Città di Varese porta a casa un pareggio

Ad ambedue servivano la vittoria, ai biancorossi in chiave  sicurezza, ai neroverdi in ottica primato.

Ne è invece venuta fuori una divisione della posta non particolarmente utile a entrambe se non a smuovere un po’ la classifica. Il Cdv resta pienamente invischiato nella lotta per non retrocedere con i suoi 31 punti, la Castellanzese a quota 59 a meno uno dalla capolista Pont Donnaz. 

PRIMO TEMPO 
Al 3′ la Castellanzese ci prova con Fusi che impegna Siaulys. Al 27ì Capelli conclude fuori misura. La partita non offre  particolari emozioni e procede soltanto a fiammate. Al 38′ Minaj conclude di poco alto di testa. Al 44′ Mapelli conclude a lato. La prima frazione è praticamente tutta qui, tutt’altro che indimenticabile. 

SECONDO TEMPO 
Al 3′ il match si ravviva con il vantaggio del  Cdv con Polo ben liberato da Di Sabato. Al 7′ il bomber neroverde Chessa cerca il pareggio direttamente da corner ma conclude fuori misura. Al 18′ gli ospiti pervengono al pareggio grazie a un diagonale di Fusi. Al 24′, per poco, i neroverdi non ribaltano l’esito della contesa con Chessa il cui tiro, deviato, termina alto di un nulla. La Castellanzese prova a spingere per riannodare i fili con la vittoria dopo le due pesanti sconfitte contro Bra e Borgosesia. Al 29′ Fusi, liberato da un tacco di Chessa, riesce però a portare in vantaggio i neroverdi.

Al 31′ Colombo prova a fare prendere il largo alla compagine di mister Achille Mazzoleni ma Siaulys stavolta blocca. Al 37′ Ebagua, servito da Balla, realizza il suo cinquantesimo gol con il Cdv , contando però anche quelli realizzati con il Varese calcio ai  tempi della cadetteria e firma il 2-2. Al 41′ i biancorossi restano in dieci uomini per l’espulsione di Quitadamo per somma di ammonizioni. Chessa, al volo, falllsce mettendo sopra la traversa il tiro del 3-2 che per il Cdv sarebbe significato una sconfitta beffarda. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts