Varese più “orti urbani” per combattere stress e crisi da pandemia

Anche nel Varesotto, sempre più cittadini coltivano frutta e verdura in giardini, terrazzi e orti urbani spinti dalla crisi economica generata dal Covid ma anche dalla voglia di trascorrere più tempo all’aperto dopo le lunghe settimane di lockdown e misure di restrizione contro la pandemia. Un fenomeno che ormai coinvolge 4 italiani su 10 (44%), interessando anche le giovani generazioni. E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixe’ che fotografa una nuova tendenza da parte dei cittadini ad utilizzare ogni spazio verde a disposizione per garantirsi cibo sano da offrire a…

Condividi:
Leggi

Varese, primavera inizia con il gelo, ma tra orti e giardini gli appassionati “scaldano i motori”

In provincia di Varese l’arrivo della primavera assomiglia più a una coda fredda dell’inverno, con temperature prossime allo zero: ciononostante, quasi 1 cittadino su 2 (45%) si prepara a prendere in mano zappa e vanga dedicando parte del proprio tempo libero alla cura di verdure e ortaggi, piante e fiori, in vaso o nella terra negli orti, nei giardini e anche su balconi e terrazzi, potendo contare anche sulla possibilità di approvvigionarsi presso garden e fioristi che restano aperti anche in zona rossa, come da disposizioni di legge. E’ quanto…

Condividi:
Leggi