Città di Varese dopo stop Covid scende in campo

Dopo cinque gare rinviate, può finalmente ritornare in campo. Il Città di Varese ricomincia la sua corsa verso una tranquilla salvezza ospitando al “Franco Ossola” domenica 18 Aprile alle 15 la Lavagnese di mister Cristiano Masitto. I biancorossi danno così inizio a una settimana che li vedrà poi di nuovo scendere in campo mercoledì 21 Aprile in terra brianzola per affrontare la Folgore Caratese.

Obiettivo: rafforzare il bottino di 22 punti che valgono il quartultimo posto e cercare di veleggiare verso il porto della sicurezza.

Il tecnico Ezio Rossi, che non potrà contare sugli infortunati Balla e Otelè, suona la carica come di consueto: “in vent’anni da allenatore non mi è mai successa un’interruzione così lunga nel mezzo della stagione, abbiamo ripreso ad allenarci da quindici giorni dopo una sosta di due settimane, la Lavagnese è una squadra rognosa che sta attraversando un buon momento, dobbiamo essere bravi a sfruttare la velocità dei nostri attaccanti”.

Ebagua, in condizioni non perfette, partirà dalla panchina. Lavagnese senza lo squalificato Di Vittorio. Dirige il signor Edoardo Papale della sezione di Torino. 

Cristiano Comelli ©

Condividi:

Related posts