Città di Varese nuova sfida domenica 22 Novembre

 Il derby infrasettimanale con la Caronnese gli ha lasciato l’amaro in bocca. Uscitone sconfitto per 0-1 nonostante una prova di buona fattura culminata nel coglimento di due traverse, il Città di Varese cerca la prima posta piena stagionale oggi domenica 22 novembre alle 14.30.

Sua avversaria, allo stadio “Angelo Pochissimo” di Fossano (Cuneo) sarà la Fossanese.

I piemontesi non sono a loro volta in un periodo particolarmente florido dal momento che sono reduci da tre stop consecutivi con Castellanzese, Bra e Borgosesia. La compagine di Fabrizio Viassi sarà quindi anch’essa affamata di punti per ridare fiato alla sua graduatoria. Per Balla e compagni, quindi, la trasferta cuneense si prospetta tutt’altro che all’acqua di rose.

Ma dalla sua il Città di Varese ha il morale sollevato da quanto fatto vedere contro i cugini della Caronnese. Ed è da lì, dice con chiarezza il tecnico biancorosso David Sassarini, che occorre ripartire per cercare di farsi il primo regalo del campionato: “siamo arrivati molte volte con il pallone in area- afferma ricordando la sfida contro i rossoblù – ma non siamo riusciti a segnare”.

Sassarini sottolinea che “la condizione fisica è in crescita ma non è ripagata dai risultati, questa partita avremmo dovuto vincerla con tre gol di scarto e invece l’abbiamo persa”. Si respira quindi aria di moderato ottimismo in casa varesina. La gara sarà diretta dal signor Davide Albano della sezione di Venezia.

Come la si respira nell’ambiente della Caronnese  dove la compagine di Roberto Gatti si prepara a tentare il bis della vittoria al “Franco Ossola” recandosi sul terreno del Sestri Levante sempre oggi domenica 22 novembre alle 14.30.

Tre sono i punti che separano i liguri dai rossoblù, sei ne hanno i primi che sono reduci da due stop consecutivi contro Imperia e Pont Donnaz, nove i secondi.

La Caronnese si affida soprattutto alle propensioni di Calì, Banfi e Scaringella  Incerto l’impiego dall’inizio di Corno che, in non perfette condizioni fisiche, contro il Città di Varese era stato messo in campo nella ripresa, così come occorrerà vedere se l’altro elemento di esperienza, Santonocito, sarà impiegato dall’avvio.

Dirigerà la gara il signor Guido Iacopetti della sezione di Pistoia. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts