Condividi:
Leggi