Discesa in campo della Caronnese mercoledì 24 Novembre

Nemmeno tre giorni di pausa e si appresta a ridiscendere in campo. Stavolta, però, non per il campionato ma per i sedicesimi di Coppa Italia. Mercoledì 24 novembre alle 14.30 la Caronnese è attesa dal terzo impegno della kermesse al “Tassara” di Breno contro la formazione della Valle Camonica.

I rossoblù di Manuel Scalise, da un lato, vogliono mandare al macero lo stop casalingo contro la capolista Novara in campionato, dall’altro vogliono proseguire un cammino nel quale hanno già superato due ostacoli, prima il San Giuliano abbattuto al comunale di Caronno Pertusella per 2-0, poi la Castellanzese per 3-1 nel derby varesino.

Il Breno, dal canto suo, ha rifilato nel primo turno un 3-0 alla Real Calepina e interrotto con lo stesso punteggio i cugini del Franciacorta. In campionato i camuni sono invece reduci da una sconfitta contro il Sangiuliano.

Una sfida molto aperta, quindi, tra due compagini in cerca di riscatto. Il tecnico rossoblù Manuel Scalise parla della sfida in questi termini: ” il Breno è una squadra forte – ha detto – che gioca bene e lo fa da tanto tempo insieme e che nel secondo anno ha puntellato quanto di buono fatto  lo scorso anno; non dovremo sottovalutarla, dobbiamo stringere i denti considerando anche le nostre assenze, causa infortuni saremo costretti a far giocare qualche giocatore che ha già giocato domenica”. Dirige il signor Davide  Galiffi della sezione di Alghero. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts