Un successo la cicloscalata tre croci

Come definire se non un successo la sesta edizione della Cicloscalata Tre Croci. 201 iscritti alla vigilia di Ferragosto a pedalare, correre o camminare sui 6700 metri che separano Velate al Campo dei Fiori di Varese.

Il Gruppo Alpini di Varese ha colpito nel segno con questa iniziativa benefica che ha raccolto fondi donati all’associazione “ La casa di Paolo” di Marco Dal Fior. In cabina di regia l’associazione Ciclovarese  e Sestero onlus, con il supporto di Albino Rossetti della Fondazione Michele Scarponi.

I riconoscimenti per i gruppi più  rappresentati sono andati al team Funtos Bike, per il settore ciclismo ,e al Gruppo Alpini Varese per i podisti. In questi casi vince il connubio sport e solidarietà, non ci sono state classifiche di merito anche se sono stati rilevati i tempi di percorrenza che hanno messo in evidenza come che il più  lesto a salire  è stato Matteo Parolo,  in 23’08”, seguito da Alessandro Scandroglio, Maurizio Mora, Angelo Pelosin e dalla prima donna: Simona Massaro (26’46”) giunga appositamente nel Varesotto dal savonese per partecipare all’evento. Applausi per Marco Affri, il più giovane partecipante, per Giorgio Felli, che ha scalato il Campo dei Fiori con una bicicletta d’epoca, e per le molte famiglie che hanno partecipato con il giusto spirito.

Da parte di Antonio Verdelli e Luca Galli del Gruppo Alpini di Varese l’appuntamento è per il prossimo anno sicuri che non ci sarà la proverbiale crisi del settimo anno.    

Sergio Gianoli ©

Condividi:

Related posts