Ultimi scampoli di campionato per Castellanzese, Caronnese e Città di Varese

Una già ai playoff, l’altra desiderosa di raggiungerli, la terza con la salvezza in cassaforte. Ultimi scampoli di campionato, rispettivamente, per Castellanzese, Caronnese e Città di Varese. Le prime due, a Caronno Pertusella, saranno, domenica 13 Giugno alle 16, l’una contro l’altra armate. I biancorossi, invece, saranno di scena nel loro “Franco Ossola” con il Bra.

La prima vittoria, però, per tutte e tre, è già stata ottenuta ed è il ritorno alla presenza del pubblico dopo il periodo buio dell’emergenza pandemica. Caronnese- Castellanzese mette in palio punti placcati oro per entrambe. I rossoblù di mister Roberto Gatti vogliono rialzare la testa per prendere per i capelli la zona playoff dopo  quattro inciampi nelle ultime cinque uscite. I neroverdi di mister Achille Mazzoleni, freschi del rinnovo del contratto per un anno del loro bomber Mario Chessa (31 reti in 33 incontri), cercano invece  un migliore piazzamento rispetto al Bra, secondo con loro a 65 punti,  per affrontare il supplemento di campionato in condizioni di favore.

La Castellanzese giunge alla sfida con il morale carico per la vittoria per 3-2 contro il Pont Donnaz. Dirige la gara il signor Luca Felice Angelillo della sezione di Nola. Alla sua terzultima uscita stagionale e penultima davanti al suo ritrovato pubblico, il Cdv ci tiene a fargli un bel regalo. Contro il Bra, per la pattuglia di Ezio Rossi, non sarà facile ma la determinazione è la stessa che ha permesso ai biancorossi di collezionare otto risultati utili di fila. “Giocare davanti al pubblico – dice il tecnico biancorosso – è la cosa più bella del nostro lavoro, avere la gente che ti può incitare è una gioia”.

Poi, puntando il focus sull’avversaria, dice: “a mio avviso il Bra meritava di vincere il campionato, conosco bene l’allenatore Daidola (Fabrizio ndr) che è molto in gamba e sicuramente avremo vita difficile, è una squadra che sta bene ed è aggressiva”. Il Cdv ritrova Siaulys e Otelè, Petito non sarà della gara ma ci sarà Nicastri.  Dirige la signora Deborah Bianchi della sezione di Prato.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts