Ritorno alla vittoria per Castellanzese e Città di Varese

Ritorno alla vittoria per Castellanzese e Città di Varese, continuità per la Caronnese.  

I desiderata delle tre varesine rispetto all’ottavo turno del campionato di serie d  in programma oggi, domenica 24 ottobre alle 15 hanno connotati chiari. A secco di vittorie da quattro turni e reduce dallo stop di Imperia, il Cdv cercherà di riscattarsi ospitando al “Franco Ossola” l’Asti. 

 I biancorossi sono accreditati di nove punti, la matricola piemontese allenata da Davide Montanarelli ne ha uno in meno. Ciò dà conto di come la partita sia sulla carta apertissima. “L’Asti ha perso una sola volta in sette partite- dichiara il tecnico Ezio Rossi – tra l’altro anche quando erano rimasti in dieci, ha giocatori importanti per la categoria come il portiere Brustolin, Taddei, Piana e Virdis, servirà applicazione mentale”. Monticone è squalificato, Cappai indisponibile e incerto è l’impiego di Ebagua.

Arbitra il signor Saverio Esposito di Ercolano. Fresca del primo acuto stagionale contro la Fossanese, la Caronnese di Manuel Scalise riceverà il fanalino di coda Saluzzo che non ha ancora ottenuto una posta piena dall’inizio del campionato e ha soltanto due punti contro i sette dei rossoblù: “per noi sarà una prova di maturità – sostiene Scalise – non ci possiamo permettere cali di tensione, il Saluzzo è squadra da prendere con le molle”. Dirige il signor Giuseppe Sassano della sezione di Padova.

Dopo cinque sconfitte di fila, la Castellanzese vuole invertire l’andazzo e liberarsi dalle sabbie mobili dell’ultimo posto in classifica con soli tre punti. I neroverdi di mister Corrado Cotta ripartiranno dalla trasferta al “Legler” di Ponte San Pietro con la formazione locale che di punti ne ha sette ma non vince dal turno d’esordio e non ha mai prevalso sul campo amico.

“Contro la Desenzano Calvina – spiega Cotta – abbiamo fatto vedere cose buone evidenziando voglia di combattere , c’era nei ragazzi la consapevolezza che si stesse giocando bene, poi purtroppo è andata come è andata anche per un episodio che non ha rivelato molto fair play”. La sfida sarà diretta dal signor Gianluca Catanzaro della sezione di Catanzaro.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts