Domenica 24 Gennaio scesa in campo della Città di Varese

 L’acuto sul terreno del Borgosesia ha interrotto una serie horror di tre sconfitte di fila, peraltro anche immeritate. Il Città di Varese riparte di slancio e con un obiettivo ben piantato in testa: scrollarsi di dosso quanto prima l’ultimo posto con otto punti, scavalcare il duo Vado- Fossanese e aprirsi un varco verso la salvezza. Balla e compagni riceveranno domenica 24 Gennaio alle 14.30 i cuneensi del Saluzzo.

La compagine allenata da Riccardo Boschetto non era partita proprio a tambur battente in campionato ma è riuscita a risalire la china arrivando fino  diciotto punti. I piemontesi sono reduci da tre turni utili nei quali hanno pareggiato con il Derthona e la ex capolista Bra e hanno fatto la festa sul campo amico al Pont Donnaz quarto in classifica.

Il tecnico Ezio Rossi auspica di vedere nei suoi la stessa determinazione e stessa voglia di portare a casa il risultato emersa negli ultimi incontri pur se andata a buon fine soltanto in terra sesiana dove è arrivata la seconda vittoria stagionale. La prima all’ “Ossola”, invece, è ancora da mettere in tasca ed è quanto i biancorossi proveranno appunto a fare contro gli ostici avversari.

Dirige l’incontro il signor Filippo Okret di Gradisca d’Isonzo (Gorizia). Per il Città di Varese il turno domenicale sarà anche l’avvio verso un nuovo impegno a breve ovvero il recupero del match, sempre all'”Ossola”, con la Folgore Caratese previsto per mercoledì 27 gennaio alle 14.30. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts