Openjob Metis Varese cercano la vittoria domenica 31 Ottobre

Quattro passi falsi in serie, una situazione di classifica deficitaria, le dimissioni di Andrea Conti da direttore generale. E, come non bastasse, anche tre casi di positività da Covid -19: il tecnico Adriano Vertemati e i giocatori Elijah Wilson e John Egbunu,  Basta così?

No, perchè nel conto deve essere messo anche l’infortunio alla mano destradi Guglielmo Caruso. E’ un cielo molto grigio quello che in questo momento sta coprendo l’Openjob Metis Varese. I biancorossi  cercheranno di fare spuntare qualche spiraglio di sole nella sfida di domenica 31 ottobre alle 20.45 al “PalaVerde” di Treviso contro la locale Nutribullet.

Una contesa non proprio all’acqua di rose. Perchè, al di là dei mille problemi che in questo momento stanno affliggendo il roster bosino, occorre tenere conto anche del buon momento degli avversari. Reduce da due stop con Napoli e Sassari, infatti, il roster della marca ha rialzato la testa sia con la vittoria in Basketball Champions League contro i greci dell’Aek sia con quella di campionato contro Trento.

Trey Kell e compagni saranno chiamati a sfoderare una grande prova d’orgoglio per riannodare i fili con quella vittoria che manca dalla sfida contro la Germani Brescia. Varese, la cui ristrutturazione organizzativa è ora affidata a Luis Scola,  punterà soprattutto su Kell, Gentile e Jones, tutti in doppia cifra nell’incontro perso con Reggio Emilia. E Treviso, a propria volta, opporrà le eccellenze realizzative di Sokolowski, Russell, Akele, Dimsa, Sims e Bortolani, tutti in doppia cifra nel match contro Trento. 

NUTRIBULLET TREVISO BASKET:  punti in classifica 6, fatti 385 subiti 381OPENJOB METIS VARESE: punti in classifica 2 , fatti 355 subiti 451

I ROSTER 
NUTRIBULLET TREVISO BASKET: Dewayne Russell, Giordano Bortolani, Matteo Imbrò, Davide Casarin, Matteo Chillo, Michael Sokolowski, Tomas Dimsa, Henry Sims, AaronlJones, Nicola Akele. Coach: Massimiliano Menetti. 
OPENJOB METIS VARESE: Trey Kell, Alessandro Gentile, Andrea Amato, Anthony Beane, Paulius Sorokas, Giovanni De Nicolao, Matteo Librizzi, Nicolò Virginio, Giancarlo Ferrero, Jalen Jones. Coach: Alberto Seravalli (vice)

ARBITRI 
Alessandro Vicino di Argelato (BO), Beniamino Manuel Attard di Priolo Gargallo (SR) e Marco Catani di Pescara. 

PRECEDENTI NEL 2020-21
Varese- Treviso 79-80Treviso -Varese 94-103

PREGARA 
ALBERTO SERAVALLI (VICECOACH VARESE): “L’infortunio a Caruso e i contagi di Vertemati, Wilson ed Egbunu hanno condizionato, per ovvie ragioni, il lavoro in palestra. Ci auguriamo che stiano tutti bene e che possano tornare al più presto tra di noi. Dobbiamo cercare di pensare a questo momento di difficoltà come a un’opportunità, provare a reagire e far sì che ognuno, dentro e fuori dal campo, possa dare qualcosa in più per sopperire alle assenze. Deve essere per noi una sfida per crescere e pensare a fare meglio,  la Nutribullet è squadra solida e ben allenata che sta seguendo un progetto pluriennale iniziato in A 2 e culminato quest’anno con la partecipazione alla Champions League, ha confermato il nucleo storico di giocatori aggiungendo elementi di indubbio valore come Sims, Dimsa e Jones, senza dimenticare due italiani molto promettenti come Casarin e Bortolani. Arrivano da una buona vittoria contro Trento ma vorranno riscattare la sconfitta contro Sassari nell’ultima sfida disputata al “Pala Verde”, campo molto ostico.

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts