Openjob Metis Varese scende in campo mercoledì 27 Gennaio

Più forte del Covid e di ogni avversità e decisa a liberarsi dalla morsa dell’ultimo posto in classifica. A distanza di circa un mese dalla sua ultima gara, la Openjob Metis Varese di coach Massimo Bulleri ritorna ad affrontare un impegno ufficiale di campionato.

Beane e compagni saranno infatti di scena mercoledì 27 Gennaio alle 18 al “PalaAllianz Dome” di Trieste per affrontare la locale Allianz Pallacanestro.

Il roster di coach Eugenio Dalmasson, in classifica,  gode di uno stato di salute decisamente migliore di quello bosino con quattordici punti che valgono il settimo posto in classifica .

I giuliani sono però reduci da una sconfitta contro la Dinamo Banco di Sardegna Sassari che ha interrotto una serie utile di quattro turni. Obiettivo dei Bulleri boys sarà riannodare i fili con una posta piena che manca ormai dal 22 novembre quando arrivò una vittoria sul parquet di Trento per 77-74.

Varese si recherà in terra triestina con gli uomini contati a motivo dei sei casi di positività al Covid presenti ancora all’interno della sua squadra. Trieste ha avuto a Sassari il suo elemento di punta in Davide Alviti che ha messo a referto ben diciassette punti e sarà quindi osservato speciale dei varesini. Bulleri suona la carica per i suoi consapevole che la situazione sia molto difficile ma non impossibile da gestire, e del fatto che una vittoria a Trieste sarebbe  la benzina di morale ideale per preparare il derby nella tana di Cantù di domenica 31 Gennaio.

“Dopo questa pausa forzata- dichiara il coach varesino – ho ritrovato gente seria, motivata, orgogliosa e che ha a cuore le sorti di questa stagione, sono convinto che tutti i ragazzi daranno di più di quanto fatto fino a oggi per finire l’anno nel migliore dei modi. Con questo spirito e questo atteggiamento, finalmente, torniamo a giocare, ci sono delle regole da rispettare e quindi faremo il massimo con quello che abbiamo a disposizione e solo alla fine vedremo che cosa ci dirà il tabellone”, A sua disposizione ci sarà, per via del Covid, una squadra dai numeri limitati ma dal buon talento.

“Non so quale sarà il rendimento fisico dei miei – prosegue Bulleri – il Covid 19 è una malattia sotto certi versi sconosciuta, soprattutto per quel che riguarda gli strascichi che potrebbero pesare su uno sportivo, oggettivamente non sappiamo cosa succederà ma lo stress fisico sarà uno degli aspetti su cui cercherò di stare più attento, dosando al meglio le energie che in questi pochi giorni che abbiamo avuto a disposizione sono state in parte recuperate e in parte mantenute”.

Bulleri raccomanda ai suoi di giocare scevri dal pensiero fisso all’emergenza pandemica. “L’importante-  conclude- sarà riuscire a mantenere la concentrazione partita dopo partita cercando di giocare sempre a testa alta”. 

I Roster 
ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: Tommaso La Quintana, Juan Fernandez, Andrea Arnaldo, Miiton Doyle, Daniele Cavalero, Myke Henry, Davide Alviti, Andrea Coronica, Matteo Da Ros, Devonte Upson, Andrejs Grazulis, Marcos Delia. Coach: Eugenio Dalmasson.

OPENJOB METIS VARESE: Michele Ruzzier, Giovanni De Nicolao, Arturs Strautins, Niccolò De Vico, Giancarlo Ferrero, Luis Scola, Anthony Morse, Nicolò Virginio, Matteo Librizzi, Marco Van Velsen. Coach: Massimo Bulleri.  

Precedenti 2019-20
Entrambi favorevoli all’Openjob Metis che si impose a Trieste per 92-62 e a Varese per 91-85.  

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts